Amazon è diventato ormai il punto di riferimento dello shopping elettronico, con milioni di persone che ogni giorno acquistano gli oggetti più disparati.

Tra i punti forti del colosso dell’e-commerce c’è un ottimo servizio clienti in grado di rispondere tempestivamente a qualsiasi dubbio o richiesta degli utenti.

In caso di qualsiasi problema, infatti, è possibile contattare l’assistenza che, nel più breve tempo possibile, saprà trovare la soluzione perfetta per risolvere qualsiasi inconveniente.

Andiamo a vedere come contattare Amazon.

  • 1. Come contattare Amazon dall’App ufficiale
    Amazon cointatti

    Screenshot Fastweb Plus

    Prima di parlare di come contattare l’azienda è opportuno fare una precisazione: da qualche tempo la società preferisce le segnalazioni dall’apposita sezione del sito e sprona, quindi, gli utenti a seguire i percorsi preimpostati pensati per rispondere a tutti i dubbi del caso.

    La procedura per contattare il Servizio Clienti Amazon dall’App ufficiale è piuttosto intuitiva e con pochi semplici passi permette agli utenti di ricevere informazioni e supporto su qualsiasi argomento riguardi il celebre e-commerce

    Una volta aperta l’applicazione bisogna fare tap in basso a destra sulle tre linee e selezionare la voce Servizio Clienti. 

    A questo punto si aprirà una sezione contenente tutte le richieste più frequenti organizzate per argomenti.

    Qui sarà possibile gestire in totale autonomia il proprio account Amazon e ricevere informazioni di qualsiasi genere sui dispositivi utilizzati, sugli ordini, i propri dati personali e molto altro ancora.

    Tra le altre possibilità anche segnalare attività sospette sullo store, denunciando tutte quelle “stranezze” che potrebbero balzare all’occhio del compratore. 

  • 2. Come contattare Amazon telefonicamente dall’applicazione
    Chiamare Amazon

    Screenshot Fastweb Plus

    La sezione dedicata al Servizio Clienti è davvero densa di informazioni ed è pensata per aiutare l’utente a risolvere qualsiasi problema, senza ricorrere alle chiamate al call center ufficiale; tanto è vero che non è più in evidenza l’opzione per essere richiamati da un operatore di Amazon.

    La società, insomma, preferisce che le persone gestiscano in prima persona il loro account, offrendo una soluzione intuitiva per risolvere ogni dubbio, semplicemente seguendo le indicazioni dei bot o lo schema della pagina del Servizio Clienti.

    La particolarità dell’Assistenza di Amazon è che consente di approfondire qualsiasi situazione fino ad arrivare a modalità di aiuto più specifiche. Ad esempio, selezionando un argomento è possibile leggere tutte le informazioni al riguardo e, eventualmente approfondire con altre notizie affini.

    Se le risposte trovate non soddisfacessero l’utente è possibile chattare con il bot di Amazon che risponderà rapidamente a qualsiasi domanda. Questa, tra l’altro, è anche la modalità di contatto preferita dall’azienda, in quanto rapida e molto efficiente.

    Se nemmeno il bot riuscisse a risolvere un problema è possibile essere richiamati da un operatore in carne e ossa. Dopo aver selezionato Ho ancora bisogno di aiuto, tra le possibilità offerte c’è Invia una e-mail ora oppure Richiedi una chiamata ora.

    Selezionando la seconda opzione nel giro di pochi secondi il telefono dell’utente inizierà a squillare e dall’altra parte ci sarà un operatore o un’operatrice che, in perfetto italiano, potranno fornire l’assistenza richiesta.

  • 3. Come contattare Amazon da Desktop
    Amazon Desktop

    Screenshot Fastweb Plus

    Per raggiungere il servizio clienti da computer per prima cosa occorre andare sul sito ufficiale di Amazon, effettuare il login e, in alto a destra, cliccare su Account e liste.

    Dal menù a tendina occorre poi selezionare Il mio account e, infine, cliccare su Contattaci. Una volta entrati in questa sezione l’utente si troverà nuovamente davanti lo schema contenente tutte le richieste più frequenti. Selezionandone una si aprirà la sottosezione ancora più specifica contenente tutte le informazioni al riguardo.

    Qui è possibile gestire totalmente la propria esperienza su Amazon e ricevere informazioni di qualsiasi natura sul proprio account, sui dispositivi registrati, sugli ordini effettuati oppure segnalare “qualcosa di sospetto”.

    Tra le altre particolarità, ogni utente può scoprire come contattare direttamente un venditore di terze parti presente sulla piattaforma, mettendosi in contatto in prima persona e porre al diretto interessato qualsiasi domanda riguardo i suoi prodotti. Questa sezione dell’App è dedicata anche a chiunque voglia fare un reclamo. 

    L’azienda è molto attenta al benessere dei suoi clienti e dopo reclami e segnalazioni, generalmente, potrebbero seguire e-mail o chiamate per assicurarsi che tutto vada per il meglio.

  • 4. Come contattare telefonicamente Amazon da Desktop
    Amazon, chiamate da Desktop

    Screenshot Fastweb Plus

    La sezione dell’Assistenza Clienti è davvero sconfinata e consente facilmente di trovare risposta a qualsiasi interrogativo, aggiungendo addirittura suggerimenti e consigli su come utilizzare al meglio la piattaforma e come effettuare acquisti in totale sicurezza.

    Come già detto, Amazon preferisce che gli utenti utilizzino questo spazio per gestire al meglio il proprio account, per questo ha realizzato una modalità di assistenza clienti efficiente e molto intuitiva. Addirittura scorrendo verso il basso nella pagina è possibile digitare il proprio problema e attendere che il sito esegua la ricerca nel suo immenso archivio. Un modo ancora più semplice di orientarsi nel mare magnum di proposte e soluzioni.

    Anche da desktop se le risposte trovate non fossero soddisfacenti, si avrà la possibilità di interfacciarsi col bot di Amazon che risponderà rapidamente a qualsiasi domanda. Se nemmeno così fosse possibile risolvere il problema si può richiedere di parlare con operatore in carne e ossa. Dopo aver selezionato Ho ancora bisogno di aiuto, si può cliccare su Richiedi una chiamata ora.

  • 5. Come contattare Amazon senza account
    Amazon servizio clienti senza account

    Screenshot Fastweb Plus

    È possibile contattare il Servizio Clienti Amazon, pur non avendo un account, tuttavia in questo modo saranno disponibili molte meno impostazioni rispetto a quelle di un profilo registrato.

    Dalla home page del sito bisogna scorrere fino alla fine della pagina e cliccare su Servizio Clienti, qui si aprirà una scheda molto simile a quella già vista con le precedenti procedure.

    Da questa nuova sezione per ricevere assistenza è necessario effettuare l’accesso alla propria area riservata oppure registrarsi ad Amazon. In alternativa le uniche schede accessibili sono quelle per la spiegazione generale dei servizi e quelle relative alla procedura di iscrizione alla piattaforma.

    Per saperne di più: Come funziona Amazon: dal servizio Prime ai dispositivi Echo

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb