Creare una strategia da utilizzare sui social network è essenziale per chi vuole presidiare questi canali, ampliare la propria audience e aumentare il tasso di conversione. Nel panorama dei social media, Instagram è la piattaforma per eccellenza se si vogliono mostrare i propri prodotti o servizi in modo accattivante e creativo.

Grazie a strumenti come il Feed, le Stories e i Reel Instagram permette ai propri utenti di sperimentare approcci di comunicazione sempre diversi, instaurando un rapporto unico con il pubblico.

Per iniziare ad inserire questo social network in una più ampia strategia di comunicazione è bene iniziare dalle basi, procedendo per piccoli passi. Ecco perché si consiglia di cominciare a produrre contenuti da inserire all’interno del Feed, ossia della pagina principale del proprio profilo.

In questo modo si inizia a prendere confidenza con la piattaforma per creare dei post che andranno a dare forma alla veste grafica del profilo, delineandone la personalità.

Quando si è agli inizi può capitare di non avere idee, oppure di averne così tante da andare in confusione e non sapere quale colore, font o immagine scegliere tra tutte le opzioni che si hanno in mente. Proprio per questo motivo è utile farsi guidare da strumenti ideati appositamente per creare dei post su Instagram. le opzioni tra cui scegliere sono tantissime, divise tra applicazioni per mobile, programmi per desktop, capaci di modificare foto o addirittura di suggerire interi template in base al proprio ambito.

Ecco una guida che illustra le migliori applicazioni per creare post su Instagram.

Canva

App per Instagram, Canva

 

FellowNeko / Shutterstock

Canva è l’applicazione che riesce a mettere d’accordo tutti. Adatta sia a chi sta cercando una soluzione da mobile che per chi vuole utilizzare uno strumento da browser, Canva è una delle più complete app gratuite di grafica.

La sua principale e più importante caratteristica è data dall’immensa offerta di template disponibili sulla piattaforma. Non si dovrà fare altro che cercare i modelli disponibili per i post di Instagram, scegliere il proprio campo tra tutti quelli suggeriti e selezionare il modello preferito. Si può poi procedere alla modifica in base alle proprie necessità e il proprio gusto. Che sia una compagnia teatrale, un dentista o un personal trailer, Canva avrà il template adatto per ogni necessità.

Grazie all’utilizzo del drag & drop, diventa facilissimo anche inserire, spostare o eliminare nuovi elementi all’interno della creazione. Una volta che si è soddisfatti del prodotto finale, si può stampare la grafica coi servizi di Canva, scaricarla sul dispositivo o inviarla a terzi.

Snappa

Instagram feed

Shutterstock

Snappa permette agli utenti di risparmiare tantissimo tempo nella progettazione del post per il social network. Si inizia scegliendo la taglia perfetta per il proprio post, in base alla piattaforma su cui si andrà a pubblicare. In questo caso, scegliere Instagram.

Anche Snappa consente di scegliere tra centinaia di template preimpostati che danno quel tocco di professionalità. Si possono scegliere inoltre tantissime foto, attingendo da uno stock di migliaia di immagini per tutti i gusti.

Se si vuole eliminare lo sfondo di una foto, gli utenti possono farlo con un semplice clic. Infine, è possibile programmare la pubblicazione dei propri post per non correre il rischio di dimenticarsene.

Easil

Instagram. smartphone

 ilikeyellow / Shutterstock

Quando si lavora in gruppo si ha bisogno di un tool che sia capace di tracciare, gestire e semplificare il workflow del gruppo di lavoro. Easil consente di applicare autorizzazioni di blocco flessibili e avere un flusso di approvazione dell’intero progetto, restituendo il controllo dell’intera operazione alla squadra.

Si possono bloccare alcuni elementi e lasciare che gli altri membri modifichino gli altri, in modo tale da non andare a toccare gli elementi che creano l’identità del marchio.

Easil offre un’ampia scelta di template e consente anche di ridimensionare le grafiche con un clic, rendendole così adatte alla pubblicazione su qualsiasi social.

Spark

Instagram Adobe Spark

Postmodern Studio / Shutterstock

Adobe Spark è uno degli strumenti della suite Adobe e permette di creare post per Instagram originali e di tendenza. Se non si conosce questo programma, è possibile scaricare diversi file di esercitazione per comprenderne il funzionamento.

Una volta scaricata l’applicazione, scegliere la categoria e sfogliare i modelli proposti in quella sezione. Se si vogliono modificare degli elementi, cliccare su Remixa questo modello, mentre se si desidera modificare il formato, scegliere Ridimensiona.

Per modificare un’immagine, cliccare su Sostituisci e scegliere una delle foto dalla libreria del dispositivo. Modificare lo Stile, i colori, la Forma e cliccare su Fine. A questo punto Adobe Spark permette di condividere immediatamente la grafica su Instagram, senza dover effettuare passaggi intermedi.

PicMonkey

Instagram smartphone

Adam Hoglund / Shutterstock

Touch Up, Color Changer e Background Removal sono solo alcuni degli strumenti che gli utenti di PicMonkey possono sfruttare. PicMonkey è un software a pagamento, ma se si vogliono testare tutte le sue funzionalità si può attivare un periodo di prova gratuito.

Con più di 9000 grafiche disponibili, 100 font tra cui scegliere, più di 1000 modelli e una libreria unica da cui ottenere foto e video originali e di alta qualità, è una valida alternativa rispetto ad altri software totalmente gratuiti.

Gli utenti di PicMonkey, oltre a creare originali post per Instagram, possono costruire la propria brand identity definendo stile, colori, font e immagini, da utilizzare successivamente anche per altre grafiche. 

Desygner

Instagram Desygner

Postmodern Studio / Shutterstock

Come rassicura la pagina ufficiale del software, non è necessaria alcuna esperienza per poter utilizzare efficacemente questo programma.

Grazie all’utilizzo semplice e immediato delle sue funzionalità, Desygner è un ottimo strumento anche per i neofiti che vogliono cimentarsi nella pubblicazione di post su Instagram

Il mondo della grafica non è destinato solo ai designer e questa app ne è la prova. Per i più esigenti, si può sottoscrivere la versione Desygner Pro+, che consente anche di lavorare sullo stesso progetto con altre cinque persone.

Per saperne di più: Come usare Instagram, la guida per utilizzarlo al meglio

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb