×

Come funziona il Wi-Fi

Come funziona la tecnologia Wi-Fi

Ogni giorno ci connettiamo ad Internet da casa o dall'ufficio sempre più spesso con tecnologie senza fili (dette anche wireless).

Il Wi-Fi è la tecnologia che permette di connettere in rete senza fili uno o più dispositivi come pc, tablet, smartphone e console. Grazie al Wi-Fi è possibile collegarsi a Internet senza utilizzare cavi. Il dispositivo si connette grazie al segnale radio erogato dal modem che, a sua volta, è collegato tramite cavo alla rete Fastweb.

Esistono due tipi di connessione alla rete Internet: la connessione tramite cavo e quella tramite Wi-Fi.

La connessione che sfrutta un cavo di rete, denominato cavo ethernet, permette, nella maggior parte dei casi, di navigare molto velocemente perchè vi è un collegamento diretto e senza fenomeni interferenti.

La connessione Wi-Fi, invece, è generalmente meno performante rispetto a quella via cavo a causa delle interferenze a cui il segnale radio è soggetto; d'altra parte, però, permette di navigare liberamente senza l'ingombro di cavi

Le bande e le tecnologie Wi-Fi

La banda del Wi-Fi, come tutte le trasmissioni radio, è divisa in diversi sotto-canali, ovvero bande ristrette di frequenze radio, sui quali trasmettere il segnale.

Molti dispositivi wireless utilizzano la banda da 2,4 GHz, ma i modem di ultima generazione sono dotati della tecnologia dual-band: oltre alla frequenza da 2,4 GHz, il dispositivo è in grado di utilizzare la banda da 5 GHz.

La banda da 2,4 GHz non è molto performante quando ci si trova in palazzi o condomini in quanto è utilizzata frequentemente da tutti i modem delle altre abitazioni, in questo caso è quindi consigliata quella a 5 GHz (sempre se il dispositivo utente lo permette). Se, invece, ci si trova in luoghi con muri portanti o più piani è consigliata quella da 2,4 Ghz, più efficace nel propagarsi superando ostacoli. L'evoluzione degli standard delle connessioni Wi-Fi mira ad aumentare in maniera rilevante la velocità di trasmissione e l'affidabilità delle reti Wi-Fi. Gli standard più diffusi sono quindi l'802.11g, l'802.11n e il più recente 802.11ac.

Le differenze principali tra i vari standard riguardano la velocità a cui trasmettono e ricevono i dati.

 

 

 

Scarica l'app MyFastweb
per gestire i servizi Fastweb in autonomia