recensione nokia 6

Nokia 6, la recensione

Il Nokia 6 un medio di gamma che mira a soddisfare un'ampia platea di utenti. Snpadragon 430 supportato da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna. A bordo c' Android Stock
Nokia 6, la recensione FASTWEB S.p.A.

Nokia è tornata nel mondo negli smartphone. E se ne sono accorti tutti. Non tanto per gli smartphone prodotti (che sono comunque molto interessanti), ma quanto per l'hype generato dalla notizia. Nokia è una di quelle aziende che ha segnato l'infanzia e l'adolescenza di milioni di persone. Chi non ha mai giocato almeno una volta a Snake durante la ricreazione a scuola? Per molti un telefonino Nokia è stato il primo cellulare con cui hanno avuto a che fare, lo svezzamento elettronico prima di acquistare telefonini e smartphone con tecnologie molto più avanzate.

Forti della propria tradizione nel mondo degli smartphone e coscienti degli errori compiuti nella partnership con Microsoft, Nokia ha deciso di tornare nel mondo della telefonia lavorando a stretto contatto con HMD Global. Si tratta di un'azienda finlandese a cui Nokia ha affidato lo sviluppo e la produzione dei propri smartphone. Una partnership che ha permesso di lanciare sul mercato (in Italia) quattro smartphone (per il momento): il Nokia 3, il Nokia 5, il Nokia 6 e il Nokia 8. I primi tre sono stati presentati durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona, mentre il quarto ha fatto il suo debutto a settembre. Noi abbiamo potuto provare il Nokia 5 (qui potrete trovare la recensione) e il Nokia 6, due smartphone molto interessanti. Non tanto per il fatto che siano top di gamma (e infatti non lo sono) ma perché garantiscono un ottimo rapporto qualità-prezzo. I materiali utilizzati sono di prima qualità e il fatto di montare una versione stock del sistema operativo Android permette di avere uno smartphone sempre aggiornato e con prestazioni affidabili.

Il Nokia 6 che abbiamo potuto provare ha caratteristiche da medio di gamma: monta un chipset Snapdragon 430 supportato da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna. L'azienda finlandese ha anche realizzato una versione speciale con 4GB di RAM e 64GB di spazio di archiviazione. Delle prestazioni e della qualità del comparto fotografico ne parleremo approfonditamente nella recensione, ma bisogna dire che Nokia è tornata nel mondo degli smartphone con le idee chiare. Dispositivi che abbiano una personalità e che siano riconoscibili, ma soprattutto che garantiscano delle buone/ottime prestazioni. Ecco la nostra recensione del Nokia 6.

Caratteristiche tecniche Nokia 6

 

caratteristiche nokia 6

Il Nokia 6 è un medio di gamma che può fronteggiare ad armi pari smartphone come il Galaxy A5, il P10 Lite e tutti gli altri device di questa categoria e fascia di prezzo. A bordo troviamo un chipset octa-core Qualcomm Snapdragon 430 (Quad-core 1.4 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.1 GHz Cortex-A53), supportato da un acceleratore grafico Adreno 505, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espandibile con una microSD fino a 256GB. Il comparto fotografico ha una fotocamera posteriore da 16 Megapixel con apertura focale da 2.0 e una fotocamera anteriore da 8 megapixel sempre con apertura focale da 2.0. Lo schermo IPS è da 5,5 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel e una densità di pixel pari a 403ppi. La batteria è da 3000 mAh.

Lo smartphone è completo sotto il punto di vista della connettività e dei sensori. Il Wi-Fi 802.11b/g/n è a doppia banda, mentre il Bluetooth è 4.1. Tra i sensori troviamo l'accelerometro, il sensore di prossimità, il giroscopio, la bussola, il GPS, il GLONASS e il sensore per le impronte digitali che ha una buona reattività (anche se non è eccezionale). C'è anche la radio FM.

Ecco la scheda tecnica del Nokia 6:

Dimensioni e peso. 154 x 75.8 x 8.4 mm – 169 grammi

SoC. Snapdragon 430 - Quad-core 1.4 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.1 GHz Cortex-A53

GPU. Adreno 505

RAM. 3GB

Memoria. 32GB espandibile fino a 256GB con una scheda microSD

Batteria. 3000mAh

Display. 5,5 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel e densità pixel di 403ppi

Fotocamera. Fotocamera posteriore di 16 Megapixel e apertura focale di 2.0. Fotocamera anteriore di 8 Megapixel

Connettività. Wi-Fi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1 con A2DP, micro-USB 2.0,

Sensori. Accelerometro, sensore di prossimità, giroscopio, scanner per le impronte digitali, bussola, GPS, GLONASS

Design ed ergonomia Nokia 6

 

design nokia 6

Il Nokia 6 è interamente realizzato in alluminio e offre una solidità visiva difficile da trovare solitamente negli smartphone. Le dimensioni sono piuttosto generose (normale quando lo smartphone monta uno schermo da 5,5 pollici) ma si riesce a utilizzare anche con una sola mano. Il retro offre un buon grip e non è necessario utilizzare una cover protettiva.

Nella parte destra dello smartphone troviamo il tasto per l'accensione e quelli per alzare e abbassare il volume. Nella parte superiore trova posto il jack audio da 3,5mm. A sinistra c'è il carrellino dove inserire la scheda SIM e la microSD. In basso, oltre alla porta dove inserire il caricatore, troviamo il microfono e lo speaker audio. Nella parte frontale c'è il sensore per le impronte digitali: riconosce il dito 10 volte su 10 ma non è un velocissimo a sbloccare lo smartphone.

Schermo Nokia 6

Lo schermo è sicuramente uno dei punti di forza del Nokia 6. Per uno smartphone che non è propriamente un medio di gamma, avere un display da 5,5 pollici con risoluzione FullHD (1920x1080 pixel) è una nota di merito. Lo schermo è realizzato con tecnologia IPS e garantisce un buon angolo di visione.

 

schermo nokia 6

Prestazioni Nokia 6

Affidabile. È un aggettivo che ricorre spesso in questa recensione, ma che fa capire bene cosa è il Nokia 6. Le prestazioni dello smartphone sono buone. Nulla di eccezionale, ma non si tratta nemmeno di un dispositivo che rallenta quando si aprono due o tre applicazioni contemporaneamente. I 3GB di RAM permettono di fare multitasking senza troppi problemi e il chipset octa-core Qualcomm Snapdragon 430 assicura delle prestazioni discrete. Per le applicazioni più pesanti è necessario aspettare qualche secondo in più prima che si aprono, ma nulla di trascendentale.

Fotocamera Nokia 6

 

fotocamera nokia 6

Un comparto fotografico senza infamia e senza lode. Le foto scattate non sono eccezionali, soprattutto se la luce a disposizione è poca. È presente anche l'HDR, che però non cambia le carte in tavola. Stesso discorso per la fotocamera anteriore: con tanta luce i selfie sono accettabili, in condizioni di scarsa luminosità le foto sono piuttosto sgranate. Anche i video con risoluzione 1080p soffrono degli stessi problemi.

Software Nokia 6

Il Nokia 6 che ci è stato dato in prova monta la versione Android Nougat 7.1.2 con le patch di sicurezza aggiornate al 6 novembre 2017. L'azienda finlandese, per il suo ritorno nel mondo degli smartphone, ha deciso di abbracciare il mondo Android in tutta la sua essenza: sui dispositivi è presente una versione pura del sistema operativo del robottino verde. Nessuna personalizzazione (le icone hanno di differente solamente lo sfondo blu) e nessuna applicazione aggiuntiva installata. Android stock permette allo smartphone di sfruttare al meglio le proprie caratteristiche e di non avere nessun problema con il multitasking

Batteria Nokia 6

Il Nokia 6 monta una batteria da 3000mAh, in linea con i dispositivi concorrenti. L'autonomia è molto buona e permette di arrivare a fine giornata senza troppi problemi, anche con un uso intensivo dello smartphone. La nota negativa è l'uscita micro USB 2.0 che non supporta la ricarica veloce: per avere un'autonomia del 100% è necessario aspettare più di 2 ore.

Prezzo Nokia 6

Oramai il Nokia 6 ha raggiunto un prezzo che lo rende molto competitivo sul mercato. È possibile trovarlo sui siti di e-commerce a una cifra di circa 200 euro. Il Nokia 6 è sicuramente uno degli smartphone da considerare quando si vuole acquistare un dispositivo affidabile senza spendere una cifra esagerata.

Conclusioni finali

Il Nokia 6 segna il ritorno dell'azienda finlandese nel mondo della telefonia. Lo smartphone è un medio di gamma molto interessante, sebbene le caratteristiche tecniche siano leggermente sotto la media (un chipset della serie Snapdragon 6xx avrebbe permesso al device di fare quel salto di qualità che manca), le prestazioni sono piuttosto affidabili. Il Nokia 6 è uno smartphone solido realizzato con ottimi materiali e che presenta un designa anche piuttosto ricercato (non è il classico copia e incolla a cui oramai siamo abituati). Il comparto fotografico probabilmente è il punto debole dello smartphone, ma stiamo sempre parlando di un dispositivo che si può acquistare per poco meno di 200 euro. E proprio il prezzo potrebbe convincere molti utenti a optare per il nuovo smartphone dell'azienda finlandese. Nokia è tornata, le altre aziende sono avvisate.

 

3 dicembre 2017

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail