login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Come usare Amazon Pay

Ascolta l'articolo

Amazon Pay è un servizio offerto dall'azienda statunitense che permette di acquistare prodotti o servizi online utilizzando le credenziali di Amazon: ecco come funziona

amazon pay cosa è come funziona

Amazon Pay è il servizio lanciato dal celebre e-commerce che consente di effettuare acquisti online, anche su siti di terze parti, utilizzando per i pagamenti il proprio account Amazon.

Quindi, grazie a questo sistema è possibile comprare beni o servizi sfruttando metodi di pagamento e indirizzi già associati ad Amazon in maniera facile e veloce.

Naturalmente, anche Amazon Pay può contare sulle stesse garanzie che gli utenti già hanno sull’e-commerce, proteggendo qualsiasi ordine in caso inconvenienti e tenendo al sicuro gli iscritti dalle varie frodi sul web.

In più le informazioni personali sono protette da protocolli di cifratura inespugnabili che tengono la privacy (e i dati bancari) ben al sicuro da occhi indiscreti.

Scopriamo cos’è e come funziona Amazon Pay e come creare il proprio account.

Come creare un account Amazon Pay e collegare un metodo di pagamento

Amazon Pay

Credits Worawee Meepian / Shutterstock.com

Per tutti i possessori di un account Amazon, il servizio Amazon Pay è già funzionante e per utilizzarlo non resta che premere il relativo pulsante al momento dell’acquisto.

Naturalmente chi ancora non fosse iscritto al celebre e-commerce, dovrà necessariamente aprire il proprio account e specificare tutte le informazioni per effettuare le transazioni, come i metodi di pagamento da utilizzare e i dati di fatturazione e spedizione.

Allo stesso modo per collegare un nuovo metodo di pagamento al proprio account Amazon Pay non resta che utilizzare quello indicato in fase di registrazione su Amazon.

Per aggiungere una nuova modalità di pagamento si può accedere alla propria area riservata e inserire una nuova carta di credito o di debito andando su Account e liste, Il mio Account e, infine, su I miei pagamenti. 

Come utilizzare Amazon Pay per effettuare acquisti su siti web di terze parti

Amazon

Credits rafapress / Shutterstock.com

Per acquistare con Amazon Pay non bisogna fare altro che collegarsi a uno dei molti e-commerce che supportano il servizio, aggiungere i diversi prodotti di interesse al carrello e al momento del check out selezionare come modalità di pagamento quella relativa ad Amazon Pay.

Per acquistare con Amazon Pay occorre inserire le proprie credenziali legate al servizio e procedere con l’ordine.

Al momento i siti che supportano questo sistema sono moltissimi e tutti, ovviamente, affidabili e certificati da Amazon. Tra i più famosi troviamo: Alcott, Freddy, Sony Music, i negozi ufficiali di diverse squadre di calcio come Milan e Inter e moltissimi altri store online. 

Per saperne di più è possibile visitare il sito ufficiale di Amazon Pay per leggere la lista completa delle attività che aderiscono al progetto.

Come gestire i metodi di pagamento e le informazioni di spedizione su Amazon Pay

Amazon

Credits Shutterstock

Per gestire i metodi di pagamento e le informazioni sulle spedizioni con Amazon Pay è sufficiente accedere al proprio account Amazon e dalla sezione Il mio account aggiungere o eliminare le informazioni di cui sopra.

La gestione di entrambe le caratteristiche è identica a quella dell’account classico e può essere fatta comodamente dal browser per computer o dall’applicazione ufficiale disponibile per Android e iOS.

Occorre ricordare che il sistema accetta carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard e American Express e le carte di debito di Visa Electron, Delta e Maestro. È possibile anche utilizzare come modalità di pagamento l’addebito diretto al conto corrente.

Tuttavia, al momento, non è possibile utilizzare i buoni regalo Amazon per i pagamenti con Amazon Pay.

Sicurezza e protezione dei dati su Amazon Pay

persona paga con Amazon Pay

Credits chainarong06 / Shutterstock.com

Come già detto per gli utenti di Amazon Pay valgono le medesime informazioni sulla sicurezza già utilizzate dall’e-commerce, con l’introduzione di ulteriori controlli di sicurezza da verificare durante la fase di pagamento.

Può accadere, infatti, che la piattaforma reindirizzi l’utente al sito o all’applicazione della banca o dell’ente che ha emesso la carta di credito o di debito utilizzata per la transazione, richiedendo una verifica per confermare il pagamento.

A seconda della modalità di identificazione scelta al momento dell’apertura del proprio conto l’utente potrà ricevere un codice univoco tramite email o SMS oppure potrebbe essere richiesto il riconoscimento dei dati biometrici per confermare l’operazione.

Su alcuni siti potrebbe, inoltre, essere richiesto di accedere nuovamente al proprio account Amazon per completare le operazioni di verifica.

Come utilizzare Amazon Pay per le attività commerciali 

pagamento con Amazon

Credits DenPhotos / Shutterstock.com

Per aderire ad Amazon Pay come attività commerciale e, ovviamente, accettare questa modalità di pagamento è sufficiente andare nella pagina ufficiale dedicata alle aziende e iscriversi gratuitamente.

Il tempo di elaborazione dati può variare e, se tutto andrà a buon fine, l’utente riceverà una mail che avvisa dell’avvenuta integrazione col servizio.

Gli esborsi vengono elaborati quotidianamente e, generalmente, entro 1 o 2 giorni lavorativi, il pagamento sarà trasmesso sul conto bancario indicato in fase di registrazione dell’attività commerciale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’assistenza clienti dedicata ai fornitori di beni o servizi che intendono avvalersi delle modalità di pagamento di Amazon Pay.

Limitazioni e costi associati all'utilizzo di Amazon Pay

Amazon Pay su smartphone

Credits  mundissima / Shutterstock.com

È importante ricordare nuovamente che l’utilizzo di Amazon Pay non prevede alcun costo e tantomeno il pagamento di commissioni a siti che accettano questa modalità di pagamento.

Può capitare che la carta di credito dell’utente addebiti un costo per le commissioni ma solo per alcune transazioni internazionali nel caso la carta sia stata emessa in un paese differente da quello da cui si sta acquistando.

In questo secondo caso è opportuno consultare il sito della propria banca o istituto di credito o chiamare l’assistenza clienti per saperne di più.

Non ci sono limitazioni nell’utilizzo di Amazon Pay e questa modalità di pagamento è accettata tranquillamente da tutti gli e-commerce che supportano il servizio. 

Come contattare il supporto clienti di Amazon Pay

servizio clienti

Credits Shutterstock

L’assistenza clienti di Amazon Pay è disponibile sette giorni su sette h24.

Per richiedere informazioni è sufficiente andare sulla pagina ufficiale del servizio e nell’apposita sezione Contattaci.

Nel form sarà possibile inviare un messaggio privato al contact center di Amazon che risponderà alle domande con un contatto telefonico o via mail.

Per saperne di piùPagamenti digitali, cosa sono, quali sono, innovazione e piattaforme

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa