smartwatch

Come scegliere lo smartwatch da acquistare

Quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione quando si acquista un nuovo smartwatch? E quali sono i modelli più interessanti? Ecco tutte le risposte
Come scegliere lo smartwatch da acquistare FASTWEB S.p.A.

Se hai deciso di comprare uno smartwatch, allora vuol dire che sei convinto che ti possa essere utile. Non tutti lo credono: la platea dei possibili acquirenti è praticamente divisa a metà tra chi reputa questi prodotti inutili e chi li ritiene geniali. Affinché siano realmente utili, però, gli smartwatch devono avere delle caratteristiche tecniche ben precise. Mentre tu, prima di comprarne uno, dovresti conoscere bene cosa offre oggi il mercato. Cerchiamo allora di capire cosa è oggi uno smartwatch, quanto costa e cosa ci puoi fare.

Smartwatch: cosa devi sapere prima di comprarlo

La prima cosa che devi sapere prima di comprare un orologio intelligente è che se compri quello più famoso di tutti, cioè l'Apple Watch (in una delle sue tante versioni), allora lo potrai usare solo insieme ad un iPhone (o altro dispositivo iOS). Se compri uno dei tanti concorrenti con sistema operativo Wear OS di Google, invece, funzionerà bene con tutti i dispositivi Android. Se compri uno smartwatch di Samsung, Garmin, Polar o altre aziende tech rinomate è possibile che alcune funzionalità siano disponibili solo tramite l'apposita app per Android.

smartwatch

La seconda cosa che devi tenere in considerazione prima di comprare uno smartwatch è la durata della batteria. I produttori dichiarano spesso diversi giorni di autonomia tra una carica e l'altra, ma nella realtà quotidiana non è così. Specialmente se attivi tutti i sensori (GPS, fitness tracker vari) e li connetti spesso allo smartphone allora è molto difficile raggiungere l'autonomia dichiarata. Se avevi intenzione di comprare un orologio intelligente per farne un uso intenso, quindi, potresti ritrovarti con un dispositivo da ricaricare quasi ogni sera, come uno smartphone.

Per quanto riguarda il prezzo, infine, possiamo dividere il mercato in tre: smartwatch "generalisti", per il fitness e di lusso. I generalisti fanno un po' di tutto, integrano la maggior parte dei sensori e delle connessioni ma non tutti: controlla bene la scheda tecnica prima dell'acquisto perché, magari, il modello che hai scelto non ha il modulo NFC per i pagamenti contactless. Gli smartwatch per il fitness di solito integrano la maggior parte dei sensori, e di qualità anche spesso migliore, ma hanno un look abbastanza aggressivo, consumano molta batteria (vedi sopra) e costano di più. Se sei uno sportivo di razza, allora sono il prodotto per te. Gli orologi intelligenti di lusso, invece, puntano tutto sul design e possono arrivare a prezzi altissimi, anche oltre i mille euro.

Smartwatch: cosa possono fare

smartwatch

In base all'hardware integrato, uno smartwatch moderno può fare anche molte cose interessanti. Può riprodurre le tue playlist musicali, sia in streaming che dalla memoria interna, magari mentre fai attività fisica (che il dispositivo sta registrando, tramite i sensori). Se l'orologio ha il chip NFC puoi usarlo per fare acquisti senza portarti dietro la carta di credito.

Una volta collegato al telefono, invece, uno smartphone può sia mostrare le notifiche che permetterti di rispondere alle chiamate (e riagganciare) senza tirar fuori il telefono dalla tasca o dalla borsa. Tutto questo, però, entro i limiti di potenza di un dispositivo a basso consumo e con uno schermo di piccole dimensioni. Quindi no, lo smartwatch è utile ma non può sostituire del tutto lo smartphone.

Smartwatch: quale scegliere

apple watch

La scelta dello smartwatch dipende principalmente dal prezzo che puoi spendere: un ottimo generalista lo trovi con meno di 350 euro, per un Apple Watch puoi spendere anche 1.500 euro. L'Apple Watch, però, è uno dei migliori smartwatch in assoluto (se abbiamo un iPhone da abbinargli, ovviamente) ed è la scelta naturale per un utente Apple. La quinta serie, che ha un prezzo di partenza di 459 euro, ha il GPS (ma non la connessione cellulare), degli ottimi sensori di movimento per registrare l'allenamento fisico, è perfettamente integrato con l'iPhone e ha il modulo NFC.

Fitbit, in corso di acquisizione da parte di Google, ha ottime alternative all'Apple Watch per gli utenti Android. Il suo smartwatch attualmente più caro è il Versa 2 Special Edition da 229 euro, che offre la rilevazione continua del battito cardiaco, l'NFC, il tracking dei passi e delle attività sportive, la connessione Wi-Fi, cinquanta metri di resistenza all'acqua e un bel display touch screen AMOLED. Il Fitbit Versa Lite Edition è la versione economica, da 159 euro, con display LCD e una batteria un po' più piccola, ma con funzioni praticamente identiche.

Il Samsung Galaxy Watch Active 2 si basa invece sul sistema operativo Tizen, compatibile con Android tramite l'apposita app di collegamento allo smartphone. Ha un prezzo di partenza di 299 euro, il Wi-Fi, il GPS e l'NFC. Il display, da 1,2 pollici, è in tecnologia Super AMOLED. Questo smartwatch ha anche un bel design, semplice ma elegante ed è senza dubbio uno degli smartwatch da tenere in considerazione per l'acquisto.

Anche Huawei sta puntando molto sul mercato degli smartwatch: uno dei modelli di riferimento è il Watch GT 2e. Design che riprende gli orologi analogici, una batteria che dura fino a 15 giorni e molte funzionalità pensate appositamente per lo sport. Permette anche di misurare la saturazione del sangue. Il prezzo è di poco superiore ai 150 euro.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail