Le campagne solidali attive

Scopri di più
News 30/05/2024
Con una telefonata o un sms è possibile sostenere associazioni e ONG che operano nel sociale: scopri chi è possibile aiutare

 

 

LE ONLUS CHE SOSTENIAMO NEL MESE DI GIUGNO

 

FONDAZIONE SANTOBONO PAUSILIPON  

Fondata nel 2010 dalla Regione Campania e l’AORN Santobono Pausilipon, la Fondazione Santobono Pausilipon da anni supporta l’AORN nel costante miglioramento della qualità di vita e di  cura per i piccoli pazienti ed i loro familiari tramite attività di raccolta ed erogazione fondi per progetti di Ricerca Scientifica.
Ponendo al centro dell’azione il bambino, la Fondazione persegue l’obiettivo dell’eccellenza delle prestazioni sanitarie, senza trascurare l’aspetto sociale e psicopedagogico.
Con la campagna di raccolta fondi “Ti Curiamo A Casa”, la Fondazione sostiene ed implementa l’assistenza domiciliare, quale sistema integrato di interventi sanitari, finalizzato a garantire la cura a pazienti non autosufficienti, con patologie in atto oppure in condizioni di fragilità, mediante trattamenti di tipo medico, infermieristico e riabilitativo, erogati da personale qualificato.
Trasferire le competenze specialistiche tipiche della degenza ospedaliera a casa ha un duplice vantaggio: da un lato quello di garantire che percorso di cura del piccolo paziente si svolga in un ambiente a lui familiare e, dall’altro, decongestionare gli accessi in ospedale, il quale ha il compito di tracciare un percorso efficace nella gestione delle singole patologie.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45592 dal 7 giugno al 14 luglio 2024.

Fondazione Santobono Pausilipon

 

LE ONLUS CHE SOSTENIAMO TUTTO L'ANNO

 

 

TRENTA ORE PER LA VITA 

L’Associazione Trenta Ore per la Vita nasce nel 1994 e, nei suoi oltre venti anni di attività, è impegnata nel sostegno di enti non profit e dei loro progetti, arrivando a prestare supporto a 800 progetti a favore delle fasce più deboli della società e a più di 60 organizzazioni.
Nel 2024, l’Associazione porterà avanti il progetto HOME, che scaturisce dall’esigenza di garantire ai bambini affetti da gravi patologie, costretti alle cure lontani da casa, di contare sulla presenza dei propri familiari, scongiurando anche le drammatiche conseguenze psicologiche ed economiche derivanti da tale situazione.
Mediante la partnership con la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, verrà realizzata, all’interno del complesso ospedaliero, una struttura di accoglienza, nonché di promozione dell’inclusione e di sperimentazione tecnologica nella gestione di patologie così complesse. 

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45516 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Trenta Ore per la Vita: dal 1994 al fianco di chi ha più bisogno
 

 

LEGA DEL FILO D'ORO

La Lega del Filo d'Oro Onlus nasce con l'obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali di tutte le età, rispetto alle quali si pone come punto di riferimento. Da oltre 50 anni l'Associazione assiste, educa, riabilita e reinserisce nella società bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali con un unico obiettivo: farli uscire dal buio e dal silenzio, per dare loro l'opportunità di esprimere il proprio potenziale e raggiungere una maggiore autonomia. La Lega del Filo d'Oro ha realizzato strutture specializzate con operatori altamente qualificati in otto regioni d'Italia. L'identità dell'Associazione si basa su un approccio interdisciplinare e personalizzato e sulla predisposizione all'accoglienza e al sorriso. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività della Lega del filo d'oro.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45514 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

TELETHON

Telethon è un ente senza scopo di lucro, riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, che nasce nel 1990 con l'obiettivo di finanziare la migliore ricerca scientifica italiana sulle malattie genetiche rare per trovare una cura, dare diagnosi certe, migliorare la vita di chi è affetto da queste patologie. L'impresa di Telethon è collettiva, ed ogni sostenitore, cittadino, azienda, associazione, istituzione, si fa carico della promessa di aiutare i pazienti. Dal 1990 Telethon ha investito 528 milioni, ha coinvolto 1612 ricercatori e ha finanziato in questo modo 2632 progetti. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di Telethon.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45510 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

AIRC

La Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro nasce nel 1965. Oggi rappresenta il primo polo privato di finanziamento della ricerca indipendente sul cancro in Italia, a cui ha destinato oltre 1 miliardo e quattrocento milioni di euro in poco più di 50 anni di attività (dati aggiornati al 1 gennaio 2019). Nel solo 2019 ha messo a disposizione della comunità scientifica italiana oltre 108 milioni di euro per sostenere 524 progetti di ricerca, 101 borse di studio e 24 programmi speciali grazie alla fiducia di 4,5 milioni di sostenitori e all'impegno di 20.000 volontari. Con circa 5.000 ricercatori AIRC è impegnata a diffondere l'informazione scientifica, promuovere la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole e rappresenta un punto di riferimento per la collettività e fonte autorevole per i media su questi temi. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di AIRC.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45521 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

