docking station

Le migliori docking station per il laptop

I laptop hanno il grande vantaggio della leggerezza e della trasportabilità, ma a volte servono più porte e più funzioni. Ecco a cosa servono le docking station.
Le migliori docking station per il laptop FASTWEB S.p.A.

Con computer laptop sempre più compatti e leggeri, avere a disposizione molte porte per connettere i propri dispositivi sta diventando sempre più un miraggio. Sui computer portatili gli ingressi sono ridotti all’osso, anche solo 2-3; davvero pochi, soprattutto se si pensa che nei modelli più recenti è proprio tramite porta USB-C che viene effettuata la ricarica del dispositivo stesso.

Ecco perché, per venire incontro alle esigenze di tantissimi utenti, le docking station stanno diventando un accessorio imprescindibile anche nel quotidiano. Quando si acquista una docking station, però, bisogna fare attenzione alla presenza di alcune particolari caratteristiche.

Infatti, è fondamentale che questo strumento abbia a disposizione tutte quelle porte che utilizziamo più spesso (diverse versioni di USB, HDMI, Thunderbolt), che garantisca una connessione veloce per il trasferimento dei dati e che, in caso di bisogno, consenta di collegare un monitor esterno con una qualità dell’immagine alta o addirittura 4K.

Aukey USB-C Hub 10 in 1

Aukey USB-C Hub 10 in 1

Basta una porta USB-C per avere a disposizione ben dieci porte differenti, da sfruttare in base alle esigenze, a casa come in mobilità. Su questo piccolo Hub 10 in 1 di Aukey, è possibile trovare una porta HDMI 4K e una VGA, passando per due porte USB 3.0 fino a 5Gbps, due USB 2.0 e una Power Delivery dedicata alla ricarica a 100W utilizzando l’alimentatore originale del dispositivo.

A queste, poi, si aggiungono anche gli utili slot per la lettura e la scrittura di schede in formato SD e micro SD (fino a 480Mbps) e una porta Ethernet (10/100/1000 Mbps). Ecco in quanti modi è possibile utilizzare l’Hub 10 in 1 di Aukey disponibile per la vendita a un prezzo estremamente contenuto, sia che si decida di montarlo su un computer laptop con sistema operativo Windows che uno dei modelli MacBook e MacBook Pro più recenti dotati di tale tipologia di porta.

Il prezzo non è elevato: su Amazon si compra a circa 40 euro.

Belkin Hub Multimediale USB-C

Belkin Hub Multimediale USB-C

Questo piccolo hub è realizzato da Belkin, un nome storico della tecnologia. L’Hub Multimediale USB-C consente di connettere molteplici dispositivi al proprio computer laptop, dal monitor esterno al mouse, fino alla tastiera e al proiettore. Non mancano neanche gli slot dedicati alle schede SD, così come gli alloggiamenti per consentire la connessione a internet tramite cavo Ethernet.

Compatibile con i laptop con sistema operativo Windows e porte USB-C, così come i dispositivi Apple dotati della stessa tipologia di porte, l’Hub Multimediale USB-C disponibile per l’acquisto online mette a disposizione 2 porte USB-A, una porta per l’alimentazione tramite via USB-C che consente la ricarica fino a 60W oltre al trasferimento fino a 5Gbps, una porta HDMI dedicata al 4K a 30Hz, un lettore di schede SD e una porta Gigabit Ethernet.

Su Amazon costa circa 80 euro.

Satechi Adattatore Multiporta V2

Satechi Adattatore Multiporta V2

Ha dimensioni compatte ed è adatto per essere utilizzato in casa così come quando si è in movimento, visto che può essere trasportato facilmente nella borsa del proprio computer portatile.

È la docking station di Satechi, dotata di porta HDMI 4K in grado di supportare monitor con frequenza di aggiornamento a 60Hz, porta USB-C utilizzabile anche per la ricarica fino a 60W, tre porte USB-A 3.0, lettore di schede SD e MicroSD ed Ethernet, per un totale di nove porte sempre a portata di mano. Satechi Adattatore Multiporta V2 è facile da utilizzare, non richiede software e funziona tramite il sistema plug-and-play.

È compatibile con laptop Windows dotati USB-C, MacBook Pro e MacBook Air di Apple, ChromeBook con DisplayPort su USB-C oltre a tablet e laptop USB-C che sfruttano il protocollo Power Delivery.

Su Amazon costa circa 90 euro.

Dell Usb 3.0 Ultra Hd

Dell Usb 3.0 Ultra Hd

Sfrutta una connessione USB 3.0 invece della USB-C, comunissima sulla maggior parte delle docking station. Questo dispositivo Dell Usb 3.0 Ultra Hd mette a disposizione tre porte USB 3.0, due di tipo A, una DisplayPort per una connessione 4K a 30Hz e ben due porte HDMI (oltre a comprendere nella dotazione un adattatore HDMI/DVI).

A quelle già citate si aggiungono anche gli ingressi minijack da 3,5mm per collegare il microfono e le cuffie cablate. Grazie alla funzione Wake-On-LAN, sistema che consente di avviare un computer in standby anche da remoto, e all’avvio PXE (solo su piattaforme selezionate), questa docking station di Dell può essere utilizzata a casa così come in ambienti aziendali.

Oltre a sfruttare la porta USB-A 3.0, può essere collegata a tutti i dispositivi compatibili anche tramite porta USB-B.

Su Amazon costa circa 155 euro.

CalDigit TS3 Plus

CalDigit TS3 Plus

È dotata di ben 15 porte ed è in grado di fornire fino a 85W per caricare anche il laptop e alimentare tutte le periferiche connesse tramite porta USB la docking station CalDigit TS3 Plus. Anche la porta secondaria Thunderbolt 3 è in grado di fornire alimentazione: ben 15 W.

Tra le proposte è la più cara ma anche quella più ricca di caratteristiche. In totale mette a disposizione 2 porte Thunderbolt 3 da 40Gb/s, una DisplayPort 1.2 (per monitor 4K @60Hz), cinque USB-A, una USB-C 3.1 da 5Gb/s, una USB-C 3.1 Gen2 da 10Gb/s, una porta Gigabit Ethernet, slot per schede SD UHS-II, connettore audio ottico, ingresso e uscita stereo per connettere un minijack da 3,5mm.

Per tenere sotto controllo la temperatura, la CalDigit TS3 Plus sfrutta il dissipatore integrato all’interno del case in alluminio. Compatibile con dispositivi Windows e Mac con porta Thunderbolt 3.

Su Amazon corsa 285 euro.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail