login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

L’app Superfy sfrutta l’AI per trovare l’anima gemella

Ascolta l'articolo

Definita l’anti-ChatGPT, l’app Superfy utilizza l'intelligenza artificiale per creare “abbinamenti amorosi” per chat dal vivo tra esseri umani

intelligenza artificiale Shutterstock

Per risolvere problemi relazionali o dilemmi personali, chiedere consigli di moda o su film e serie TV, in genere gli utenti si rivolgono a piattaforme come Reddit o Quora per connettersi con altri esseri umani. I chatbot basati sull’intelligenza artificiale non sono ferrati per questo tipo di argomenti. Ed è così che dall’estero arriva una nuova applicazione che fa leva su algoritmi di machine learning e modelli di AI per creare connessioni sociali tra individui reali e offrire un’esperienza di chat dal vivo.

Inizialmente concepita come una versione turbo di Quora, Superfy viene lanciata a Tel Aviv nel 2021 dalla coppia sposata Michal Tamir e Gil Schoenberg. L’intenzione è quella di utilizzare la tecnologia AI per abbinare istantaneamente gli utenti a persone competenti in grado di fornire risposte e consigli in tempo reale. Invece di rivolgersi ai motori di ricerca o ai chatbot AI come ChatGPT, gli utenti di Superfy hanno l'opportunità di impegnarsi in conversazioni con persone autentiche.

Come funziona l'app anti-ChatGPT Superfy 

Superfy è stato definita da alcuni come "l'anti-ChatGPT" proprio a causa del suo approccio inusuale. Questa applicazione, al contrario di molti chatbot, non risponde alle domande degli utenti con risposte più o meno affidabili generate dall'AI. Perché quello che fa è stabilire "match" o “abbinamenti amorosi”tra persone in carne ed ossa.

Questo processo è reso possibile da una tecnologia di intelligenza artificiale proprietaria chiamata Matchpoint AI che, costruita su un modello linguistico di grandi dimensioni open source, tiene conto di diversi fattori per creare abbinamenti rilevanti.

Ne consegue che la risposta che si ottiene dipenderà dalle interazioni umane precedenti e da vari parametri, come l'orario in cui si usa solitamente l'app, il numero di domande a cui si risponde di frequente e le competenze riguardo alla domanda specifica.

Il sistema di Superfy differisce dai tradizionali metodi di elaborazione del linguaggio naturale (NLP) che si basano su dizionari pre-indicizzati. Utilizza invece un database dinamico generato automaticamente che identifica i modelli nelle discussioni degli utenti.

Nel corso del tempo, come spiegano i fondatori, il motore di intelligenza artificiale apprende dal comportamento degli utenti, acquisendo informazioni dettagliate sui loro interessi, conoscenze e modelli di utilizzo. Inoltre, Matchpoint AI tiene conto della comprensione relativa all'argomento, degli interessi condivisi e persino della "chimica personale" durante la configurazione degli abbinamenti.

I motivi del successo di Superfy

La startup afferma che solo il 10% dei post degli utenti rientra in categorie di nicchia per le quali potrebbe essere difficile ottenere risposte rapide da persone reali. In questi casi, il bot Superfy interviene per fornire risposte automatiche. I fondatori riferiscono che il tempo medio per ricevere la prima risposta da una persona reale è di circa 20 secondi.

Inoltre, l'app invia in modo proattivo notifiche push agli utenti offline per incoraggiare più risposte. Sebbene sia attualmente disponibile solo su iOS, Superfy vanta 550.000 utenti registrati e 85.000 utenti attivi mensili.

Principalmente un pubblico giovane (Gen Z)negli Stati Uniti, Canada e Regno Unito. Ai loro occhi, Superfy rappresenta qualcosa di completamente nuovo: un luogo in cui possono connettersi istantaneamente con persone che condividono i loro interessi.

A differenza di QuoraeReddit, dove una piccola percentuale di utenti contribuisce ai contenuti, circa l'85% degli utenti di Superfy partecipa attivamente ponendo domande e rispondendo.

Questo elevato coinvolgimento è attribuito all'interfaccia simile a una chat, che crea un'esperienza più personalizzata, all'accuratezza della corrispondenza AI nel connettere gli utenti e alla libertà di fornire risposte soggettive, suggerimenti, consigli e supporto. Caratteristiche che hanno portato gli utenti a trascorrere in media 31 minuti al giorno sull'app e a scambiarsi oltre 10,5 milioni di messaggi al mese.

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.