login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Google Telefono, 5 funzionalità utili per Android

Ascolta l'articolo

Perché e come usare al meglio l'app Google Phone su smartphone Android per ottimizzare l’esperienza delle chiamate

telefono-google-android Tada Images / Shutterstock

Nel mondo in continua evoluzione degli smartphone, è facile trascurare un elemento semplice ma fondamentale come l'app del Telefono. La maggior parte degli utenti Android si accontenta di quella predefinita senza pensarci due volte. 

Tuttavia, Google Phone, tecnicamente riconosciuta come "Phone by Google", offre non uno ma ben cinque motivi convincenti per rompere l'abitudine e iniziare ad usarla. Presente di default sui telefoni della serie Pixel, è possibile installare l’app dal Google Play Store su molti altri dispositivi Android, inclusi i telefoni Samsung Galaxy.

Ecco cinque argomenti convincenti per passare all'app Google Telefono.

  • 1. Capovolgere lo smartphone per silenziare le chiamate
    Android-modalita-silenziosa

    Android

    Alcuni di voi si ricorderanno i giorni in cui si sbatteva la cornetta del telefono fisso per agganciare una chiamata. Un gesto molto soddisfacente che oggi non può essere fisicamente riprodotto. Ecco però che l'app Google Phone consente di rivivere quella sensazione nostalgica con un tocco di modernità. 

    Basta capovolgere il telefono eappoggiarlo su una superficie piana con lo schermo rivolto verso il basso per silenziare istantaneamente le chiamate in arrivo. Sui telefoni Pixel, questo gesto attiva la modalità "Non disturbare", mentre altri dispositivi compatibili mettono semplicemente in muto la suoneria. È una funzionalità utile e sebbene sia disponibile sulle app telefoniche di diversi produttori, non tutti ne sono provvisti.

    Per servirsi di questo comando, occorre avviare l'app "Google Telefono" e toccare l'icona “Altro” (quella con i tre punti in alto a destra). Selezionare "Impostazioni". Poi scorrere verso il basso e nella sezione “Avanzate” premere sulla voce "Modalità Shhh” o “Modalità silenziosa". A questo punto, non resta che attivare l'interruttore.

  • 2. Come combattere spam e robocall con Google Telefono
    Android-chiamate

    android

    Lo spam e le chiamate robotizzate sono alcuni degli effetti collaterali più fastidiosi derivanti dall'avere sempre il telefono in tasca. Google collabora con le aziende per verificare l'identità del chiamante e mostrare il motivo della chiamata. 

    Anche se non si possiede un numero salvato tra i contatti, l'app Google Phone può svelare il nome del chiamante, rendendo più semplice l'identificazione delle chiamate legittime. Inoltre, può bloccare automaticamente le chiamate sospette di spam.

    Una volta aperta l’app Google Telefono, andare su “Altro” e poi "Impostazioni". Fare tap su "ID chiamante e spam" e spostare su on il toggle "Visualizza ID chiamante e spam". Così Google tenterà di mostrare informazioni utili su chi sta chiamando se il numero non è presente nell’elenco dei contatti e avviserà quando sospetta che una chiamata sia spam.

    Sui Google Pixel, nelle “Impostazioni” ci sarà l’opzione "Spam e filtro chiamate". Assicurarsi che l'opzione "Visualizza ID chiamante e spam" sia attivata. Fare tap su "Filtro chiamate". Quindi, scegliere “Filtra automaticamente” e toccare "Livello di protezione" per comunicare all'Assistente Google quali chiamate filtrare e rifiutare scegliendo fra tre livelli di protezione:

    • Massimo: filtra i chiamanti sconosciuti e rifiuta lo spam
    • Medio: scherma le chiamate sospette e rifiuta lo spam
    • Base: rifiuta solo lo spam conosciuto

    Quello che fa l’Assistente Google è rispondere alla chiamata e informarsi su chi sta chiamando e perché. Se stabilisce che la chiamata è preregistrata o indesiderata, aggancia il telefono. Se la chiamata non è preregistrata o indesiderata, il telefono squilla e mostra la risposta del chiamante. In tempo reale, l'utente può leggere la trascrizione dei contenuti scambiati con l'interlocutore e scegliere se interrompere la telefonata oppure intervenire per parlare.

  • 3. Personalizzare i risultati di ricerca
    Android-luoghi-nelle-vicinanze

    android

    Essendo un prodotto Google, l'app Telefono incorpora solide funzionalità di ricerca. Una caratteristica di tutto rispetto è quella dei "Risultati di ricerca personalizzati". Abilitando questa opzione nelle impostazioni di Google Telefono, l'app recupera la cronologia delle ricerche dal proprio account Google, rendendo disponibili i risultati della ricerca precedente all'interno dell'app Telefono. Tali risultati verranno visualizzati quando si eseguono ricerche simili nell'app Telefono.

    Per abilitare la funzione, bisogna recarsi in Impostazioni > Luoghi nelle vicinanze e attivare l’interruttore “Risultati di ricerca personalizzati”.

  • 4. Su Google Telefono si possono trovare rapidamente luoghi vicini
    Android-luoghi-vicini

    android

    Quando si è alla ricerca di un negozio o un servizio, l'app Google Phone rileva automaticamente la propria posizione e presenta i dettagli di contatto delle attività nelle vicinanze, eliminando la necessità di aprire Google Maps.

    Per abilitare questa funzione, andare sempre in Impostazioni > Luoghi nelle vicinanze e spostare su on il toggle dedicato. Inoltre, assicurarsi di abilitare l'autorizzazione alla posizione.

  • 5. Come scoprire chi sta chiamando senza guardare
    Android-annuncio-chimate

    android

    Mentre gli smartphone rendono più semplice vedere chi sta chiamando, l'app Google Telefono fa un ulteriore passo avanti con la funzione "Annuncio ID chiamante" che consente al telefono di annunciare ad alta voce il chiamante. Uno strumento prezioso quando non si può guardare lo schermo dello smartphone.

    Dalle “Impostazioni” di Google Phone scorrere verso il basso e selezionare "Annuncio ID chiamante". A questo punto, si aprirà un pop-up che offrirà tre scelte per quando verrà annunciato l'ID chiamante:

    • Sempre: il chiamante verrà annunciato ad alta voce ogni volta che si riceve una chiamata
    • Solo quando sono in uso le cuffie: il chiamante verrà annunciato solo quando si utilizzano gli auricolari
    • Mai: il chiamante non verrà mai annunciato

     

    Per saperne di più: Android, caratteristiche del sistema operativo

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.