Quando si parla di computer laptop le caratteristiche che contano, di solito, sono due: leggerezza e trasportabilità. Le prestazioni vengono in secondo piano, perché si sa che l'hardware per i computer portatili è sempre meno performante rispetto a quello per i desktop in modo da consumare meno energia e produrre meno calore. Ci sono, però, due eccezioni a questa regola: i computer da gaming e quelli per fare grafica, video e design in generale. In questo caso non solo le prestazioni contano, e anche parecchio, ma non si può scendere troppo con la dimensione dello schermo (e quindi di tutto il laptop), altrimenti lavorare diventa un inferno.

I laptop per la grafica e il lavoro multimediale in generale, poi, hanno un'ulteriore caratteristica in più: sono macchine da lavoro, quindi devono essere altamente affidabili. Ecco alcuni buoni laptop per la creazione di contenuti multimediali in vendita oggi. I prezzi, vi avvertiamo prima, sono parecchio più alti di quelli di un laptop normale.

Laptop per la grafica e il video: le caratteristiche che contano

Tanta potenza, come abbiamo già detto, è la chiave per lavorare bene con i pesanti programmi professionali per la grafica, il video e il design. Tanta RAM è altrettanto importante: oggi il compromesso ideale tra costo e prestazioni, in ambito professionale, è il taglio da 32 GB. Per molti usi saranno anche eccessivi, ma una macchina da lavoro deve durare molto tempo e tra pochi anni 32 GB saranno il minimo essenziale.

Il monitor, poi, è ovviamente importantissimo, ma bisogna valutare molto bene la scelta. Le dimensioni, prima di tutto: 15 pollici permettono ancora una discreta portabilità e leggerezza, i 17 pollici vanno scelti solo se si intende usare il laptop come sostituto del desktop per molte ore al giorno, tutti i giorni. Stesso discorso per la risoluzione: il 4K è l'ideale per lavorare bene e comodi, il Full HD basta solo se il laptop deve sostituire il desktop per pochi aggiustamenti al volo di progetti già messi a punto su un monitor di risoluzione superiore. Sulla scheda video c'è da scegliere tra AMD o NVIDIA ma, in entrambi i casi, è impensabile comprare un laptop da lavoro con una GPU consumer o da gaming: vanno scelte obbligatoriamente le versioni NVIDIA Quadro e Radeon Pro.

Microsoft Surface Book 3 Business

Il Microsoft Surface Book Business non nasce per la grafica e il video, ma nella sua configurazione top di gamma non ha alcun problema ad adattarsi anche a lavori del genere. Stiamo parlando infatti di un laptop 15 pollici con CPU Intel Core i7 di decima generazione (i7-1065G7), 32 GB di RAM LPDDR4x a 3.733 Mhz, 1TB di disco SSD e GPU NVIDIA Quadro RTX 3000 con Max-Q Design e 6 GB di memoria GDDR6 dedicata.

Il display ha la tecnologia multitocco Microsoft PixelSense e una risoluzione di 3.240x2.160 pixel. Con questa configurazione, che è la top di gamma e ci permette di lavorare con qualunque programma di grafica o di videoediting, il Microsoft Surface Book 3 Business costa 4.249 euro Iva inclusa e con sistema operativo Windows 10 Pro.

Lenovo Mobile Workstation P53

lenovo thinkpad

Come dice il nome stesso, il Lenovo Mobile Workstation P53 più che un laptop è una workstation trasportabile. Si basa sulla CPU Intel Core i7-9880H di nona generazione, affiancato da 32 GB di memoria RAM DDR4 a 2.666 Mhz e unità SSD da 1 TB. Il display, da 15,6 pollici, è un OLED 4K (3.840x2.160) con retroilluminazione a LED e multi touch, pilotato da una scheda video NVIDIA Quadro RTX4000 con 8 GB di memoria dedicata. Il prezzo del Lenovo Mobile Workstation P53 in questa configurazione è di 4.218 euro Iva inclusa e con sistema operativo Windows 10 Pro.

Dell Precision 7550

Scendendo un po' di prezzo, rinunciando al touch screen ma senza sacrificare troppo le prestazioni, un buon laptop per grafica, video e design è il Dell Precision 7550 da 15 pollici. In questo caso, però, possiamo parlare più di sostituto del desktop per lavorare in mobilità che di vera e propria workstation grafica. Il motivo è semplice: la risoluzione dello schermo si ferma al Full HD (1.920x1.080). Molto buone, invece, tutte le altre caratteristiche: CPU Intel Core i7-10850, 16 GB di memoria DDR4 a 2.933 MHz, unità a stato solido PCIe NVMe M.2 Class 40 da 512 GB e scheda video NVIDIA Quadro T2000 con GDDR5 da 4 GB. Le prestazioni di quest'ultima sono circa la metà di quelle della Quadro RTX4000, ma è pur vero che il prezzo del Dell Precision 7550 in questa configurazione si ferma a 2.209 euro, con Windows 10 Pro.

MacBook Pro 16 pollici

Non si può parlare di laptop per la grafica e il video senza citare il MacBook Pro da 16 pollici, da molti considerato il punto di riferimento al quale paragonare tutti gli altri. Per lavorare al massimo delle prestazioni è bene scegliere la versione con CPU Intel Core i9 di nona generazione a 2,4GHz (e Turbo Boost fino a 5 GHz), affiancata da 32GB di memoria DDR4 a 2.666MHz. Come scheda video è il caso di scegliere la AMD Radeon Pro 5600M con 8GB di memoria HBM2, mentre il disco SSD da 1TB è di solito sufficiente. Il monitor è il Retina Display retroilluminato a LED con tecnologia IPS e risoluzione di 3.072x1.920. In questa configurazione il MacBook Pro costa un bel po': 4.929 euro Iva inclusa.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb