ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
News

Fastweb entra nella Top 30 dei marchi italiani di maggior valore

News 22/03/2019
Premiata dal mercato la strategia basata sulla trasparenza

Il valore del marchio Made in Italy continua a crescere a doppia cifra, anno dopo anno. È quanto emerge da BrandZTM Top 30 Most Valuable Italian Brands 2019, la classifica stilata da WPP e Kantar secondo cui i marchi italiani hanno aumentato il loro valore del 14% negli ultimi 12 mesi raggiungendo i 96,9 miliardi di dollari.

Il marchio italiano di maggior valore è Gucci, che raggiunge i 24,4 miliardi di dollari di brand value in crescita del 50%. Tra i primi cinque posti Tim (9,41 miliardi di dollari), Enel (7,94 miliardi di dollari), Kinder (6,79 miliardi di dollari) e Ferrari (4,75 miliardi di dollari). Altri quattro brand presenti nella Top 30 hanno visto crescere il valore del loro brand di oltre il 20%. Si tratta di Ferrari (+36%, 4,75 miliardi di dollari), Fiat (+23% con 1,39 miliardi di dollari), Campari (+23% con 591 milioni di dollari) e Fendi (+22% con 1,88 miliardi di dollari).

Ma la novità della Top 30 italiana del 2019 è Fastweb che con un valore del brand pari a 891 milioni di dollari entra per la prima volta in classifica al 27° posto. Il brand è infatti percepito dai consumatori italiani come particolarmente innovativo nel settore delle telecomunicazioni grazie alle sue connessioni veloci e alle offerte trasparenti per i consumatori.

Negli ultimi anni Fastweb si è infatti distinta sul mercato delle telecomunicazioni in Italia grazie al lancio di #nientecomeprima, la strategia volta a promuovere un cambiamento radicale dell'intero settore all'insegna della semplicità e dell'abolizione di tutti i costi nascosti per i servizi fissi e mobili offerti alle famiglie.