app offline

Le migliori app da usare anche offline

Non tutte le app hanno bisogno di una connessione Internet per funzionare: ecco le migliori applicazioni con supporto offline da scaricare e utilizzare
Le migliori app da usare anche offline FASTWEB S.p.A.

Tantissime app hanno bisogno della connessione internet per funzionare correttamente e fornire i propri servizi in tempo reale. Quante volte è capitato che, in situazioni particolari, ci si trovasse ad aver bisogno dell’applicazione di fiducia senza però avere la possibilità di sfruttarla perché la rete era assente. Per fortuna, però, ci sono alcune app che consentono - con una piccola pianificazione da effettuare in anticipo - di sfruttare tutte o parte delle proprie funzionalità anche in queste occasioni. Quindi, che la connessione sia assente o scarsa per mancanza di copertura o per assenza di credito sul proprio smartphone, ecco quali sono le migliori app con supporto offline da conoscere per avere sempre con sé.

Google Maps

app offlineAvere la possibilità di utilizzare una mappa, anche quando non è disponibile una connessione internet, è di fondamentale importanza. Ecco perché Google Maps mette a disposizione l’opportunità di scaricare le mappe di particolari aree da utilizzare successivamente, anche senza copertura di rete mobile o wi-fi. La feature, disponibile sia sull’applicazione per iOS che quella per Android, viene in aiuto non solo per la navigazione, ma anche per cercare luoghi specifici nell’area (come negozi, ristoranti o altre attività) o pianificare spostamenti all’interno della zona salvata. Una volta disponibile offline, è possibile utilizzare la mappa salvata attraverso quelle disponibili nella sezione dedicata del proprio profilo.

Google Translate

app offlineÈ un’altra delle applicazioni realizzate da Big G e, come Google Maps, può essere indispensabile in differenti occasioni. Google Translate, il vocabolario - o meglio traduttore simultaneo - di Mountain View, offre la possibilità di scaricare l’intero vocabolario delle 59 (e più) lingue a disposizione sull’applicazione, in modo da poter cercare anche offline le traduzioni delle parole in maniera rapida ed efficace in pochi istanti. Tra le funzionalità, da poter sfruttare senza connessione, vi è quella che prevede l’uso della fotocamera: basta inquadrare un testo per vedere, in tempo reale, la traduzione dello stesso. Come per l’altra applicazione, anche Google Translate è disponibile gratuitamente per tutti i device Android e iOS.

Spotify

app offlineAscoltare musica e podcasts rientra tra le attività quotidiane di moltissime persone, che si stia lavorando o semplicemente spostandosi da un luogo all’altro della città - o, perché no, anche fuori -. Per i servizi di streaming musicale, però, è necessaria la copertura di rete, o avere l’opportunità di sfruttare l’app offline. Per gli utilizzatori di Spotify ci sono buone notizie. Infatti, è possibile scaricare playlist intere o singoli brani per l’ascolto senza connessione. Per farlo, è necessario aver sottoscritto un abbonamento premium; per questi tipi di utenti, il massimo di brani musicali/audio da poter salvare sul proprio dispositivo è di 10000 unità, decisamente un numero notevole, ovviamente legato alla capacità dello spazio di archiviazione del proprio smartphone, tablet o computer. L’app di Spotify è disponibile per i dispositivi mobili con sistema operativo iOS e Android, PC e Mac.

Netflix

app offlineAnche in questo caso, si tratta di un servizio di streaming ma dedicato ai contenuti video. Stiamo parlando della famosissima piattaforma Netflix che, come la sua controparte musicale, consente di scaricare film, serie tv e ogni altro tipo di contenuto disponibile sul proprio dispositivo, in modo da poterlo vedere quando la connessione è troppo lenta o non disponibile. La funzionalità è disponibile per i piani Standard e Premium (ovvero, a rimanere escluso è solamente quello denominato Base, il più economico). Una volta selezionato quanto di proprio interesse, è sufficiente effettuare il tap sul tasto download e procedere con il salvataggio sul proprio dispositivo. L’applicazione, disponibile per Android e iOS, consente di scegliere anche lo spazio su disco da dedicare al download di questi contenuti. Attenzione, però: i contenuti sono disponibili solamente per un lasso di tempo prestabilito (è possibile visualizzare l’informazione accanto al titolo una volta completato il download). Superato, sarà necessario scaricarlo di nuovo.

Amazon Kindle

app offlineDopo aver acquistato un libro in versione digitale su uno dei principali store online, si avrebbe voglia di poterlo leggere ovunque, indipendentemente da dove ci si trova e - soprattutto - anche senza internet. Ecco che Amazon Kindle permette di scaricare i titoli aggiunti alla biblioteca dell’utente collegato per potervi attingere in ogni momento. L’applicazione, disponibile per Android e iOS, così come PC e Mac, sincronizza i contenuti su tutti i device in modo da renderli disponibili ovunque. Per recuperarli con l’app offline, è sufficiente visitare la sezione Libreria e fare tap sulla voce Download, scegliere il libro e iniziare il proprio viaggio tra le pagine virtuali del proprio titolo.

Evernote

app offlineÈ tra le app dedicate alla raccolta di appunti, link e immagini più famose e in circolazione da più tempo. Stiamo parlando di Evernote che, anche senza internet a disposizione, offre ai suoi utilizzatori la possibilità di salvare note nei raccoglitori a disposizione, in modo da poterle rileggere e riorganizzare secondo le proprie necessità. Una volta tornati sotto copertura internet, mobile o fissa, i contenuti inseriti nell’applicazione verranno automaticamente sincronizzati su tutti gli altri dispositivi collegati all’account principale, in base a quelli disponibili nel piano di abbonamento sottoscritto. Evernote è disponibile sia per browser desktop che per PC e Mac, così come per device mobili con sistema operativo Android e iOS.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail