oneplus 3

5 modi per riutilizzare un vecchio smartphone Android

Da una telecamera di sicurezza a un baby monitor fino a un telecomando smart: il vecchio smartphone Android riusato in tanti modi. Scopri come fare
5 modi per riutilizzare un vecchio smartphone Android FASTWEB S.p.A.

Finalmente hai deciso di sostituire il tuo vecchio smartphone con un modello di ultima generazione, più veloce e performante. Ti sta chiedendo quale dispositivo scegliere, come fare il back up e magari anche che farne del vecchio smartphone Android? Possiamo aiutarti a rispondere all'ultima domanda: potresti buttarlo, regalarlo o rivenderlo, naturalmente. Ma ci sono soluzioni migliori: puoi riusare il tuo vecchio telefono in tanti modi, alcuni di questi ti lasceranno davvero di stucco.

Dopotutto gli smartphone sono dei piccoli computer e potrebbe essere davvero un peccato abbandonare il tuo dentro un cassetto ad impolverarsi. Forse non ci hai mai pensato ma potresti usarlo come una webcam oppure come spazio di archiviazione o addirittura in una telecamera di sicurezza o baby monitor. Insomma, le idee sono davvero tante e tutte le soluzioni sono affrontabili anche senza avere troppe conoscenze tecniche. Infatti, esistono molti strumenti che possono essere integrati per incrementare le funzioni del telefono, oltre a tante applicazioni da scaricare su Google Play Store.

Smartphone Android: dalla webcam ai videogiochi

webcam smartphone

Per trasformare il telefono in una webcam basta ricorrere alla fotocamera frontale e scaricare un'app apposita come Zoom o Skype che permettono di chattare, fare videochiamate e meeting a distanza, funzioni molto utili se si lavora in smart working.

In questo caso puoi posizionare lo smartphone davanti al tuo laptop o comunque nella postazione di lavoro, in modo da averlo sempre pronto e carico per fare le videoconferenze. D'altronde se il tuo telefono non è troppo vecchio, la sua fotocamera frontale avrà sicuramente una qualità migliore rispetto alla webcam integrata o al microfono del tuo computer, e quindi migliorerai sicuramente l'esperienza delle tue riunioni. Senza contare che, in questo modo, eviterai di scaricare le app nel tuo nuovo telefono, risparmiando spazio prezioso.

Un'alternativa all'uso del vecchio dispositivo Android è pensata per gli appassionati di videogiochi. Infatti, lo smartphone si può trasformare in Nintendo Game Boy. Per farlo basta acquistare un Hyperkin Smartboy, ovvero un adattatore capace di trasformare il telefono in una mini-console vintage. Per giocare occorre acquistare (o recuperare in soffitta) le vecchie cartucce del Game Boy oppure scaricare l'app Game Boy Advance.

Da smartphone Android a memoria esterna o music player

smartphonemusica

Non dimenticare che il tuo vecchio telefono è un prezioso contenitore di dati e file che hai accumulato negli anni. Puoi scattare le fotografie col nuovo dispositivo e inviarle immediatamente al vecchio.

In alternativa, puoi usare il vecchio telefono esclusivamente per fare fotografie, come se fosse una vera e propria macchina fotografica compatta. In questo modo, avrai sempre le foto al suo interno e non dovrai preoccuparti di trasferirle da un device all'altro. Senza contare che puoi portarlo in luoghi "pericolosi" dove avresti problemi a portare il nuovo smartphone. Un esempio? La spiaggia, dove il telefono si potrebbe sporcare con la sabbia o l'acqua del mare.

Senza contare che è possibile convertire il telefono in un lettore di musica: basta caricare le proprie playlist preferite oppure sfruttare la connessione e ascoltare musica in streaming.

Da smartphone a telecomando smart e Google Home

Desideri guardare una serie su Netflix? Scarica l'app nel vecchio smartphone e clic? premi play per iniziare il contenuto. Vuoi fare lo stesso con Amazon Prime Video, Now Tv o con Disney Plus? Benissimo: ti basta avviare l'applicazione e scegliere il contenuto per trasmetterlo poi alla televisione. Insomma, il tuo vecchio smartphone Android si è trasformato nel tuo telecomando smart, da tenere sempre vicino al tuo apparecchio TV. Puoi usarlo tranquillamente a casa, soprattutto se ami guardare film e serie sempre nella stessa televisione. Proprio come in precedenza, anche questa soluzione ti permette di risparmiare memoria del nuovo telefono.

Se si hanno lampadine intelligenti è possibile sincronizzare il telefono anche con quelle, in questo caso si trasformerà lo smartphone Android in telecomando smart.

Per creare il proprio sistema Google Home non è necessario scaricare ulteriori app, l'unico requisito è quello di avere l'assistente di Google attivo. Per testarlo basta dire "Ok, Google" e assicurarsi che il telefono rispondi ai comandi vocali. Successivamente occorre connettere il telefono ad un altoparlante Bluetooth.

Da smartphone Android a telecamera di sicurezza

telemcamera sicurezza

Sentirsi al sicuro in casa propria è fondamentale ed è importante monitorare la situazione soprattutto quando non ci siamo. Grazie alle nuove tecnologie è possibile scaricare un'app che trasforma il telefono in una telecamera di sicurezza. Tra le tante segnaliamo Alfred Camera che può essere scaricata sia su iPhone che su Android.

Questo strumento controlla la casa mentre siamo a lavoro, a fare shopping, in gita o mentre siamo in viaggio. In questo modo, il cellulare grazie alla fotocamera frontale controllerà gli angoli della casa. Naturalmente non può monitorare tutta la casa, ma solo l'inquadratura su cui punta la camera. Il consiglio è quello di inserirlo davanti alla porta o in altri punti di accesso alla casa, naturalmente in un luogo nascosto che non faccia notare la presenza del sensore fotografico.

Trasformare lo smartphone Android in un baby monitor

Alfred Camera può anche trasformare il telefono in un baby monitor molto efficace. Ma ci sono anche altre applicazioni mirate, una di queste si chiama Dormi e naturalmente è disponibile per Android. Basta installarla su entrambi i cellulari e avviarla: i telefoni comunicheranno tra loro, quello nella camera del bambino mostrerà immagini e suoni a quello di genitori che potranno stare tranquilli in casa. Per esempio, è utile quando si hanno ospiti a cena e i bambini dormono nella loro stanza. Il telefono permette di controllarli mentre si è a tavola o in altri punti della casa.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail