Se c’è un social network che è riuscito a far parlare tanto di sé, questo è OnlyFans. Piattaforma a cui ci si può iscrivere gratuitamente, ma che permette anche la pubblicazione di contenuti che sono visibili solo dopo essersi abbonati al canale.

OnlyFans è diventato famoso perché permette ai creator di monetizzare senza dover ricorrere necessariamente alle inserzioni e alle collaborazioni pubblicitarie. Il livello di censura è molto basso e ciò contribuisce ad attirare l’attenzione degli utenti del web. Non è difficile trovare immagini di nudi artistici, foto provocanti o dei video sopra le righe sulla piattaforma.

Nonostante ciò, la tutela degli iscritti è elevata. Si tratta di un social network sicuro, in cui si può trovare tutto l’intrattenimento che si cerca, contenuti formativi, informativi e approfondimenti senza temere di veder violata la propria privacy. 

  • 1. OnlyFans: come utilizzare la piattaforma
    OnlyFans desktop

    Mehaniq / Shutterstock.com

    Dopo aver effettuato la registrazione a OnlyFans, si può iniziare ad utilizzare la piattaforma. Si può accedere solo da desktop, in quanto non è presente un’applicazione per dispositivi mobili. Tuttavia, l’interfaccia si adatta perfettamente anche ai piccoli schermi. Utilizzando un browser non sarà difficile visualizzare i contenuti anche da smartphone o tablet.

    Una volta fatto il login si possono visualizzare tutti i contenuti gratuiti. La maggior parte dei creator pubblica immagini e fotografie a cui si può accedere solo sottoscrivendo un abbonamento. Il prezzo viene deciso direttamente da chi propone i contenuti e solo una parte del ricavato viene trattenuta da OnlyFans per sostenere i costi di manutenzione e implementazione della piattaforma, che ospita sempre più utenti.

    Generalmente, i creator offrono una serie di contenuti gratuiti e alcuni a pagamento. È un buon modo per mostrare ai visitatori le proprie capacità, la tipologia di materiale che possono trovare sul profilo e gli argomenti trattati.

  • 2. OnlyFans, i tipi di profili che si possono creare
    OnlyFans su smartphone

    rarrarorro / Shutterstock.com

    Quando ci si registra ad OnlyFans si possono realizzare due tipi di profilo. Quello dell’utente semplice, tipico di chi si iscrive alla piattaforma solo per visualizzare contenuti prodotti da altri, intrattenersi, commentare e interagire con gli altri iscritti.

    In alternativa, se ci si vuole iscrivere alla piattaforma per provare ad offrire materiale e costruire una relazione con il proprio pubblico, si deve optare per un profilo da creatore di contenuti. Facendo un buon lavoro di produzione e condivisione, si possono ottenere buoni risultati e dei profitti.

    La procedura di registrazione a OnlyFans è la medesima sia per chi vuole essere un semplice visitatore, sia per chi vuole percorrere la strada da creator.

  • 3. OnlyFans, come creare un account
    Creare un account OnlyFans con Twitter

    Screenshot Fastweb Plus

    Per realizzare un account si può scegliere di utilizzare un indirizzo e-mail e scegliere una password personale. In tal caso il procedimento richiederà diversi passaggi, per consentire alla piattaforma di ottenere tutte le informazioni di cui ha bisogno per creare un profilo e tutelare l’utente.

    Se si vuole fare un’iscrizione ad OnlyFans estremamente più rapida, si può scegliere di registrarsi tramite degli account già esistenti e utilizzati. In particolare, si può scegliere tra quello Twitter, quello Google e Windows Hello. 

    Per accedere con account di altre piattaforme è sufficiente concedere l’autorizzazione ad Onlyfans. Quando lo si fa, è importante essere consapevoli che l’applicazione potrebbe leggere i Tweet della cronologia, le liste e collezioni, consultare le informazioni del profilo e le impostazioni dell'account.

    Può vedere gli account bloccati, silenziati e segnalati, l’indirizzo email personale, le preferenze sulla lingua e utilizzare le informazioni inserite sulle altre piattaforme per aggiornare automaticamente il profilo di Onlyfans.

  • 4. OnlyFans, come creare un account con l’indirizzo e-mail
    Iscriversi a OnlyFans con l'email

    Screenshot Fastweb Plus

    Se non si vuole accedere con il proprio account Twitter, quello Google o di Windows Hello per evitare che OnlyFans erediti da loro dati e informazioni personali, si può utilizzare l’indirizzo e-mail. La creazione di un profilo personale è veramente rapida.

    Recarsi sul sito ufficiale della piattaforma e fare clic su Iscriviti a OnlyFans, posto sotto l’area login. Si aprirà immediatamente una pagina in cui sarà possibile inserire il proprio nome (completo o un nickname se si preferisce), l’indirizzo e-mail da utilizzare per le comunicazioni e una password con cui accedere ogni qualvolta che si vuole usufruire della piattaforma.

    Fare clic su Registrati. L’account è così creato, con un nome utente automatico modificabile in seguito. Si può iniziare immediatamente a visualizzare tutti i contenuti gratuiti presenti su OnlyFans. 

  • 5. Onlyfans, come personalizzare il proprio profilo
    Personalizzare profilo Onlyfans

    Screenshot Fastweb Plus

    Una volta creato l’account, si può accedere ad OnlyFans e personalizzare il proprio profilo. Per farlo, fare clic su Il mio profilo, presente sul menù laterale a sinistra dello schermo e, poi, su Modifica Profilo. Si può cambiare il nome utente e il nome visualizzato.

    È possibile inserire una breve biografia, il link del proprio sito personale o di una lista desideri su Amazon. Da quest’area è anche possibile controllare le informazioni aggiuntive, tutto ciò che riguarda gli abbonamenti sottoscritti e collegare Spotify.

    Per saperne di più: Social Media, la lista dei principali social media

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb