ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.
  • cerca in
    #Tutto #News #Comunicati
Comunicati

Il 5G alla Fiera del Levante

Comunicati 08/09/2018
Si č svolta questa mattina presso la Fiera del Levante di Bari l'apertura del Padiglione relativo al Progetto Bari Matera 5G, realizzato da TIM, Fastweb e Huawei

Si è svolta questa mattina presso la Fiera del Levante di Bari l'apertura del Padiglione relativo al Progetto Bari Matera 5G, realizzato da TIM, Fastweb e Huawei, dedicato interamente alla nuova tecnologia 5G e alla "Bari del Futuro", alla presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro.

Per tutta la durata della manifestazione, all'interno del Padiglione 169 sarà quindi possibile per il pubblico scoprire le applicazioni abilitate dalla nuova tecnologia sviluppate dalle tre aziende capofila del progetto in collaborazione con i numerosi partner nell'ambito della sanità, di Industria 4.0, del turismo, della cultura, della sicurezza pubblica.

Tra le numerose applicazioni realizzate grazie al 5G dalle tre aziende capofila del Progetto, un focus particolare è dedicato al progetto "Bari del Futuro", realizzato per il Comune di Bari, che consentirà di visualizzare, attraverso un touch screen a muro, come cambierà, nei prossimi mesi, il volto della città. Sarà così possibile effettuare un tour virtuale di Bari ammirando in anteprima come evolveranno i quartieri della città grazie ai progetti di riqualificazione in corso.

I visitatori, inoltre, avranno la possibilità di provare l'applicazione di realtà virtuale in campo turistico delle chiese rupestri e dei luoghi più significativi di Matera fruibili grazie all'uso di speciali visori e vedere da vicino le telecamere di ultimissima generazione a riconoscimento facciale utilizzate nell'ambito della piattaforma messa a punto da Leonardo e Bosch per la sicurezza e il controllo degli accessi nell'area portuale di Bari. Per il modello di "Città Intelligente", si potranno invece osservare due nuovi sistemi ecosostenibili, sviluppati con Olivetti: il primo permette di ridurre i costi dei consumi elettrici; il secondo di monitorare la disponibilità dei parcheggi in specifiche aree della città.

I visitatori potranno anche scoprire le nuove frontiere della Sanità 5.0 grazie al progetto sviluppato per l'RCCS "Giovanni Paolo II" di Bari, nel campo della Telemedicina, che consente di fornire assistenza presso il domicilio del paziente con l'invio, grazie al 5G, dei parametri vitali direttamente presso l'ospedale e vedere da vicino i prototipi delle innovative T-shirt, realizzate in collaborazione con NTT Data, in hitoe?, un tessuto intelligente giapponese in grado di rilevare alcuni parametri vitali e di segnalare il livello di stress di chi le indossa. Anche nell'ambito dello sviluppo economico il pubblico potrà avvicinarsi al concetto di realtà aumentata applicata all'industria grazie alla piattaforma realizzata con Isotta Fraschini, che consente, attraverso speciali visori, di fornire formazione e assistenza remota agli addetti impegnati nelle attività di montaggio e di smontaggio di un motore navale.

Video demo di tutte le applicazioni realizzate da Bari Matera 5G mostreranno inoltre al pubblico tutti gli ambiti in cui si stanno sperimentando soluzioni 5G come, per esempio, Public Safety e Smart City.   

"Il 5G sarà il fattore abilitante per molti servizi innovativi in grado di rivoluzionare la vita dei cittadini e delle imprese, realizzando in pratica il paradigma della Gigabit Society - ha dichiarato Mario di Mauro, Direttore Strategy, Innovation & Customer Experience di TIM –. I nuovi Use Cases lanciati con il progetto Bari Matera5G e dimostrati alla 82° Fiera del Levante fanno parte di un portafoglio di soluzioni innovative che TIM sta sviluppando per accelerare la digitalizzazione del Paese".

"Siamo orgogliosi di essere presenti alla Fiera del Levante con un Padiglione interamente dedicato al progetto Bari Matera 5G – ha dichiarato Sergio Scalpelli, Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb. Oggi, al fianco e in piena sintonia con le amministrazioni locali, siamo pronti a mostrare al grande pubblico le soluzioni più innovative nate dalla sperimentazione 5G, nell'ambito della telemedicina, di Industria 4.0 e del turismo, così come della pubblica sicurezza e dei trasporti."

"La ricerca, gli investimenti sul territorio e la collaborazione con l'ecosistema dei partner sono alla base della filosofia di Huawei che vede nei casi d'uso presentati alla Fiera del Levante una delle realizzazioni più significative in Italia – ha dichiarato Luigi De Vecchis, Presidente di Huawei Italia. Crediamo che sia un passo significativo per la creazione di servizi digitali e un'opportunità di sviluppo non solo per la Puglia ma per tutta l'Italia".

Per ulteriori informazioni sul progetto Bari-Matera 5G consultare il portale www.barimatera5g.it.

 

BariMatera5G è il progetto con cui TIM, Fastweb e Huawei si sono aggiudicate congiuntamente il bando di gara del MISE per la sperimentazione della nuova tecnologia 5G nelle due città. Grazie ad un investimento di oltre 60 milioni di euro in 4 anni, Bari e Matera saranno fra le prime "città 5G" d'Europa nelle quali saranno sperimentati servizi innovativi in settori come la sanità, l'industria 4.0, il turismo, la cultura, l'automotive e la sicurezza pubblica. Il progetto coinvolge 52 partner di eccellenza, tra cui 7 centri universitari e di ricerca, 34 grandi imprese e 11 pubbliche amministrazioni. La rete 5G realizzata a Bari e Matera consentirà una capacità trasmissiva 10 volte superiore a quella del 4G e la sperimentazione metterà in campo oltre 70 use cases, determinando una radicale trasformazione dei territori coinvolti.