login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

App per la concentrazione, le migliori da utilizzare per limitare l’uso di altre app

Ascolta l'articolo

Quando si è perennemente connessi online si possono avere problemi di concentrazione. Scopriamo le applicazioni da scaricare per evitare facili distrazioni

app per la concentrazione Shutterstock

Gli smartphone hanno reso l’accesso ad Internet disponibile in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Ciò rende la vita degli utenti molto più semplice, poiché mette a loro disposizione strumenti che permettono di lavorare, conversare, intrattenersi, informarsi, formarsi e tanto altro ancora, ma non mancano gli aspetti negativi. I social network e le altre app possono essere fonte di distrazione, che porta ad una riduzione delle proprie performance, alla procrastinazione e a perdite notevoli di tempo. Per questo motivo sono state sviluppate numerose app per concentrarsi, semplici da utilizzare.

Le app per concentrarsi stanno avendo una rapida diffusione. Quotidianamente ne nascono di nuove, ognuna con le proprie caratteristiche. Alcune sono pensate per favorire il raggiungimento di obiettivi lavorativi e personali, altre per limitare le notifiche durante un determinato periodo di tempo o migliorare l’organizzazione delle attività e altre ancora aiutano ad apprendere tecniche di concentrazione o di meditazione. 

Scopriamo le migliori applicazioni che favoriscono la concentrazione e incrementano la produttività degli utenti, eventuali costi da sostenere per poterle utilizzare, la compatibilità con i dispositivi mobili e il loro funzionamento.

  • 1. Forest, l’app per la concentrazione più diffusa
    Forest, l'app di concentrazione

    Postmodern Studio / Shutterstock.com

    Tra le applicazioni per la contrazione più diffuse c’è Forest App, compatibile con dispositivi mobili Android e iOS. Lo scopo dell’app è quello di permettere agli utenti che la scaricano di mantenere il focus sulla propria attività, senza lasciarsi distrarre da messaggi e notifiche. Per raggiungerlo è stato sviluppato un piccolo gioco.

    Ogni volta che si vuole restare concentrati, si pianta un seme di un albero virtuale sull’applicazione. L’albero cresce man mano che si resta concentrati sul proprio lavoro, senza utilizzare lo smartphone e senza accedere ad altre applicazioni installate.

    Se durante il periodo in cui si deve restare concentrati si esce dall’applicazione, per qualsiasi motivo, l’albero morirà. Gli alberi che si riescono a far crescere vengono collocati nella propria foresta virtuale, che si arricchisce velocemente se si utilizza l’app quotidianamente.

    Forest permette di sviluppare delle sane abitudini, la propria capacità di concentrazione e di lasciare inattivo il telefono per tutto il tempo necessario. A scoraggiare l’utilizzo dello smartphone è il premio finale, la possibilità di guadagnare trofei e ricompense. 

    Per un’esperienza personalizzata, si possono creare delle liste di app consentite, che non verranno bloccate. Per iOS il costo dell’applicazione è di 4,99 euro, mentre può essere scaricata gratuitamente sui dispositivi Android.

  • 2. Focus Keeper – Time management, per sfruttare la tecnica del pomodoro
    App per la concentrazione

    Shutterstock

    Focus Keeper è un’applicazione che si basa sulla tecnica del pomodoro, che consiste in periodi di concentrazione e di lavoro continuo alternati a momenti di pausa. Generalmente vengono programmati quattro momenti per la concentrazione di circa 25-30 minuti, alternati con 5 minuti di pausa e che terminano con uno stop più ampio di circa 15 minuti.

    Con l’applicazione si può impostare rapidamente il timer. Questo invierà una notifica quando termina il tempo da dedicare al lavoro o allo studio e quando termina la pausa. L’esperienza è personalizzabile, indicando quanto tempo si vuole dedicare alla concentrazione, la durata delle pause brevi e di quelle lunghe. 

    Si possono visualizzare grafici sulla propria produttività. L’interfaccia è estremamente semplice, lineare, comprensibile e intuitiva. L’app è compatibile con dispositivi Android e iOS e può essere scaricata e utilizzata gratuitamente. Online è presente una versione a cui si può accedere da browser.

  • 3. RescueTime, per salvare il proprio tempo
    App per la concentrazione

    Shutterstock

    RescueTime è uno strumento che consente agli utenti di scoprire come trascorrono le proprie giornate, favorendo una maggiore consapevolezza e l’adozione di strategie per salvare il proprio tempo. È un tracker automatico, che monitora come viene utilizzato il proprio smartphone e descrive la propria vita digitale.

    Le opzioni relative alla privacy permettono di selezionare cosa il tracker può monitorare per poter descrivere la propria giornata. Più consensi si offrono, più è possibile ricevere un’immagine accurata e una descrizione del proprio tempo.

    Si possono impostare degli obiettivi da raggiungere, come la riduzione del tempo trascorso sui social network. L’app fornirà schermate che mostrano i propri progressi e che sono in grado di motivare l’utente. Il tempo offline può essere registrato manualmente, inserendo eventuali appuntamenti, riunioni e tutto ciò che si desidera. Se si vogliono realizzare delle sessioni di concentrazione, si può entrare in modalità ‘non disturbare’.

    RescueTime è gratuito per iOS e per Android, ma per accedere a funzioni avanzate è necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

  • 4. Headspace, per il sonno e la meditazione
    Headspace

    Postmodern Studio / Shutterstock.com

    La concentrazione è favorita dalle buone abitudini e dai corretti ritmi di sonno-veglia. L’app Headspace: Sleep & Meditation mira a riduzione dello stress, ad un miglioramento del sonno, ad una più efficace gestione dell’ansia quotidiana e ad un controllo del proprio benessere e della propria salute mentale. Tutto ciò garantisce una maggiore produttività.

    Sono presenti guide per la meditazione, audio e musiche che favoriscono il sonno e il rilassamento e tanto altro ancora. Headspace è gratuito per Android e per iOS, ma per accedere a funzionalità avanzate è necessario sottoscrivere un abbonamento.

A cura di Cultur-e
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.