Attenzione all’utilizzo
delle risorse

In Fastweb siamo attenti all’uso delle risorse e ci attiviamo per eliminare gli sprechi. Recuperiamo i nostri modem in modo da dar loro una seconda vita, quando possibile. Dal 2019 Fastweb è un’azienda #PlasticFree avendo eliminato tutta la plastica monouso dai propri uffici e dai propri negozi.

Scopri di più

Da sempre Fastweb prevede un meccanismo di ritiro dei modem usati in modo da recuperarli e riutilizzarli. I modem vengono raccolti infatti presso specifici centri di raccolta e, dopo un processo di testing e ricondizionamento, rigenerati quando possibile.

Oggi, circa il 60% dei modem raccolti viene rigenerato e reimmesso sul mercato. Quando questo non è possibile, i modem vengono avviati a processi di recupero dei materiali, realizzati presso impianti specializzati. Questo consente di recuperare le componenti quali metalli, plastiche, terre rare, in modo da poterle riutilizzare all’interno di nuovi prodotti.

In occasione dello sviluppo di Nexxt, il nuovo Internet box, particolare attenzione è stata posta anche al packaging: la confezione è stata infatti realizzata completamente in cartone riciclabile, senza imballaggi di plastica e riducendo al minimo l’utilizzo di inchiostro, che è esclusivamente a base vegetale.

Oltre ai materiali che costituiscono i prodotti, Fastweb è attenta a quelli che vengono utilizzati nelle proprie sedi di lavoro: dal 2019 Fastweb è un’azienda #PlasticFree e aderisce alla campagna del Ministero dell'Ambiente #IoSonoAmbiente per l'eliminazione della plastica monouso. In tutti gli uffici e i negozi Fastweb sono stati eliminati bicchierini, cucchiaini e bottiglie di plastica. Vengono inoltre promosse azioni di sensibilizzazione e seminari divulgativi sulla riduzione dell'impatto ambientale che coinvolgono tutto il personale.