ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
News

Fastweb Ŕ "in connessione con l'arte"

News 26/07/2018
Grande successo per la seconda tappa del progetto di welfare aziendale altamente innovativo in cui l'arte entra direttamente in azienda

All'inizio di quest'anno Fastweb ha dato il via a un percorso di esplorazione artistica chiamato "In connessione con l'arte". La seconda tappa di questo percorso, denominata "Le città a colori", ha avuto come nuovo filo conduttore il tema del colore. Fastweb ha offerto ai suoi dipendenti un viaggio di connessione culturale presso alcuni dei luoghi d'arte più rappresentativi d'Italia raccontati e mostrati in maniera insolita e stimolante.

La risposta dei dipendenti è stata straordinaria con oltre 300 adesioni.

Nulla a che fare con la didattica e le lezioni serali, si è parlato di arte e di colori: un tema al tempo stesso semplice e misterioso, che ha permesso a tutti i dipendenti che hanno partecipato di vivere un'esperienza immersiva e personale nel mondo del colore.

Dalla pittura antica ai device digitali il colore è capace infatti di comunicare di volta in volta passione, tranquillità o stupore connettendosi con l'indole e le emozioni di ciascuno.

Fastweb ha offerto ai propri dipendenti un programma di visite guidate e totalmente gratuite in importanti luoghi d'arte delle cinque città che ospitano le sedi principali dell'azienda, vediamole nel dettaglio con la testimonianza "social" di chi ha partecipato:

A Milano presso la Fondazione Prada

La Torre, caratterizzata da un'articolata configurazione architettonica, è il risultato della trasformazione di una distilleria risalente agli anni Dieci del Novecento. Un edificio spettacolare che raccoglie opere di artisti contemporanei tra i più importanti del mondo e si trova esattamente di fronte alla nuova sede di Fastweb!

 

Thanks @fastweb_spa ?#inconnessioneconlarte

Un post condiviso da Cinzia Corcione (@cinzia.corcione) in data: Lug 14, 2018 at 11:57 PDT

A Torino presso la Pinacoteca Agnelli

È la collezione privata di Gianni e Marella Agnelli, in cima al Lingotto.

In particolare durante la visita ci si è soffermati sulle opere di Matisse e sull'uso che faceva del colore. Matisse è un artista di cui l'Avvocato è stato un grande collezionista.

A Napoli presso il Museo Archeologico

La visita si è concentrata in particolare sulle sale che custodiscono gli affreschi di Pompei: sono i più belli che si siano conservati.

A Roma presso l'Ara Pacis

Il più celebre monumento dell'età di Augusto conservato pressoché intatto, in origine era a colori. Una visita virtuale permette di rivedere i marmi dell'Ara con i colori originali.

A Bari presso Palazzo Fizzarotti

È un palazzo tra i più affascinanti della città, in stile neogotico veneziano, con mosaici a foglie d'oro e decorazioni ricchissime.

Il percorso di welfare "In connessione con l'arte" proseguirà in autunno con altre iniziative che esploreranno le diverse modalità di fruizione dell'arte attraverso nuovi strumenti tecnologici.