Non solo Photoshop, Illustrator o InDesign: esistono tante applicazioni, piattaforme e software che permettono di realizzare lavori grafici di alto livello.

Questi servizi sono appositamente ideati per realizzare lavori di ogni tipo, dalle illustrazioni ai fumetti, senza dimenticare gli schizzi e le grafiche vettoriali. Grazie alle interfacce semplici e intuitive, anche i neofiti della grafica possono scoprire i principali strumenti a disposizione e utilizzarli senza grossi problemi dopo aver fatto un po’ di pratica.

Ecco una lista dei programmi più interessanti ed utilizzati dai graphic designer.

GIMP

Gimp

GIMP è un software open source multipiattaforma che permette di elaborare le immagini digitalmente. Gli utenti possono utilizzare il programma per il fotoritocco, il fotomontaggio, convertire un file in diversi formati, creare animazioni. Attraverso la barra degli strumenti si possono raggiungere gli strumenti di manipolazione di GIMP.

Qui l’utente può trovare filtri, pennelli, selezioni, trasformazioni, livelli di immagine e strumenti per la creazione di maschere. GIMP mette a disposizione 48 pennelli classici, a cui l’utente può aggiungerne altri. Si può scegliere tra pennelli con il bordo morbido o rigido, usati in opacità o con sottrazione di colore.

L’interfaccia di GIMP è divisa in tre blocchi. Il primo toolbar sulla sinistra che ha al suo interno tutti gli strumenti per modificare le immagini. Qui l’utente potrà trovare tutto l’occorrente, dal pennello alla matita, senza dimenticare la gomma da cancellare, lo strumento di riempimento colore, la selezione e tanti altri.

Al centro si troverà l’area di lavoro nella quale aprire e modificare le immagini. Infine, sulla destra, ci saranno i comandi avanzati per la gestione dei livelli e la visualizzazione della cronologia delle modifiche.

Gravit Designer

graphic designer

La seconda applicazione che non si può far altro che consigliare è Gravit Designer, un’app gratuita che permette all’utente di creare loghi, disegni, icone, tipografie e illustrazioni che possono essere poi utilizzate su tutte le piattaforme.

Grazie all’utilizzo di strumenti vettoriali avanzati e un’interfaccia intuitiva, Gravit Designer è uno dei migliori strumenti per professionisti.

Se si teme per eventuali problemi di precisione, non c’è da preoccuparsi. Ogni utente può ottenere la precisione di cui necessita per creare grafiche professionali grazie a strumenti come il righello, griglie, le opzioni di linee guisa e unità multiple.

Per aumentare la creatività delle grafiche e trovare uno stile unico si potranno utilizzare riempimenti multipli, bordi e tantissimi effetti. Per creare fantastici testi, si possono utilizzare i caratteri web di sistema, aggiungere effetti al proprio testo, creare delle forme e dare alla propria scrittura uno stile unico.

Krita

graphic designer

Concorrente poco conosciuto di Photoshop, Krita è un programma open source utilizzabile sia da principianti che da professionisti, ideato per l’animazione e lo sviluppo della pittura digitale.

Le funzionalità di quest’applicazione permettono di accedere ad opzioni complesse nell’ambito della pittura, come la possibilità di utilizzare lo strumento levigatura, livelli, miscelazione colori, rendering, pittura, riflessione o miscelazione.

Gli strumenti e le risorse online di Krita la rendono un software perfetto per gli utenti di qualsiasi livello, perché capaci di far apprendere rapidamente il funzionamento dell’app ai neofiti, mentre soddisfa anche le richieste degli utenti più esperti.

L’interfaccia semplice permette all’utente di concentrarsi solo sulla propria produzione e meno sulle difficoltà che potrebbe incontrare durante la progettazione.

Non bisogna sottovalutare le possibilità di fotoritocco sull’applicazione. Krita è molto utilizzata anche per modificare professionalmente fotografie HDR, tanto da essere quasi equiparata al collega Photoshop.

CorelDraw

CorelDraw

La suite grafica CorelDraw promette all’utente un viaggio all’insegna della progettazione con strumenti professionali per l’illustrazione vettoriale, il layout, il fotoritocco e la tipografia.

A differenza dei software visti finora, CorelDraw è una suite. Questo vuol dire che al suo interno sono presenti diverse applicazioni, ognuno destinata ad un determinato scopo o ad uno specifico tipo di pubblico.

CorelDRAW Essential permette, per esempio, di creare illustrazioni vettoriali per utenti che ne hanno saltuariamente bisogno o per chi è alle prime armi. CorelDRAW Standard è dedicato a tutti gli appassionati di grafica per dare vita a tutte le esigenze di progettazione che si hanno in mente.

CorelDRAW Graphics Suite e CorelDRAW Technical Suite sono invece dedicate agli utenti più esperti: la prima è una suite completa che permette di creare qualsiasi tipo di grafica, con qualsiasi effetto, mentre la seconda è indirizzata alla documentazione e grafica tecnica.

Per chi non fosse sicuro dell’acquisto, si può utilizzare CorelDraw gratuitamentein prova per 15 giorni, alla fine dei quali decidere se sottoscrivere l’abbonamento o provare un’altra app.

Inkscape

designer

Inkspace è un’applicazione particolare che mescola cartaceo e digitale. Il suo scopo infatti è quello di sviluppare l’opera che gli utenti hanno creato su carta.

Si possono convertire in testo gli appunti presi a mano, trasformare bozzetti in immagini digitali, video o immagini vettoriali.

Queste potranno poi essere modificate attraverso i programmi creativi che più si preferiscono. Disponibile sia su Google Play che su Microsoft e App Store, funziona coi dispositivi Bamboo Slate, Bamboo Folio o Wacom Intuos Pro Paper Edition.

Dopo aver configurato l’app con il dispositivo in proprio possesso, si potranno esportare dati e documenti, ottimizzare le proprie creazioni inserendo i colori, per esempio. Infine, gli utenti potranno aggiungere dei tag in base al documento digitale creato. In questo modo tutti i documenti saranno ordinati e classificati all’interno dell’app.

Per saperne di più: I tool più usati dai designer

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb