login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come usare ChatGPT in Italia nonostante il blocco

Ascolta l'articolo

L’ha deciso il Garante della Privacy e così OpenAI ha sospeso l'accesso a ChatGPT per tutti gli utenti Italiani. Ecco cosa fare adesso e come continuare a utilizzarlo

ChatGPT Vitor Miranda / Shutterstock.com

Dopo i richiami della Commissione Europea, di Europol e di un nutrito pool di scienziati e imprenditori, un paio di giorni fa è arrivata la notizia che ChatGPT, il popolare chatbot di intelligenza artificiale sviluppato da OpenAI, è stato bloccato in Italia dalla stessa società, per tentare di risolvere una serie di problemi concernenti la privacy degli utenti

A causare lo stop del servizio con effetto immediato nel nostro paese è stato un provvedimento cautelare del Garante per la protezione dei dati personali atto a far luce su alcuni aspetti ritenuti poco chiari.

Le motivazioni riguardano sostanzialmente la raccolta e conservazione illecita di dati personali e l’assenza di una base giuridica che giustifichi l’uso di questi dati per “addestrare” gli algoritmi al funzionamento della piattaforma. Ad essere criticata anche la mancanza di sistemi per la verifica dell’età dei minori che così si trovano esposti a risposte non idonee al loro grado di sviluppo e autoconsapevolezza.

Ora la domanda più gettonata è se è possibile continuare a utilizzare il chatbot AI nonostante il blocco in Italia e cosa succederà con i soldi spesi dagli abbonati a ChatGPT Plus, che peraltro garantiva l’accesso al più recente modello linguistico GPT-4 quindi risposte più accurate e contestualmente pertinenti rispetto al modello base Chat GPT. 

Aggirare lo stop a Chat GPT in Italia: è possibile

Per ovviare al blocco e tornare ad utilizzare ChatGPT anche in Italia, si può installare e configurare una VPN (Virtual Private Network) e poi impostare un paese per la localizzazione (ovviamente diverso dall’Italia) così da simulare la nostra presenza al di fuori dei confini italiani. Tuttavia, far passare tutto il traffico internet sotto una VPN a caso può essere una scelta sconsiderata e mettere severamente a repentaglio la privacy.

In alternativa, ci sono diverse soluzioni anche gratuite che permettono di continuare ad utilizzare Chat GPT in sicurezza. Intanto il provvedimento del Garante fa riferimento solo a ChatGPT come servizio in sé, e non cita l'accesso al modello linguistico sottostante tramite API. Inoltre, è possibile accedere a GPT-3.5 anche dal playground di OpenAI nel sito ufficiale.

Anche la Bing Chat di Microsoft, nonostante si basi su ChatGPT seppur su un modello più avanzato, è tuttora pienamente funzionante così come il sito Poe (Platform for Open Exploration) di Quora e la relativa app mobile che mette a disposizione gratuitamente ChatGPT e un elenco assortito di altri modelli basati o meno sullo stesso: Sage, GPT-4, Claude e Dragonfly.

Come recuperare i soldi dell’abbonamento a ChatGPT Plus

Per quanto riguarda l'abbonamento stipulato per utilizzare la versione avanzata e più veloce del servizio di IA generativa, la stessa OpenAI, in seguito alla conferma del blocco in Italia, ha pubblicato un annuncio che rasserena tutti

La società si impegna ad emettere rimborsi a tutti gli utenti italiani che hanno acquistato un abbonamento ChatGPT Plus nel mese di marzo. Oltre a ciò, ha disposto che interromperà momentaneamente i rinnovi degli abbonamenti in Italia, così che gli utenti non subiscano addebiti impropri.

Per domande o dubbi su ChatGPT o il processo di rimborso è possibile consultare l'elenco di FAQ preparato dal team di OpenAI e pubblicato nel loro sito ufficiale.

Intanto, OpenAI tiene a sottolineare che è nelle sue intenzioni proteggere la privacy degli utenti e fa sapere che si metterà in contatto con il Garante con l'obiettivo di ripristinare l’accesso a ChatGPT il prima possibile. Anche perché in caso contrario, può incorrere in una multa di 20 milioni di euro o pari al 4% del fatturato globale annuo.

Per saperne di piùChatGPT, cos'è, come funziona, a cosa serve, come usarla gratis

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Instagram
Sai che Fastweb Plus è anche su Instagram?
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.