gaming videogame

Abbonamento gaming, come scegliere quello pių adatto

Da PlayStation Plus eXbox Game Pass Ultimate a Nintendo e Google Stadia: come scegliere l'abbonamento gaming pių adatto alle tue esigenze
Abbonamento gaming, come scegliere quello pių adatto FASTWEB S.p.A.

La scelta dell'abbonamento gaming più adatto impegna una buona fetta degli appassionati di videogiochi, che si tratti di fedeli alla console o PC. Questi servizi in abbonamento, mensile o annuale in base all'offerta prevista per ognuno di essi, riescono addirittura a far muovere l'ago della bilancia in fatto di piattaforma, a seconda della ricchezza del catalogo o dei vantaggi in termini di opzioni a disposizione.

Nati come un'alternativa all'acquisto del gioco fisico, i servizi di gaming in abbonamento consentono di avere costantemente a portata di mano un'ampia scelta di titoli, senza neanche avere l'incombenza di uscire di casa. Uniti a una connessione a Internet di ottimo livello e la propria console, dare un volto nuovo a una serata in compagnia o una giornata di svago diventa davvero un "gioco" da ragazzi. Ma quali sono le alternative più interessanti sul mercato? Ecco alcune delle proposte disponibili.

Sony Playstation Plus

abbonamento gaming

Due giochi gratis offerti per il download ogni mese, con titoli in costante rotazione tra cui The Last of Us Remastered e Batman: Arkham City, salvataggi in cloud fino a 100 GB, contenuti extra, sconti per l'acquisto di titoli e altre interessanti feature compongono l'offerta di casa Sony per il gaming. A questo, non da ultimo, si aggiunge anche la possibilità di giocare direttamente online, anche in modalità multigiocatore. 

Il costo per l'abbonamento a Sony Playstation Plus varia in base alla durata scelta. Si parte da 8,99 euro per un solo mese di abbonamento, arrivando a 24,99 per il trimestrale e 54,99 euro per la sottoscrizione da 12 mesi. In ogni caso, è possibile pagare tramite carta di credito o acquistare carte regalo per uno dei piani di abbonamento.

Microsoft Xbox Game Pass Ultimate

abbonamento gamingÈ la versione più completa degli abbonamenti per il gaming di casa Microsoft e riunisce in sé tutte, ma proprio tutte, le caratteristiche delle diverse opzioni disponibili per i possessori di Xbox. Altra faccia della medaglia, Microsoft Xbox Game Pass Ultimate è anche la versione più costosa, al prezzo di 12,99 euro al mese o 155,88 euro l'anno, più di 2,5 volte il prezzo dell'abbonamento Gold. 

Cosa offre il Game Pass Ultimate di Xbox? Sicuramente un buon numero di contenuti giocabili: la proposta conta già oltre 100 titoli, per citarne alcuni Red Dead Redemption 2 e Forza Horizon 4, in costante aumento e rotazione, esclusive per Xbox rese disponibili già nel giorno del rilascio e sconti, anche fino al 20% dedicati per l'acquisto di titoli presenti nella libreria, 10% per giochi add-on e prodotti di consumo legati ai titoli. Altra caratteristica, non di poco rilievo, è la possibilità di giocare non solo da console ma anche da PC e, ancora in versione beta, su dispositivi mobili Android supportati.

Nintendo Switch Online

abbonamento gamingAnche la storica casa di videogames giapponese ha messo a disposizione dei suoi giocatori un servizio in abbonamento, completamente dedicata alla sua console più divertente. Forse meno potente di quelle di altri produttori ma con il vantaggio di poter essere portata con sé senza grandi ingombri o difficoltà, non avendo la necessità di essere collegata a un televisore per potersi dedicare al gioco, la Nintendo Switch ha saputo imporsi nel mercato senza troppi affanni. 

Parlando di giochi, la libreria mette a disposizione anche i successi del passato, ovvero i titoli storici per NES e Super NES. Tra i più apprezzati, in grado di mettere d'accordo ancora oggi una nutrita parte di pubblico, vi sono Super Mario World (e molti altri titoli della collezione dedicati al personaggio), Donkey Kong e Legend of Zelda: A Link to the Past. Tra le novità, invece, Tetris 99 e 60 Seconds!. 

Anche le modalità di gioco aumentano, con il multiplayer online in modalità cooperativa o competitiva per i titoli che lo prevedono. Migliora l'esperienza di comunicazione l'app per smartphone, attraverso la quale i giocatori potranno comunicare tramite chat vocale durante tutto lo svolgimento della sessione di gioco. 

Altra caratteristica, finora comune a tutti i servizi di gaming in abbonamento è il salvataggio in cloud, per molti ma non per tutti. Infatti, restano esclusi dalla rosa dei papabili alcuni dei giochi più competitivi della piattaforma come Animal Crossing, Fifa e Pokemon per una scelta, come dichiarato dalla Nintendo, di limitare comportamenti illeciti volti al miglioramento, non proprio in maniera cristallina, dei propri punteggi. Ultimi ma non meno importanti, i voucher a disposizione per l'acquisto di nuovi titoli. 

Quanto costa Nintendo Switch Online? Come per Sony Playstation Plus si tratta di tre alternative, da un mese, tre mesi e un anno. Per accedere alla prima, il costo è di 3,99 euro, mentre si sale a 7,99 euro per il taglio successivo da 90 giorni. Per un anno intero, invece, la cifra sale invece a 19,99 euro. Ultima tipologia di abbonamento disponibile è quella per i gruppi famiglia, ovvero fino 8 account Nintendo che possono utilizzare tutto quanto messo a disposizione attraverso un'unica iscrizione. In questo caso, la tariffa sale a 34,99 euro per tutto l'anno. 

Google Stadia

abbonamento gamingÈ arrivato in Italia a novembre 2019 il servizio di game streaming di Mountain View ma Google Stadia ha già fatto parlare molto di sé per la sua natura, in grado di permettere di giocare esclusivamente grazie alla connessione Internet tramite Chromecast Ultra con Stadia Controller, oppure computer desktop/laptop, smartphone Android compatibile o tablet con Chrome OS, volendo anche con un controller di terze parti. 

Per Google Stadia le tipologie di abbonamento sono solo due, con costi e offerta completamente differente. La prima si chiama Stadia Pro ed è disponibile a 9,99 euro al mese e comprende una rosa di giochi disponibili gratuitamente, con un rinnovo del catalogo su base periodica, e la possibilità di acquistare ulteriori titoli tra quelli messi a disposizione dal servizio. Pezzo forte di Stadia è la qualità dell'immagine, con una risoluzione massima a 4K Ultra HD e un frame rate massimo di 60 FPS.  Connessione permettendo.

La seconda alternativa è invece Stadia Base, ed è completamente gratuita. In questo caso a scendere di qualità è proprio l'immagine: la risoluzione è infatti di solo 1080p. Anche l'audio cala di livello: se con il primo abbonamento si può contare su uno stereo 5.1, con l'abbonamento minore si rimane relegati a uno stereo semplice e senza troppi fronzoli. Cosa è compreso nell'iscrizione? Essendo completamente free non ci si può aspettare grandi vantaggi: una volta registrati sul sito è possibile solo acquistare i titoli di proprio gradimento, senza però accedere ai contenuti gratuiti della versione Pro.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail