ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
Comunicati

Rai Click entra nel Web

Comunicati 24/01/2002
Rai Click, la Tv on demand nata dalla partnership fra RAI ed e.BisMedia, lancia la versione destinata a Internet. Finora accessibile solo dal televisore attraverso il collegamento in fibra ottica, Rai Click č da oggi disponibile anche per il grande pubblico del web.

Sulle reti Rai in onda dal 4 febbraio la campagna pubblicitaria
La Tv on demand nata dalla partnership fra Rai ed e.BisMedia lancia la versione per Internet

Milano, 24 gennaio 2002 - Rai Click, la Tv on demand nata dalla partnership fra RAI ed e.BisMedia - il content provider del Gruppo e.Biscom - lancia la versione destinata a Internet. Finora accessibile solo dal televisore attraverso il collegamento in fibra ottica, Rai Click è da oggi disponibile anche per il grande pubblico del web. Sarà on line un catalogo ricchissimo di contenuti provenienti dalla programmazione corrente e dagli archivi RAI, fruibile senza tempi di attesa e in piena libertà di visione rispetto ai palinsesti tradizionali, ovvero nella stessa modalità on demand del prodotto realizzato per la Tv.

L'offerta, che già al momento del lancio comprende oltre 300 titoli, sarà continuamente arricchita e aggiornata grazie ai contributi provenienti dal palinsesto quotidiano di RaiUno, RaiDue, RaiTre e dallo straordinario patrimonio delle Teche Rai attraverso Rai Net, responsabile editoriale del progetto Rai Click.

"La versione per Internet è stata realizzata con l'obiettivo di rendere Rai Click disponibile a un pubblico sempre più vasto - ha dichiarato Stefano Gigotti, Presidente e Amministratore Delegato di Rai Click. - Di fatto essa rappresenta una declinazione della versione televisiva, che già oggi comprende un'offerta di oltre 1.000 titoli ed è disponibile attraverso la rete in fibra ottica di FastWeb. Per sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle nuove tecnologie e rispondere in maniera sempre più esaustiva alle esigenze del servizio pubblico, abbiamo realizzato un prodotto accessibile anche ai numerosi navigatori del web, che per la prima volta potranno vedere, direttamente da Internet, i programmi storici della Rai oltre a trasmissioni di più recente produzione appena andate in onda."

"Con la versione web, che segue di appena sei mesi il lancio del servizio televisivo, Rai Click realizza la piena convergenza tra Internet e Tv - ha proseguito Ugo Rietmann, Vice Presidente Area Video on Demand di e.BisMedia. - Rai Click, infatti, non solo unisce la spettacolarità della televisione all'interattività del mondo Internet, ma è a tutti gli effetti un unico prodotto oggi visibile da entrambi i mezzi. Un progetto realizzato grazie alle potenzialità offerte dalla banda larga, che consente la trasmissione di video in formato digitale e ampie possibilità di interazione, soprattutto nel caso delle reti in fibra ottica. La banda larga trova quindi con Rai Click la sua ideale killer application: programmi televisivi on demand di altissimo valore grazie allo straordinario patrimonio RAI, accessibili indifferentemente da computer e televisione."

Anche su Internet contenuti suddivisi in 8 canali

Come per il canale televisivo, anche nella versione di Rai Click per Internet i contenuti sono suddivisi per aree tematiche in 8 canali. Solo per iniziare, tra i programmi più interessanti si segnalano:

  • le principali edizioni dei TG e trasmissioni d'attualità/informazione quali Sciuscià, Report, Frontiere, Mediamente, TG3 Leonardo, Medicina 33;
  • programmi per il tempo libero quali Sereno Variabile, Linea Blu e TG3 Bell'Italia;
  • tantissima fiction con titoli quali Il Commissario Montalbano, Commesse, Linda e il brigadiere, Marco Polo, La vita di Verdi, La vita di Leonardo da Vinci, Ligabue;
  • film di Totò, spettacoli teatrali come Riccardo III, L'uomo dal fiore in bocca e Gassman legge Dante, i grandi nomi della musica classica e leggera;
  • spettacoli televisivi RAI diventati oggetti di culto quali: Senza Rete ('68-'75), Quelli della notte, I martedì di Paolo Hendel, Ottavo Nano;
  • area storica, con documenti del novecento e la fiction Il giovane Mussolini;
  • un intero canale dedicato ai ragazzi, con famose serie quali Giamburrasca, Cuore e L'albero azzurro.

I programmi di Rai Click su Internet sono tutti disponibili per intero attraverso streaming video a 300 Kbps, che consente un'ottima qualità di visione sul pc anche a pieno schermo. Per vedere i video è necessaria una connessione a larga banda, attraverso un ADSL in grado di garantire 300 Kbps effettivi oppure attraverso una rete in fibra ottica.

Rai Click è disponibile al domino www.raiclick.rai.it. Si accede anche da www.rai.it o da www.ilnuovo.it, oltre che dal sito istituzionale www.raiclick.it, che fornisce tutte le informazioni sull'intero progetto e consente di scaricare il catalogo completo dei programmi. All'interno di Rai Click, per selezionare i video basta navigare attraverso l'interfaccia grafica, che offre diversi percorsi tematici e schede informative su tutti i contenuti proposti.

Il lancio sarà sostenuto da una campagna pubblicitaria multisoggetto trasmessa dalle reti RAI per almeno sei mesi a partire dal 4 febbraio 2002.