login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Cloud architect, chi è, cosa fa e cosa fare per diventarlo

Ascolta l'articolo

Nell'era digitale gli esperti del Cloud Computing stanno diventando sempre più importanti per le aziende. Uno di questi è il Cloud Architect

professionista al pc all'interno di un data center Shutterstock

Sempre più organizzazioni si stanno rendendo conto del pregio di assumere professionisti digitali dotati delle competenze tecnologiche e di sicurezza adeguate a sviluppare, gestire e proteggere sistemi informativi distribuiti. In questo senso, i Cloud Architect hanno una funzione importante perché guidano team che progettano soluzioni innovative basate sul cloud, che si adattano alle esigenze aziendali, rispettando al contempo stringenti requisiti di sicurezza informatica.

E poiché le aziende competono sull’accesso al maggior numero di dati per offrire prodotti e servizi intelligenti, anche la domanda di persone esperte in Cloud Computing come Business Intelligence Analyst, Data Scientist e Data Specialist è in crescita rendendo tali percorsi di carriera molto ambiti. Infatti, queste figure fanno squadra per assicurare l'affidabilità delle fonti dati aziendali e trarne il maggior valore per la produttività e i dipendenti.

Chi è il Cloud Architect

cloud architect

Credits Shutterstock

Il Cloud Architect è una risorsa inestimabile per le aziende di oggi e gioca un ruolo di primo piano nel viaggio della trasformazione digitale. Utilizzando la sua esperienza per progettare, costruire e gestire infrastrutture cloud che siano resilienti e scalabili, ma anche fedeli agli obiettivi aziendali, assicura un adattamento di successo in tempi di rapidi cambiamenti.

Inoltre, con l'aumento della necessità di migrazione dei dati all'interno dei public cloud, le aziende stanno cercando di investire maggiormente in soluzioni a lungo termine rispetto al passato. Ciò significa assumere architetti e ingegneri cloud dedicati, in grado di fornire competenze durature e una transizione senza soluzione di continuità, piuttosto che affidarsi a progetti a breve termine di consulenti esterni.

Figura molto ricercata, il Cloud Architect fornisce la necessaria facilitazione quando si tratta di navigare in un panorama sempre più complesso con soluzioni basate su cloud sicure, scalabili ed economiche che soddisfano i requisiti aziendali di un'organizzazione

Il Cloud Architect è un professionista con un set di competenze in continua evoluzione, che deve rimanere abbastanza agile da adattarsi rapidamente e gestire l’evoluzione dei sistemi tecnologici. Più che un semplice esperto di programmazione, questa figura ha bisogno di un'intelligenza emotiva per comprendere il team in cui lavora e il modo in cui tutte le parti dell’ambito in cui deve agire si relazionano. Grazie alle conoscenze tecniche e alle forti capacità relazionali, è in grado di valutare e sperimentare strumenti essenziali per il successo di qualsiasi progetto.

Di cosa si occupa un architetto del Cloud

cloud computing

Credits Shutterstock

Oltre a conoscere a fondo le architetture del cloud computing nonché in generale il panorama IT, un Cloud Architect di successo deve avere un'intima familiarità con i sistemi back-end. Ciò significa comprendere come i server, le reti, i dispositivi di archiviazione e le macchine virtuali interagiscono tra loro, al fine di fornire soluzioni sicure che proteggano le aziende da potenziali rischi.

La posizione prevede anche una stretta collaborazione con i Project Manager nell'implementazione di applicazioni "mission critical" che si affidano alle tecnologie cloud, fornendo al contempo una guida per i protocolli di utilizzo corretto e la risoluzione dei problemi durante l’utilizzo. Per questo, un architetto cloud deve anche avere eccellenti capacità di comunicazione ed essere in grado di spiegare concetti tecnici a persone che non se ne intendono.

Il Cloud Architect è inoltre abile nell'identificare soluzioni di valore aggiunto e nel realizzare il loro potenziale per l'azienda. È disposto a provare nuovi strumenti, architetture e processi senza paura di fallire, desideroso di rimboccarsi le maniche in modalità di sperimentazione o di sfruttare idee innovative già sperimentate altrove.

Il Cloud Architect abbraccia coraggiosamente il cambiamento con uno spirito sperimentale per identificare le piattaforme innovative che possono essere utili alle organizzazioni prima di prendere decisioni sull'implementazione

Comprendendo le metriche relative al comportamento degli utenti, può garantire che qualsiasi soluzione cloud abbia un reale ritorno sull'investimento all'interno di un'organizzazione, innescando un miglioramento delle prestazioni e navigando nel cambiamento lungo il percorso.

Ne consegue che, per avere successo in questo campo, è fondamentale avere una conoscenza dell'Informatica aziendale e del modo in cui le aziende utilizzano i vari sistemi informativi. Bisogna avere competenze non solo sui sistemi client, sulle applicazioni, sui protocolli di rete, ma anche sui linguaggi di programmazione, sui database e sull'uso efficace dell'analisi dei Big Data.

Come diventare Cloud Architect

cloud computing

Credits Shutterstock

Diventare un Architetto Cloud richiede dedizione e competenza. Sebbene una laurea in Informatica o Ingegneria Informatica sia spesso il punto di partenza, ma non una discriminante, lo sviluppo professionale non si ferma qui. Molti professionisti portano le loro conoscenze a livelli ancora più alti attraverso studi e certificazioni supplementari che convalidano la loro comprensione di particolari set di strumenti. Giusto per citarne tre: AWS Certified Solutions Architect, Google Certified Professional Cloud Architect e IBM Cloud Computing Solution Architect.

Diventare un Cloud Architect richiede un'ampia competenza tecnica: dalla conoscenza approfondita dei principali sistemi operativi, come Linux, Windows, Unix, Solaris o Ubuntu, alla padronanza dei linguaggi di programmazione (Java e Phyton, Ruby e Elixir)e dei fondamenti della rete, come i protocolli TCP/IP e gli indirizzi IP. Anche le tradizionali procedure di sicurezza aziendali devono essere una seconda natura per qualsiasi architetto del cloud, viste le informazioni sensibili ivi conservate. 

Oltre a queste abilità fondamentali, ci sono anche delle soft skills necessarie per intraprendere questa carriera come una forte attitudine a collaborare in team eterogenei e la capacità di articolare argomenti tecnologici complessi in termini chiari e facilmente comprensibili. 

Inoltre, è richiesta una lungimiranza strategica che consente di prendere in considerazione il ritorno sull’investimento delle infrastrutture cloud. Dopo tutto, il ROI è la cosa più importante quando si prendono decisioni che riguardano intere organizzazioni o aziende.

Per saperne di più: Quali sono i lavori del futuro che richiedono competenze tecnologiche e di sicurezza

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.