Il rendering è una fase cruciale di qualsiasi progetto, sia per chi sta muovendo i primi passi, sia per chi è un professionista del settore.

Il rendering 3D corrisponde alla fase successiva alla modellazione, ossia quando il progettista cerca di rendere il suo progetto il più realistico possibile. La modifica di un progetto di rendering è molto più complicata di una semplice modifica al modello 3D.

Nonostante questo, sono tantissimi gli strumenti che si occupano di entrambi i passaggi. Esistono software che permettono di creare al loro interno un modello 3D e un rendering, senza nemmeno uscire dall’applicazione.

Questa guida elenca i migliori software per il 3D rendering, tenendo conto delle opzioni più costose dedicate ai professionisti, ma anche dei programmi gratuiti che offrono tutte le funzionalità di base, adatti anche a chi non ha ancora completa dimestichezza in questo campo.

FreeCAD

designer che realizza il rendering

Se non si vuole spendere una cifra importante per acquistare un programma di progettazione, FreeCAD è il software adatto.

FreeCAD è un programma gratuito open source per progettare creazioni in 2D e 3D, ideato soprattutto per progettare oggetti reali di qualsiasi dimensione. Grazie alla modellazione parametrica, gli utenti possono modificare facilmente i propri disegni.

Questo software consente agli utenti di riguardare tutta la storia del progetto e di cambiare determinati parametri lì dove si desidera un risultato diverso.

Chi è alle prime armi nel campo del disegno 3D può iniziare il proprio progetto creando forme 2D da utilizzare successivamente come basi per costruire oggetti tridimensionali. Si può spaziare dalla progettazione dei prodotti all’architettura, senza dimenticare il campo dell’ingegneria meccanica

Gli utenti possono usufruire di tantissimi strumenti, tra cui un simulatore ROBOT, Geodata o i moduli di generazione CAM/CNC. Il software è scaricabile su Windows, Mac e Linux ed è capace di leggere tantissimi formati di file diversi, tra cui STL, STEP, SVG, OBJ e DAE.

Autodesk AutoCAD

Autocad

Se si ha in mente di progettare un rendering di arredamenti o semplicemente per interni, non si può non menzionare AutoCAD, il miglior software di disegno tecnico disponibile sul web.

AutoCAD è un programma ideato e sviluppato dalla software house Autodesk, molto apprezzato soprattutto da architetti, ingegneri e professionisti del settore.

Se si sta cercando una soluzione gratuita, non è il software adatto. Il costo di AutoCAD si aggira intorno ai 293 euro per un abbonamento mensile e 2.361 euro per l’abbonamento annuale. Esiste addirittura la possibilità di comprare una licenza di 3 anni al prezzo di 6729 euro, se si ha in mente di utilizzarlo sul lungo periodo.

Per scegliere questo programma bisogna domandarsi se lo si vuole utilizzare per un uso professionale, perché in questo caso il costo giustifica l’acquisto di uno dei migliori prodotti del settore.

Nel caso non si fosse sicuri, si può testare il programma gratuitamente grazie al periodo di prova di 30 giorni.

Dopo aver creato un account Autodesk e aver scaricato l’ultima versione del software, si potrà iniziare ad utilizzare il programma.

AutoCAD permette di disegnare progetti in diverse scale e utilizzare lo strumento Linea per creare forme, planimetrie e progetti architettonici.

Attraverso lo strumento Poligono si possono creare forme tridimensionali, mentre per ideare figure più complesse si utilizzano i blocchi, ossia insiemi di tracciati e forme che danno vita ad un disegno complesso come, per esempio, quello di una sedia.

Autodesk Maya 3D

Autodesk Maya 3D

Molto più avanzato dei precedenti, Maya è un software Autodesk che permette non solo di creare figure 3D, ma anche di elaborare effetti visivi di alto livello.

Gli utenti che hanno una conoscenza più approfondita possono sfruttare al meglio un gran numero di funzionalità che consentono di creare modelli 3D e di animarli, dando vita a veri e propri effetti speciali adatti a pubblicità, serie TV e film di animazione.

Disponibile su Windows, Mac OS e Linux, si può scaricare una versione gratuita di prova sul sito ufficiale del programma. L’interfaccia grafica è personalizzabile grazie all’utilizzo dei plugin che consentono anche la creazione di fantastici effetti grafici immediatamente utilizzabili.

Con Autodesk Maya si possono creare modelli 3D sfruttando la geometria di vertici e facce. Attraverso l’utilizzo della modellazione NURBS, Maya costruisce modelli 3D a partire da geometrie di base e curve. Gli utenti possono modificare le coordinate delle texture UV, gestire flussi di lavoro interattivi grazie a OpenSubdiv e sfruttare un set di strumenti per la scultura.

Google SketchUp

SketchUp

Se si è alla ricerca di un software per il rendering 3D che non deluda le aspettative ma che abbia un prezzo contenuto, SketchUp è la risposta.

Adesso disponibile anche per iPad, SketchUp è un software di modellazione 3D che consente agli utenti di creare tutti gli oggetti desiderati in modo semplice e veloce grazie ad un’interfaccia unica e intuitiva.

Si può scegliere di utilizzare la versione web gratuita o accedere ad uno dei piani di pagamento che consentono di ottenere funzionalità aggiuntive pagando un canone annuo.

Gli utenti che decidono di scaricare la versione gratuita del software possono utilizzare il programma senza la necessità di scaricarlo, ma accedendo al sito internet direttamente dal browser. Possono caricare online i propri progetti 3D, in modo da averli sempre a portata di mano in qualsiasi momento e con qualsiasi dispositivo si acceda.

SketchUp è adatto a chi è alle prime armi, perché offre moltissimi modelli prodotti direttamente da utenti più esperti e che possono essere utilizzati anche a livello industriale. La semplice interfaccia permette di accedere agli strumenti disponibili in maniera veloce per creare forme e solidi da importare successivamente in diversi formati, tra cui SKP, JPG e PNG.

Per saperne di più: I tool più usati dai designer

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb