login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Backup di WhatsApp, come risolvere i problemi

Ascolta l'articolo

Fare il backup del telefono e delle app permette di salvare contenuti importanti e ritrovarli al bisogno: come effettuare quello di WhatsApp senza problemi

WhatsApp backup nikkimeel / Shutterstock.com

Eseguire il backup del proprio telefono e, più specificatamente, di applicazioni che vengono utilizzate quotidianamente è importante e garantisce diversi benefici. Tra quelli più importanti, la possibilità di recuperare i contenuti di cui si ha bisogno in qualsiasi momento, anche quando si cambia dispositivo o se ne effettua un ripristino. Per evitare di perdere conversazioni avvenute nel tempo, è consigliabile eseguire con frequenza il backup di WhatsApp.

Questo può essere fatto in qualsiasi momento della giornata e in pochi semplici passaggi sia da dispositivi supportati da sistema operativo iOS che Android. Nonostante la semplicità di esecuzione, talvolta ci si può trovare di fronte a dei problemi. Scopriamo quali sono quelli più diffusi e come risolverli.

  • 1. Backup di WhatsApp, le cause più frequenti che lo impediscono
    Backup whatsapp

    Screenshot Fastweb Plus

    Fare il backup WhatsApp è estremamente importante per evitare di perdere dati e conversazioni di fronte a guasti e smarrimento dei dispositivi. Nella maggior parte dei casi tutti riescono ad eseguirlo senza grandi difficoltà, ma alcuni utenti hanno dichiarato di non essere riusciti a farlo pur seguendo tutti i passaggi corretti.

    Un problema che ha colpito, in particolar modo, gli utenti che utilizzano l’applicazione su iPhone. Segnalazioni sono arrivate anche da chi utilizza Android. La causa risiederebbe in recenti aggiornamenti e la responsabilità potrebbe essere di Meta.

    Il problema è stato risolto velocemente dagli sviluppatori dell’applicazione, ma qualora qualche utente lo riscontrasse ancora, potrebbeprovaread applicare diverse soluzioni.

  • 2. WhatsApp, problemi con il backup: aggiornare l’applicazione
    Aggiornare WhatsApp

    Screenshot Fastweb Plus

    Se ci si trova di fronte ad un problema con il backup di WhatsApp, la prima strada da percorrere (la più semplice) è quella di verificare lo stato dell’applicazione e accertarsi non sia necessario aggiornarla, sia se si utilizza un dispositivo Android che se si è in possesso di un iPhone supportato da iOS.

    Con iOS è necessario aprire l’App Store e digitare la parola chiave WhatsApp all’interno della barra di ricerca presente nella schermata. Se accanto al nome dell’applicazione ufficiale appare la voce Apri, significa che l’ultimo aggiornamento disponibile è già stato installato. 

    Se compare la scritta Aggiorna, farci clic sopra. L’aggiornamento si avvia in automatico ed è sufficiente attendere il completamento del download. A questo punto, eseguire il backup di WhatsApp. Se non funziona provare con un metodo di risoluzione alternativo.

    Se si possiede un dispositivo supportato da sistema operativo Android, per eseguire l’aggiornamento dell’app occorre recarsi su Google Play Store. Inserire nella barra di ricerca la parola WhatsApp e premere invio sulla tastiera.

    Se al fianco dell’app ufficiale appare la scritta Apri, proseguire con altri metodi per risolvere l’impossibilità di eseguire il backup. Se compare la scritta Aggiorna farvi clic sopra ed avviare l’aggiornamento. Una volta terminato, provare a fare il backup di WhatsApp per vedere se il problema continua ad essere presente.

  • 3. Problemi con il backup di WhatsApp, cambiare le impostazioni dell’iPhone
    Backup di WhatsApp su iPhone

    DenPhotos / Shutterstock.com

    Il problema che rende impossibile il backup di WhatsApp su un dispositivo iOS potrebbe dipendere da iCloud. Per poterlo risolvere bisogna recarsi all’interno delle Impostazioni dell’iPhone e fare clic su l'Apple ID e selezionare la voce iCloud.

    Successivamente fare clic su iCloud Drive e verificare che sia attiva la sincronizzazione sul dispositivo utilizzato. Qualora fosse disattivata, spostare l’interruttore su On. In questo modo, sarà attivo il backup dei dati sull’iCloud. Qui verranno salvate tutte le informazioni e l’utente sarà in grado di reperirle in qualsiasi momento ne avverta la necessità.

    Attivata la sincronizzazione, avviare l’applicazione di WhatsApp ed eseguire il backup dei dati conservati sulla piattaforma.

  • 4. Problemi con il backup di WhatsApp, liberare spazio su Google Drive e iCloud
    Icloud per backup WhatsApp

    Cristian Dina / Shutterstock.com

    Chi utilizza iCloud deve fare attenzione. Se non si ha sufficientemente spazio su iCloud per la conservazione dei dati, WhatsApp potrebbe rendere impossibile il backup delle informazioni, dei media e delle conversazioni, soprattutto se quest’ultime superano, nel loro totale, lo spazio disponibile nell’archivio.

    La soluzione, in tal caso, è semplice: controllare la dimensione dei media e delle chat e liberare uno spazio su iCloud pari al doppio della quantità dei file di cui deve essere eseguito il backup.

    Lo stesso problema potrebbe riscontrarlo chi utilizza Google Drive per conservare le informazioni. Di fronte al raggiungimento dei limiti di spazio, è necessario procedere ad una eliminazione dei contenuti che non sono più necessari.

  • 5. Fare il backup di WhatsApp utilizzando dei tool e dei software esterni
    Backup WhatsApp

    Alison Nunes Calazans / Shutterstock.com

    Se non si ha modo di liberare spazio su iCloud e su Google Drive poiché tutti i dati archiviati sono importanti e non possono essere eliminati o se lo spazio messo a disposizione dai due servizi risulta essere troppo piccolo per la grande quantità di dati presenti su WhatsApp, ci si può servire di software esterni.

    Questi si possono facilmente reperire facendo una rapida ricerca attraverso i motori di ricerca e, nella maggior parte dei casi, si tratta di servizi gratuiti. Tuttavia, è sempre bene fare attenzione, poiché il backup di WhatsApp contiene informazioni riservate. È necessario affidarsi solo a soluzioni sicure, estremamente attente alla privacy e alla protezione dei dati conservati.

    Per saperne di più: Guida a WhatsApp: come usare e installare WhatsApp

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa