• search in
    #All #News #Press Release
Press release

Fastweb è Special Sponsor della nuova Galleria della Sostenibilità del MUSE

Press release 04/10/2021
In occasione della realizzazione del nuovo spazio museale incentrato sui temi dello sviluppo sostenibile Fastweb è presente con un’installazione dedicata alla smart city del futuro dove servizi sostenibili e più vicini alle persone si incontrano grazie alle potenzialità del digitale.

Fastweb è Special Sponsor di “Un piano per la sostenibilità”, la nuova Galleria del MUSE, il Museo delle Scienze di Trento, realizzata in collaborazione con Asvis, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e il Salone della CSR e dell'innovazione sociale, e interamente dedicata ai temi dello sviluppo sostenibile promossi dall'Agenda 2030 dell'Organizzazione delle Nazione Unite.

La nuova galleria a cui è stata dedicata un’area espositiva di oltre 400 metri quadrati esplora i principali fattori del cambiamento globale, ovvero la perdita di biodiversità, il cambiamento climatico e l’aumento demografico affiancando agli effetti visibili oggi sull’ambiente proiezioni di futuri possibili e di possibili soluzioni.

All’interno del “Piano per la sostenibilità” si trova anche la Goal Zero Area che ha l’obiettivo di diffondere la cultura della sostenibilità attraverso otto storie di aziende private che operano concretamente nel campo della tutela dell’ambiente e che si impegnano a percorrere nuovi modelli di business più sostenibili, una testimonianza del ruolo chiave che anche il settore privato riveste nel percorso verso il raggiungimento dei 17 Sustainable Development Goals (SDGs), gli obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dalle Nazioni Unite a livello globale.

In particolare, all’interno della Goal Zero Area, Fastweb è presente con un’installazione circolare in legno, dal titolo “Un futuro digitale nel rispetto dell’ambiente”, che riproduce una smart city del futuro in cui il digitale rappresenta l’abilitatore di servizi sempre più sostenibili, inclusivi ed efficienti a beneficio delle persone e della comunità. L’utilizzo di tecnologie digitali innovative, infatti, renderà le città più intelligenti e connesse garantendo una migliore qualità di vita per le persone attraverso il miglioramento, per esempio, della raccolta dei rifiuti, della qualità dell’aria e della vivibilità degli spazi, ma anche della sicurezza e della mobilità urbana riducendone gli impatti ambientali e sociali. Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite la popolazione mondiale oggi vive per il 55% in aree urbane ed entro il 2050 arriverà al 68% e per affrontare questa crescita le città dovranno puntare ad avere servizi sempre più efficienti e accessibili a tutti con soluzioni digitali in accordo con il benessere delle persone e degli ecosistemi.

Il sostegno di Fastweb al MUSE nasce dalla volontà dell’azienda di contribuire ad amplificare la consapevolezza e la conoscenza degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU e dei temi della sostenibilità con l’obiettivo di coinvolgere tutti nella costruzione di un futuro sempre più eco sostenibile, inclusivo e digitale. Fastweb, infatti, è attivamente impegnata nella lotta ai cambiamenti climatici acquistando dal 2015 il 100% dell’energia da fonti rinnovabili, è un’azienda #PlasticFree e ha ottenuto l'approvazione dei propri obiettivi di riduzione delle emissioni dalla Science Based Targets initiative e, inoltre, si pone l’obiettivo di diventare Net Zero Carbon nel 2030.