ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
Incontriamoci

Alternanza Scuola-Lavoro in Fastweb, le testimonianze dei ragazzi

Incontriamoci 28/10/2019
Le testimonianze di alcuni studenti di Bari, Napoli, Milano e Roma

Dopo i tirocini organizzati a febbraio e giugno Fastweb anche nel mese di ottobre ha ospitato per due settimane alcuni ragazzi delle scuole superiori che si sono cimentati nel percorso di Alternanza Scuola-Lavoro.

Dal 2016 Fastweb è infatti impegnata nel dare il proprio contributo per promuovere percorsi di orientamento con l'obiettivo di avvicinare gli studenti delle scuole al mondo del lavoro al fine di diffondere la cultura digitale e lo spirito di innovazione nella società.

Qui di seguito le testimonianze "a caldo" di alcuni studenti di dell'ITET Salvemini di Molfetta (BA), dell'IIS A.Volta di Milano, dell'IIS Levi-Enriques e dell'ITIS Galvani di Giugliano di Napoli e dell'ITIS Giancarlo Vallauri di Roma.

Nicolò Bonvino 17 anni – Bari

E' giunto la fine di questo fantastico viaggio in Fastweb e posso affermare di sentirmi molto felice di aver fatto questa esperienza. A postumi posso dire di aver cambiato completamente la mia idea di azienda, sempre vista come un luogo triste e desolante e stravolto completamente la mia visione del mondo del lavoro. La sede di Fastweb di Bari è moderna, accogliente e colorata. Tutte le persone con sui sono entrato in contatto si sono sempre rese disponibili a guidarmi condividendo con me e gli altri ragazzi le loro esperienze. Ho trovato particolarmente interessanti le esercitazione svolte sul portale Fastweb Digital Recruiting e la simulazione del colloquio di lavoro.

Sono state due settimane veramente speciali.

Ringrazio ancora i miei tutor per questa esperienza e spero che non sia un addio ma un arrivederci.

Katia Lizzi, 18 anni – Milano

Per il progetto di alternanza scuola-lavoro sono stata inserita in Fastweb nella sede di Milano.

Già dal primo giorno ho potuto vivere dentro l'azienda come un vero dipendente: mi hanno dato il badge per muovermi all'interno della struttura, mi hanno fornito un portatile personale per poter svolgere le mie mansioni in maniera indipendente e mi hanno inserito in un ufficio insieme al mio tutor e al suo staff.

Nei giorni successivi ho affiancato i colleghi di AFC (amministrazione finanza e controllo) osservando il loro lavoro quotidiano e sentendomi sempre parte integrante del gruppo, senza mai provare disagio o senso di esclusione. Ho notato che in Fastweb vige un'atmosfera di serenità, di aiuto reciproco e di possibilità nel fare nuove esperienza e nuove conoscenze.

Alla conclusione di questo percorso posso dire di essere cresciuta: ho imparato che lavorare non significa solo svolgere un compito assegnato ma vuol dire anche passare il tempo in armonia con i colleghi e aiutarsi e sostenersi a vicenda.

Concludo ringraziando il mio tutor e tutti i dipendenti Fastweb per aver reso la mia esperienza di alternanza scuola-lavoro così interessante e per essere stati sempre disponibili con me.

Gabriel Adam, 18 anni - Roma

la mia esperienza in Fastweb è risultata pienamente positiva.

Infatti, grazie a questa esperienza, ho potuto vivere in prima persona una realtà diversa da quella che si vive in altre aziende.

Ho partecipato a video conferenze lavorative, corsi formativi e moltissime attività all'interno dell'azienda che mi hanno insegnato moltissime cose nuove e grazie alle quali ho colto a pieno il significato del lavoro in team.

Inoltre, sono stato affiancato a moltissimi dipendenti che mi hanno dedicato del tempo prezioso per mostrarmi il loro lavoro e che hanno sempre chiarito tutti i miei dubbi e le mie perplessità.

Il tutto è stato arricchito anche grazie al lavoro dei tutor che, oltre a dedicarci gran parte del loro tempo, ci hanno trasmesso concetti teorici (per esempio il lavoro che c'è dietro un processo aziendale o il funzionamento di una rete di accesso in rame) e, grazie alla loro esperienza, anche valori e competenze.

Voglio ringraziare Fastweb e i suoi dipendenti che mi hanno dato l'opportunità di vivere un'esperienza che ora, come in futuro, potrà fare la differenza.

Angela Dalia, Giovanni Verde, Samuele Alboretti, Felice Palma - Napoli

L'esperienza vissuta in Fastweb ci ha formati sotto tanti punti di vista, in particolare quello umano e quello lavorativo.

Riguardo al primo abbiamo vissuto esperienze che ci hanno permesso di osservare un rapporto fra i colleghi che va oltre il semplice rapporto aziendale che tutti si aspettano, e ciò ci ha fatto capire che i rapporti vissuti in un'azienda sono innanzitutto umani, quindi basati su fiducia, amicizia e collaborazione, prima che lavorativi.

Riguardo al secondo aspetto, l'esperienza vissuta coi nostri tutor ci ha insegnato che in un ambito lavorativo bisogna saper agire in ogni circostanza, e che il mondo lì fuori non tollera chi non impara dagli errori, quindi bisogna apprendere il massimo da ogni singola esperienza vissuta, ma soprattutto vivere ciò che è il lavoro come una scuola, in modo da mettere sé stessi in gioco per essere pronti ad imparare costantemente.

Consigliamo a tutti di vivere questa bella esperienza che forma sia a livello umano che lavorativo ma soprattutto ci ha portato UN PASSO AVANTI!