Canon 70D

Natale 2014, i regali per gli appassionati di fotografia

Alla ricerca di idee originali per i regali di Natale 2014? Dalla reflex che si colora con i led alla stampante professionale, ecco tutto quello che ha da offrire il mercato fotografico
Natale 2014, i regali per gli appassionati di fotografia FASTWEB S.p.A.

Natale 2014 potrebbe essere il momento ideale per regalare (o farsi regalare) una macchina fotografica digitale. Mai come in questo momento, infatti, il mercato delle fotocamere (e degli accessori per macchine fotografiche) offre opportunità per tutti i gusti e tutte le tasche. Dalla reflex entry level sino alla macchina fotografica fai-da-te, ecco alcune delle migliori idee regalo in ambito fotografico per il Natale 2014.

Pentax K-S1

 

Pentax K-S1

 

Tra le ultime nate in casa Pentax, questa fotocamera digitale reflex entry level saprà regalare più di qualche soddisfazione ai fotografi amatoriali che decideranno di acquistarla. Il sensore da 20 megapixel della Pentax K-S1 è privo di filtro passa-basso, così da sfruttarne al massimo la definizione; l’innovativo simulatore anti-alias permette di eliminare il flare (il riflesso provocato dall'esposizione diretta alla luce del sole) dai propri scatti; la sensibilità ISO arriva sino a 51200. A questo corredo tecnologico si unisce il sistema di illuminazione a led, che segnala la modalità di scatto prescelta. Le cinque luci led presenti sull’impugnatura, infatti, si illuminano di colori differenti a seconda se si sta scattando una foto (led verdi) o facendo delle riprese (led rossi); oppure lampeggiano nel caso in cui si sia attivata la funzionalità “rilevamento voli” o se si è impostato l’autoscatto.

Canon 70D

 

Canon 70D

 

Dotata di un sensore di ultima generazione da 20 megapixel e del processore di immagini Digic 5+, la Canon 70D è una delle fotocamere digitali reflex più veloci in commercio, capace di scattare fino a 7 immagini al secondo (16 immagini RAW o 65 immagini JPEG nella singola raffica). Dotata dell’esclusivo sistema di autofocus dual pixel CMOS a 19 punti, ha una sensibilità ISO che varia da 100 a 12800, possibilità di girare filmanti in alta definizione e modulo Wi-Fi integrato per scaricare le immagini sul computer senza la necessità di dover estrarre la scheda di memoria.

Sony RX100 mark III

 

Sony RX100 mark III

 

Non sarà ai livelli delle mirrorless o delle full frame della serie Alpha, ma la Sony RX100 mark III è quanto di meglio possa offrire il mercato delle compatte. Sensore da 20 megapixel, ottica Carl Zeiss e obiettivo fotografico Vario-Sonnar T da 24-70 mm e apertura focale F1.8-2.8, sensibilità ISO variante tra 80 e 12800 e capacità di girare filmati in alta definizione. Questi i tratti salienti di una fotocamera compatta solo nel nome e nel formato, ma non nelle caratteristiche.

Nikon Coolpix L830

 

Nikon Coolpix L830

 

Tra le poche fotocamere digitali a utilizzare le normalissime batterie AA (le stilo, per intendersi) come fonte energetica di alimentazione, la Nikon Coolpix L830 è una macchina fotografica digitali con pochi fronzoli, ma capace ugualmente di regalare parecchie soddisfazioni. Merito di un sensore da 16 megapixel, accompagnato da un eccezionale zoom ottico 34X (equivalente a un obiettivo da 22,5-765 mm nel formato 35 mm) che consente di fotografare nitidamente anche gli oggetti distanti diverse decine di metri. L’apertura focale 3-5.9F, la sensibilità ISO variante tra 120 e 1600 e un display LCD da 3 pollici completano il corredo tecnologico di una fotocamera bridge tra le migliori oggi in commercio.

Nikon Coolpix AW120

 

Display della Nikon Coolpix AW120

 

Disponibile in varie colorazioni (dal nero al blu, passando per arancione e una particolarissima nuance mimetica) la Nikon Coolpix AW120 è una fotocamera rugged di ultimissima generazione capace di scattare in qualunque condizione. Può fare foto fino a 18 metri di profondità o 10 gradi sotto zero e, grazie al rivestimento speciale, resiste a cadute da 2 metri di altezza (oltre che a graffi e polvere). L’obiettivo Nikkor (zoom 5X) e il sensore fotografico da 16 megapixel garantiscono immagini nitide e ben definite. Grazie alla connettività Wi-Fi gli scatti potranno essere scaricati direttamente sulla memoria dello smartphone (che può agire anche da telecomando per scatti da remoto) o del computer, mentre il GPS permetterà di geotaggare le immagini non appena realizzate e visualizzare il percorso seguito nel corso delle proprie escursioni grazie alle mappe già presenti in memoria.