AISM

AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, è l'unica organizzazione in Italia che si occupa in modo strutturato e organico di tutti gli aspetti legati alla sclerosi multipla (SM), attraverso una prospettiva d'insieme che abbraccia il tema dei diritti delle persone con SM, i servizi sanitari e socio-sanitari, la promozione, l'indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica. Nata nel 1968 per rappresentare i diritti e le speranze delle persone con SM, AISM, con 98 Sezioni provinciali, i Coordinamenti regionali, 50 Gruppi operativi, e grazie all'energia e all'entusiasmo di oltre 13.000 volontari è da allora il punto di riferimento più autorevole per chi è colpito dalla patologia, ma anche per i familiari, gli operatori sociali e sanitari e tutti coloro impegnati a cambiare la realtà della sclerosi multipla. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di AISM.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45512 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

FRANCESCO D'ASSISI - Un uomo un fratello

L'associazione "Francesco d'Assisi un uomo un fratello" persegue finalità di beneficenza ed assistenza in favore dei soggetti bisognosi senza distinzione di razza, appartenenza politica e fede. I rapporti dell'Associazione sono orientati al sostegno delle popolazioni povere di ogni parte del mondo, e alla promozione dei valori di pace e solidarietà universale con iniziative che pongono l'attenzione sui valori ispirati da san Francesco. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di Francesco D'Assisi.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45515 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

UNA VOCE PER PADRE PIO

Una voce per Padre Pio nasce dalla volontà dei fondatori di dar seguito alla missione terrena di Padre Pio di "Dare sollievo alle sofferenze, nel corpo e nello spirito dell'essere umano", senza distinzione alcuna, di sesso, di razza, di credo e di orientamento politico. Con il Progetto Italia l'Associazione vuole supportare quelle persone che sono state colpite dalla crisi economica che il nostro paese sta attraversando, in particolare minori e anziani, con azioni volte ad accompagnare e sostenere queste categorie di persone. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di Una Voce per Padre Pio.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45531 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

SAVE THE CHILDREN

Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente e opera in circa 120 paesi con una rete di 28 organizzazioni nazionali e una struttura internazionale (Save the Children International). Save the Children nel mondo è una organizzazione Non Governativa (ONG) e lavora affinchè ogni bambino abbia il futuro che merita: con l'opportunità di nascere e crescere sano, di ricevere un'educazione e di essere protetto. Save the Children dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro il futuro, a ogni costo. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di Save the Children.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45533 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

SOLETERRE

Soleterre è una Fondazione Onlus che lavora per il riconoscimento e l'applicazione del Diritto alla Salute nel suo significato più ampio. Per questo oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psico-fisico per tutte e tutti, sia a livello individuale che collettivo, ad ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell'attività di Soleterre. Con questa raccolta Soleterre si impegna nella lotta contro il cancro infantile attraverso il Programma Internazionale per l'Oncologia Pediatrica.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45520 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

UNICEF

Il Comitato Italiano per l'UNICEF - Onlus è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere l'attività di UNICEF.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45525 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito

 

AMREF

Amref è un'organizzazione senza fini di lucro, indipendente, apartitica e aconfessionale, impegnata in attività di cooperazione allo sviluppo dedicate alla promozione del diritto alla salute dell’Africa e degli africani con l’obiettivo di aumentare e rendere sostenibile l’accesso alla salute per le comunità africane, attraverso la formazione di personale sanitario, investimenti in salute pubblica e una più estesa fornitura di servizi innovativi. Forte dell'esperienza nel continente, dove malattie e carenze di personale sanitario sono sfide grandi e quotidiane, Amref mantiene uno sguardo attento anche sulla realtà italiana: in un mondo aperto e globalizzato, bisogni e diritti non si fermano dinanzi ad un confine geografico.

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45537 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Per maggiori informazioni visita il sito 

 

ANTONIANO

Antoniano nasce nel 1954 dall’idea di padre Ernesto Caroli di creare una mensa aperta a tutti e tutte, sostenuta grazie alla costruzione di un cinema-teatro da parte dei frati. Da 70 anni, Antoniano promuove iniziative volte alla crescita della persona nelle diverse condizioni di vita e di bisogno con progetti di tipo educativo, culturale, solidale, ponendo l’individuo al centro della propria attività. Antoniano offre il proprio know-how sull’intervento nei confronti di disagio estremo, ossia situazioni di emarginazione sociale caratterizzate dalla mancanza di beni materiali (pasto, casa, lavoro), ma anche di relazioni significative, in particolare sul territorio di Bologna, assistendo persone provenienti da tutta Italia e altri Paesi.
I fondi raccolti con la numerazione solidale permanente serviranno a sostenere le attività di Antoniano del 2024, fra cui la Campagna “Operazione Pane”, a sostegno di 20 mense francescane in Italia e 5 nel mondo al fine di supportare l’erogazione quotidiana dei pasti, nonché le successive attività di reinserimento nella comunità per le persone aiutate.    

I clienti Fastweb potranno donare 5 o 10 euro chiamando, da rete fissa, il numero 45538 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024.

Antoniano è pasto, ascolto, accoglienza, aiuto per chi è in difficoltà