Fastweb

Laboratorio Nazionale di Intelligenza artificiale, cos'è e scopi

LG V40 ThinQ Smartphone & Gadget #lg #intelligenza artificiale LG V40 ThinQ ufficiale con 5 fotocamere e tanta potenza LG torna sul mercato degli smartphone top di gamma con un dispositivo caratterizzato da ben 5 fotocamere (di cui tre posteriori) e algoritmi di intelligenza artificiale per migliorare gli scatti
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Laboratorio Nazionale di Intelligenza artificiale, cos'è e scopi FASTWEB S.p.A.
Laboratorio intelligenza artificiale
Web & Digital
Da luglio, le eccellenza italiane nel campo dell'intelligenza artificiale sono state messe a sistema all'interno del laboratorio

Che l'intelligenza artificiale sia di fondamentale importanza per lo sviluppo futuro dei settori più disparati è un fatto risaputo. Gli algoritmi capaci di analizzare grandi quantità di dati in pochissimo tempo e ricavarne informazioni utili per "prevedere" comportamenti futuri di un determinato sistema riescono a simulare il funzionamento del cervello umano in maniera sempre più avanzata e, da qui a qualche anno, saranno impiegati in campi diversissimi l'uno dall'altro.

L'intelligenza artificiale, tanto per fare alcuni esempi, aiuterà (anche se lo fa già) le aziende a contrastare attacchi informatici di ogni tipo, dal DDoS al phishing; medici a individuare più facilmente e velocemente i sintomi di una malattia; sarà fondamentale per lo sviluppo del settore dei veicoli connessi e a guida autonoma; servirà per rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione e dare così risposte più velocemente alle esigenze dei cittadini; giocherà un ruolo di primissimo piano nella cyberwar del futuro.

Non c'è da stupirsi, dunque, se un po' tutte le nazioni stanno investendo pesantemente nello sviluppo di centri di ricerca specializzati in intelligenza artificiale. Da luglio 2018 anche l'Italia ha un suo laboratorio, formato da esperti e accademici provenienti da tutto lo stivale, attivo nel campo dell'intelligenza artificiale. Vediamo che cos'è, chi l'ha fatto nascere e quali i suoi scopi.

 

Applicazioni intelligenza artificiale

 

Che cos'è il Laboratorio Nazionale di Intelligenza artificiale

Il Laboratorio nasce dalla volontà di mettere a sistema le tante eccellenze che l'Italia può vantare nel settore dell'Intelligenza artificiale. Eccellenze, però, che sino a questo momento hanno lavorato in maniera "individuale", senza riuscire a creare una grande mole di progetti condivisi. Il Laboratorio nazionale di Intelligenza artificiale, dunque, si propone per creare un ecosistema all'interno del quale far crescere e sviluppare la ricerca nazionale in alcuni settori chiave interessati da questa tecnologia.

Chi c'è dietro il Laboratorio nazionale di Intelligenza artificiale

Il laboratorio nasce per iniziativa del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica (CINI) e vede il coinvolgimento dell'Istituto Italiano di Tecnologia, di 43 istituzioni accademiche e oltre 600 ricercatori di tutta la Penisola. Tra le varie Università coinvolte troviamo Milano, Roma, Palermo, Bari, Napoli, L'Aquila, Bolzano, Brescia, Calabria, Cagliari, Cassino, Catania, Feerara, Firenze, Genova, Salento, Messina, Modena-Reggio Emilia, Parma, Pavia, Pisa, Reggio Calabria, Sannio Benevento, Torino, Trento, Udine, Venezia, Verona, i politecnici di Bari, Milano e Torino, la scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, l'IMT Lucca e il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

 

Intelligenza artificiale

 

Perché è stato creato il Laboratorio nazionale di Intelligenza artificiale

Come detto, lo scopo principe del laboratorio è quello di mettere a sistema le tante eccellenze italiane nel settore, ma non è l'unico. Il laboratorio, come istituzione, servirà a stimolare lo studio e la crescita in settori dove si stima che gli algoritmi AI possano avere maggior influenza: la medicina, la sicurezza informatica, l'industria automobilistica e la digitalizzazione dei media. Inoltre, il laboratorio sarà punto di riferimento per la formazione di "nuove leve" in questo mondo grazie alla stretta collaborazione con alcuni dei migliori poli universitari e laboratori del Paese.

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #intelligenza artificiale #sicurezza informatica

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.