Samsung Galaxy Camera 2

 

Samsung Galaxy Camera

 

Se è vero che gli smartphone somigliano sempre più a fotocamere compatte e che le fotocamere compatte somigliano sempre più a smartphone, questa ne è la più chiara dimostrazione. Il Samsung Galaxy Camera 2 è una sorta di “anello mancante” tra il mondo della telefonia e l’universo della fotografia: da un lato abbiamo lo zoom ottico 21X, sensore fotografico da 16 megapixel e un’alta resa cromatica; dall’altra un processore quad-core da 1,6 gigahertz, centinaia di app installabili e Android Jelly Ban 4.3 a “governare il tutto”.

iPhone 6, Sony Xperia Z2, Lumia, Lumia 930

I puristi dell’arte fotografica potranno storcere un po’ il naso ma, come appena visto, gli smartphone sono ormai diventati degli acerrimi rivali delle fotocamere compatte. Anzi, in più di qualche caso c’è chi li preferisce sia per la qualità delle immagini e degli scatti, sia per le funzioni opzionali che mettono a disposizione del fotografo. Gran parte dei telefonini, infatti, possono vantare funzionalità uguali, se non superiori, a quelle delle compattine oggi in commercio.

 

Lumia 930

 

Basta dare un’occhiata agli ultimi arrivati sul mercato: l’iPhone 6, ad esempio, vanta un sensore multo luminoso e la possibilità di scattare foto panoramiche e girare video slow-mo; il Sony Xperia Z2, invece, può scattare in qualunque condizioni ambientale e meteorologica, potendo scattare foto anche sott’acqua (a 1,5 metri di profondità massima) e resistere a graffi, polvere e cadute accidentali (oltre alla possibilità di realizzare video in 4K); il Lumia 930, infine, vanta ottiche Carl Zeiss, obiettivo a sei lenti e l’esclusiva funzionalità PureView. Per non parlare, poi, della possibilità di modificare istantaneamente i vari scatti realizzati utilizzando una delle innumerevoli app fotografiche presenti all’interno dei vari store e di pubblicare le immagini realizzate, nel giro di pochi secondi, su Facebook, Instagram, Twitter o qualunque altro social network.

Lomography Konstruktor

 

 

Se si volesse ritornare alla fotografia “delle origini” difficilmente si potrebbe andare più indietro nel tempo. Il kit Lomography Konstruktor non solo metterà alla prova le abilità fotografiche del possessore, ma anche le (eventuali) capacità ingegneristiche e la manualità. La Konstruktor è un kit in scatola composto da diverse decine di pezzi, incluso un obiettivo da 50 millimetri e apertura focale 10F e un cacciavite, accessorio fotografico immancabile per chi costruisce da sé la propria fotocamera (analogica in questo caso).

Manfrotto Befree MKBFRA4-BH

 

 

Nel proprio corredo di accessori per macchine fotografiche un treppiedi è assolutamente immancabile. E, nel caso in cui si sia soliti viaggiare con la propria fotocamera a tracolla, il Manfrotto Befree è uno di quei gadget da acquistare a tutti i costi. Leggero (il corpo è interamente in alluminio e pesa poco più di un chilogrammo) e di dimensioni ridotte (una volta chiuso è lungo appena 40 centimetri), questo treppiedi è il compagno ideale di viaggio. Completano il corredo la testa a sfera per la massima precisione nel posizionare la fotocamera, regge un peso massimo di 4 chilogrammi (più che sufficiente per una fotocamera reflex) e massima estensione di 144 centimetri (123 centimetri nel caso di colonna centrale abbassata).

Gorillapod SLR zoom

Non sempre, però, è possibile trovare una superficie piana sulla quale poggiare il proprio treppiedi. In questo caso entra in campo il Joby Gorillapod SLR zoom, treppiedi dalle gambe snodabili capace di adattarsi a qualunque terreno o supporto. Sarà sufficiente ripiegare le gambe sino a trovare la massima aderenza con il terreno o, in caso di necessità, "legare" il treppiede con la macchina fotografica a qualche palo o ramo che si trovano nelle vicinanze. Grazie alla struttura solida e all'ottima fattura, il Gorillapod SLR zoom è in grado di reggere fino a 3 chilogrammi di peso.

Sigma 18-35mm 1.8F

Disponibile con attacchi Sony E, Nikon DX, Canon EF-S and Pentax K, questo obiettivo fotografico si segnala per l’eccellente resa cromatica e per l’altissima qualità degli scatti realizzati. L’unico obiettivo zoom al mondo capace di garantire un’apertura focale fissa di 1.8F, il Sigma 18-35 millimetri è una lente ad alte prestazioni, indicata per i primi piani, per le macro o per scatti in condizione di luce scarsa.

Sigma 24-105mm 4F

Anche se per alcuni l’apertura fissa a 4F non sarà il massimo, il Sigma 24-105 millimetri 4F è un obiettivo fotografico “universale” capace di rendere al meglio sia nei primi piani e nei macro, sia negli scatti a “lunga gittata”. Disponibile con attacco Nikon e Canon, questa lente di ottima fattura garantisce un’elevata resa cromatica, immagini nitide e ben definite.

Canon Pixma Pro-100

 

Canon Pixma Pro-100

 

È vero, gran parte delle foto scattate con le fotocamere digitali finirà con l’esser condivisa su uno dei tanti social network presenti online o con l'essere archiviata su un disco rigido esterno. Ciò, però, non vuol dire che alcuni scatti non meriterebbero di essere stampati su carta fotografica come “ai bei vecchi tempi”. E per avere la massima libertà di decisione, nulla è meglio di una stampante fotografica come la Canon Pixma Pro-100: il sistema di stampa a 8 inchiostri garantisce una grande precisione cromatica e un'ottima resistenza nel tempo, mentre il sistema PictBridge permette di stampare direttamente da una fotocamera digitale. Grazie all’innovativo carrello, inoltre, sarà possibile stampare fotografie A3 in poco più di un minuto.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail