ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Sanità

Fastweb mette al servizio della sanità servizi digitali e IoT per rendere più efficienti e sicure le prestazioni mediche e la telemedicina

Le tecnologie digitali stanno rivoluzionando tutti i settori dell’economia. Anche la sanità non fa eccezione, infatti in molti Paesi le amministrazioni sanitarie più lungimiranti promuovono da tempo un modo tutto nuovo per erogare le prestazioni sanitarie, grazie alle tecnologie digitali .

In questi casi si parla di E-health, un modello di sanità digitale che rappresenta una scelta strategica a supporto della sostenibilità del sistema sanitario. Si tratta di innovazioni indispensabili per far fronte alla crescente domanda di cura, legata all’innalzamento dell’età media e all’aumento della speranza di vita.

Oggi si assiste ad un gap tra le risorse allocate e le necessità di cittadini e pazienti , ma questo divario può essere colmato attraverso modelli organizzativi innovativi, supportati dall’adozione di tecnologie digitali avanzate.

Le nuove sfide della sanità richiedono quindi l’adozione di strumenti tecnologici adeguati e performanti, per rispondere alle esigenze dei cittadini e offrire servizi sempre più efficienti.

Fastweb mette al servizio della sanità dei servizi innovativi di telemedicina basati su IoT e Cloud, erogabili in tutta sicurezza grazie a piattaforme tecnologiche e dispositivi medici certificati.

L’esperienza maturata negli anni e il know how sviluppato nel progetto MISE “Bari Matera”, rendono Fastweb il partner ideale per traghettare il sistema sanitario nell’era digitale, in modo che sia ben pronto per affrontare la crescente richiesta di cure e tutte le esigenze dei cittadini.

Le strutture ospedaliere e le cliniche pubbliche e private hanno quindi l’opportunità di fare un balzo in avanti e ottenere significativi vantaggi:

  • la riduzione dei costi di gestione e di ricovero;
  • una maggiore efficienza del personale medico;
  • il supporto costante degli strumenti digitali in ogni fase dell’attività.

L’ innovazione digitale è oramai entrata a pieno titolo anche nel settore sanitario.

Scopri come cogliere tutti i benefici che può offrire.

Sanità digitale, i vantaggi di Cloud, UCC e conservazione a norma

Guarda il video

Business magazine

leggi tutte le news
  • I quaderni di Fastweb

    Distributed Denial of Service

    La cybersecurity sta diventando un tema sempre più centrale per la vita delle imprese dal momento che il rischio informatico cresce costantemente: le minacce "cyber", infatti, sono oggi considerate come il primo rischio tecnologico in assoluto, il terzo in termini di probabilità e il sesto in termini di impatto (Rif. World Economic Forum - "Global Risk Report 2018").

  • I quaderni di Fastweb

    Il ransomware e le sue evoluzioni

    La digitalizzazione degli asset aziendali e la crescente diffusione di processi basati su infrastrutture cloud sono senza dubbio interessanti opportunità da sfruttare da parte delle aziende per migliorare l'efficacia delle "Business Operations" attraverso processi efficienti ed una migliore "Customer Experience".

Vuoi maggiori
informazioni?
Chiedi ai
nostri esperti!

I nostri esperti sono al tuo servizio

Vuoi ricevere maggiori informazioni su come integrare il tuo business con i prodotti e le soluzioni Fastweb?

Inserire una email valida


Inserire una partita iva valida


tutti i campi obbligatori

Grazie per averci contattato!


Abbiamo ricevuto i tuoi dati e il nostro team di esperti ti ricontatterà per darti maggiori informazioni e supporto su come integrare il tuo Business con le soluzioni di Connettività, Sicurezza, Cloud e Digital Transformation.

Costruiremo insieme l’azienda del futuro.

Attenzione,


Attenzione,


si è verificato un errore momentaneo.
Ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a riprovare più tardi