Condividi:

BS-NGA o futuro Openfiber?

Il posto giusto per trovare tutte le risposte sull'uso dei servizi di rete fissa FASTWEB (telefono e internet)
BS-NGA o futuro Openfiber? #1
ven mar 27, 2020 1:40 am
Ciao a tutti,

Da pochi giorni nella mia zona è stata aperta la vendita per la NGA che ha installato TIM, però sono in corso (cioè erano in corso prima dell'onda ncov-19) i lavori per la linea Infratel Openfiber, tant'è che ci sono tombini #BUL ovunque per il paese, addirittura ne ho uno davanti casa.
Mi sembra che Tim si sia approffittata molto degli sblocchi immediati di Agcom di adesso, sempre per via del covid, che gli ha aperto la vendibilità in tutte le zone dove aveva predisposto la sua FTTC, fra cui la mia. La predisposizione è avvenuta proprio ai tempi dell'annuncio della messa al primo bando, ovvero fine 2018. Contestualmente alla vendibilità FTTC Tim, hanno aperto la vendibilità per la NGA, che ora è offerta sia ai nuovi clienti Fastweb, sia da Windtre.

Attualmente sono in WHS ADSL 20Mbit, era agganciata a 17 megabit ed è passata a 15 da qualche settimana (contestualmente all'accensione dell'armadio vdsl o di qualche prima utenza, sospetto). Ovviamente dalla mia pagina non è possibile richiedere il passaggio alla NGA, sebbene ai nuovi clienti venga offerta, quindi le opzioni che ho sono:
- Aspettare (e sperare) la fine dei lavori Openfiber, considerati gli eventi attuali se va bene per fine anno, e contare sul fatto che Fastweb garantirà la migrazione appena sarà vendibile
- Forzare adesso la migrazione alla FTTC/NGA, pagando la disattivazione per passare ad altro operatore, oltre eventualmente al modem, sapendo che comunque in un prossimo futuro arriverà la FTTH, che non potrò attivare nemmeno da un operatore che offre OpenFiber (ipotizzando di passare alla NGA non vengono fatti di solito passaggi da FTTC a FTTH, così come non si passa una ADSL WHS a una NGA).

mrami
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio dic 07, 2017 6:33 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #2
ven mar 27, 2020 1:24 pm
Anche io sono in una situazione simile. Ho una ADSL 10/1 in una delle aree bianche. Dal sito banda ultra larga sembra che i lavori siano iniziati a inizio marzo, ma TIM ha attivato il FTTC negli ultimi giorni per il via libera Agcom.

Ho aperto un ticket sull'area clienti FW, e mi hanno detto che devo attendere che esca la possibilità di fare l'upgrade dalla MyFastPage. Alla mia domanda su quanto tempo sia necessario in genere perché appaia l'opzione, l'operatrice mi ha indicato che di solito ci vogliono due mesi.

Leggendo però su questo forum ho notato opinioni discordanti, e a quanto pare per i nuovi clienti non è mai possibile fare un upgrade.

Visto che io la linea la uso anche per lavorare da casa, mi farebbe comodo passare alla FTTC (sopratutto per l'upload), ma se passo a TIM per avere la FTTC, mi precludo poi per due anni il passaggio alla FTTH che sembra essere in dirittura d'arrivo.

pigoz
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: ven mar 27, 2020 1:14 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #3
ven mar 27, 2020 1:42 pm
Ti confermo che Fastweb non effettua upgrade di tecnologia né di velocità della linea. I miei suoceri hanno una Adsl 20 mega con FW attiva da quasi 8 anni, e nella loro zona hanno la fibra misto rame attiva da due anni passati. Abbiamo provato a chiamare fastweb per richiedere il passaggio alla nuova tecnologia ma tutte le volte ci hanno risposto che non è possibile inventando scuse ridicole. Nel mio caso, la mia zona è coperta in FTTH 100/50, ho fatto la richiesta per quella tecnologia, ma senza avvisarvi mi hanno attivato una FTTC a 100 mega quando nella mia zona vi è anche la possibilità di averla a 200 mega.Anche qua nessuna possibilità di avere upgrade di linea e velocità.
Quindi con Fastweb, entri con una determinata tecnologia e muori con quella.
Io sto pensando di lasciarli e i miei suoceri anche.

Nikalte
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 24, 2020 12:43 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #4
ven mar 27, 2020 1:54 pm
Grazie mille. Io sono cliente dal 2007. Se pero' non mi cambiano tecnologia, vorrà dire che cambierò operatore. Attendo qualche mese che sia disponibile la FTTH e poi vedo chi la commercializza.

Peccato perché l'IP statico mi faceva molto comodo per entrare in SSH sul mio server di casa senza troppi sbattimenti. Però vabbè niente di tragico, mi faro un DNS dinamico.

pigoz
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: ven mar 27, 2020 1:14 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #5
ven mar 27, 2020 4:16 pm
Per il cambio tecnologia dipende molto fino a che punto l'operatore ha il controllo e la convenienza su quella tecnologia. A Bologna avevo fatto un passaggio da FTTH Metroweb ad anello 100/50 a FTTH GPON 1000/200, ma l'ho avuta dopo aver mandato la PEC di recesso quando stavano rimodulando il contratto dopo 4 anni. In questo caso si parla di passare da bitstream a un bitstream ancora meno conveniente.

Nikalte ha scritto:Nel mio caso, la mia zona è coperta in FTTH 100/50, ho fatto la richiesta per quella tecnologia, ma senza avvisarvi mi hanno attivato una FTTC a 100 mega quando nella mia zona vi è anche la possibilità di averla a 200 mega.Anche qua nessuna possibilità di avere upgrade di linea e velocità.

Forse le vecchie FTTH Metroweb non le attivano più? Le reti ad anello sono estremamente costose, dato che hanno apparati e armadi ormai vecchi per strada e nei condomini e ha senso che vogliano dismetterli.

mrami
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio dic 07, 2017 6:33 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #6
ven mar 27, 2020 4:27 pm
Nikalte ha scritto:Ti confermo che Fastweb non effettua upgrade di tecnologia né di velocità della linea. I miei suoceri hanno una Adsl 20 mega con FW attiva da quasi 8 anni, e nella loro zona hanno la fibra misto rame attiva da due anni passati. Abbiamo provato a chiamare fastweb per richiedere il passaggio alla nuova tecnologia ma tutte le volte ci hanno risposto che non è possibile inventando scuse ridicole. Nel mio caso, la mia zona è coperta in FTTH 100/50, ho fatto la richiesta per quella tecnologia, ma senza avvisarvi mi hanno attivato una FTTC a 100 mega quando nella mia zona vi è anche la possibilità di averla a 200 mega.Anche qua nessuna possibilità di avere upgrade di linea e velocità.
Quindi con Fastweb, entri con una determinata tecnologia e muori con quella.
Io sto pensando di lasciarli e i miei suoceri anche.

Non è del tutto vero, ad es. la mia linea è nata col doppino poi diventato FTTH GPON.

Può essere corretto nei casi in cui il ritorno economico del costo dei lavori di scavo, posa del cavo e mano d'opera per tirare la fibra per ogni piano di ogni palazzo non sia sufficiente.
Con l'eccezione di Telecom che risolve in modo economico installando sopra ogni armadio la fibra lasciando gli utenti col doppino di rame. Qualora non fossi già al corrente puoi dare un'occhiata qui: https://fibra.click/aree-nere-grigie-bianche/

pigoz ha scritto:Grazie mille. Io sono cliente dal 2007. Se pero' non mi cambiano tecnologia, vorrà dire che cambierò operatore. Attendo qualche mese che sia disponibile la FTTH e poi vedo chi la commercializza.

Peccato perché l'IP statico mi faceva molto comodo per entrare in SSH sul mio server di casa senza troppi sbattimenti. Però vabbè niente di tragico, mi faro un DNS dinamico.

Ciao,
Tiscali sembra offrire in opzione l'IP pubblico ma non so se fisso o variabile ad un costo accettabile. Tuttavia io non ho ben capito e sono in attesa di ulteriori approfondimenti se l'IP fisso pubblico, sia di man oppure esposto alla WAN

Ciao
la bellezza è nelle piccole cose . . .

kRel
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 221
Iscritto il: dom apr 16, 2017 11:42 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #7
sab mar 28, 2020 12:11 pm
mrami ha scritto:Per il cambio tecnologia dipende molto fino a che punto l'operatore ha il controllo e la convenienza su quella tecnologia. A Bologna avevo fatto un passaggio da FTTH Metroweb ad anello 100/50 a FTTH GPON 1000/200, ma l'ho avuta dopo aver mandato la PEC di recesso quando stavano rimodulando il contratto dopo 4 anni. In questo caso si parla di passare da bitstream a un bitstream ancora meno conveniente.

Forse le vecchie FTTH Metroweb non le attivano più? Le reti ad anello sono estremamente costose, dato che hanno apparati e armadi ormai vecchi per strada e nei condomini e ha senso che vogliano dismetterli.


A questo punto penso che ci siano questioni economiche dietro questi mancati upgrade. Sulle vecchie fibre non saprei, in cantine ci sta il catalyst bello funzionante e tutta la zona trovi i tombini di metroweb. Non capisco come mai OF tardi a cambiare l'infrastruttura (solo una picocla parte del comune è coperta da poco più di un anno).

Ritengo allucinante che il sito e la prima offerta commerciale ti offrano una tecnologia, per poi ritrovartene un'altra. Lo trovo scorrettto.

Nikalte
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 24, 2020 12:43 pm

Re: BS-NGA o futuro Openfiber? #8
sab mar 28, 2020 12:38 pm
kRel ha scritto:Non è del tutto vero, ad es. la mia linea è nata col doppino poi diventato FTTH GPON.

Può essere corretto nei casi in cui il ritorno economico del costo dei lavori di scavo, posa del cavo e mano d'opera per tirare la fibra per ogni piano di ogni palazzo non sia sufficiente.
Con l'eccezione di Telecom che risolve in modo economico installando sopra ogni armadio la fibra lasciando gli utenti col doppino di rame. Qualora non fossi già al corrente puoi dare un'occhiata qui: https://fibra.click/aree-nere-grigie-bianche/



Ciao


Guarda nel mio palazzo ho sia il catayst in cantina e la scatolina della fibra dentro il mio appartamento. Sinceramente ne ignoro i motivi.

Nikalte
Esordiente
Esordiente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar mar 24, 2020 12:43 pm


Chi c’è in linea

In totale ci sono 66 utenti connessi : 2 iscritti, 64 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)


Visitano il forum: Bing [Bot], Toporagno690 e 64 ospiti

ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.