Fastweb

Ping, che cos'è e come migliorarlo

Smartphone sul web Internet #speedtest #smartphone Smartphone, qual è la velocità di connessione ideale per utilizzarlo? Gli smartphone sono sempre più spesso utilizzati per accedere al web in mobilità. Quale deve essere la velocità di connessione minima per i vari usi che ne facciamo? Scopriamolo insieme
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Ping, che cos'è e come migliorarlo FASTWEB S.p.A.
Ping
Internet
Anche se poco noto, questo indicatore ci permette di avere un quadro d'insieme più completo sulle prestazioni e la qualità della nostra connessione Internet

Quando vogliamo conoscere le performance e la qualità della nostra connessione Internet, la velocità è solamente uno degli elementi da tenere in considerazione. Se, ad esempio, volessimo scoprire se la connessione di casa è adatta per il gaming, dovremmo valutare anche le prestazioni del ping e sperare che non influiscano troppo sulle nostre partite online (soprattutto nel caso volessimo giocare a sparatutto online oppure ad un MMORPG).

Misurato in millisecondi, il ping è tra gli strumenti più vecchi a disposizione per monitorare le prestazioni di una rete – sia ad accesso pubblico, come Internet, sia privata, come una LAN o una intranet aziendale. Riuscire a capire che cos'è il ping e a cosa serve, dunque, è di fondamentale importanza nel caso in cui riscontrassimo problemi di connessione e volessimo sapere se si tratta di un problema del nostro computer, del modem router o di un cattivo servizio reso dal nostro ISP (acronimo di Internet Service Provider, ossia l'operatore telefonico che ci fornisce la connettività Internet).

E, una volta che si è compreso quale sia il ping della nostra connessione e come e dove misurare il ping, vedremo anche cosa fare per migliorare il ping e avere prestazioni di rete accettabili, ad esempio, per il gaming online.

 

Misurare velocità e ping

 

Cos'è il ping e a cosa serve

Anche se è visto da molti come una sorta di stima delle prestazioni di rete (al pari, ad esempio, dei megabit o gigabit al secondo), il ping è un comando/strumento utilizzato nell'ambito della gestione e della manutenzione delle reti di calcolatori. Come detto, si tratta di uno degli strumenti più datati ma è ancora estremamente utile perché consente di misurare il tempo impiegato da uno o più pacchetti dati per compiere un loop completo (ossia, compiere il percorso di "andata e ritorno" tra due nodi).

Il nome deriva dal sistema utilizzato in marina per misurare la distanza tra diversi vascelli. Per far questo si impiega uno strumento, il sonar, che emette un segnale sonoro, detto "ping", e poi ne ascolta gli echi provocati dal rimbalzo delle onde sonore sul bersaglio. In base al tempo necessario perché l'onda sonora compia l'intero tragitto, andata e ritorno, si calcola la distanza dall'obiettivo.

Il ping, quindi, ci permette di misurare la latenza della nostra rete domestica o connessione a Internet e ci fornisce delle prime informazioni su eventuali problemi di connessione che rendono difficile navigare nel web o giocare online con i nostri amici.

 

Calcolo Ping con prompt dei comandi

 

Come misurare il ping

Il ping si misura calcolando il tempo impiegato da un pacchetto dati, "costruito" a questo specifico scopo, per raggiungere un particolare nodo della rete e poi "tornare indietro" al suo nodo d'origine. Questo tempo, espresso solitamente in millisecondi, ci aiuta anche a comprendere quale sia la latenza della connessione e, di conseguenza, le sue performance "generali" in termini di rapidità di scambio di informazioni.

In questo senso il ping, espresso solitamente in millisecondi (ms), misura una grandezza temporale caratteristica della nostra connessione Internet, detta latenza; per contro la cosiddetta velocità di navigazione, espressa in Megabit o Gigabit al secondo, ne misura la capacità di trasporto. Per fare un parallelismo con l'idraulica, al ping/latenza corrisponde la velocità di scorrimento del liquido all'interno del nostro tubo, mentre la velocità di connessione misura quanto liquido riesce a contenere la nostra tubazione in un dato momento (valore direttamente proporzionale al diametro del nostro tubo).

Per sapere qual è il ping della connessione Internet è possibile sfruttare diversi strumenti. Se si utilizza un sistema operativo Windows, ad esempio, è possibile usare il Prompt dei comandi per misurare il ping: sarà sufficiente digitare il comando "ping fastweb.it" per conoscere il tempo che una serie di pacchetti (in genere 4) impiegano a raggiungere i server Fastweb più vicini e poi "tornare" al proprio computer. Se non si è tanto avvezzi a usare strumenti di questo genere, è sempre possibile sfruttare alcuni tool online creati a questo stesso scopo. Lo SpeedTest di Ookla o quello di fast.com (portale creato e gestito da Netflix), ad esempio, forniscono, tra i vari dati sulla nostra connessione, anche le informazioni sul nostro ping, permettendoci di misurarlo in maniera veloce e automatica.

 

Risultati velocità connessione e ping

 

Cosa fare per migliorare il ping

Se il valore del ping misurato da uno degli strumenti indicati in precedenza dovesse essere troppo elevato (già oltre le decine di millisecondi si registrerebbero problemi di connessione e si avrebbero non pochi problemi con il gaming online), sarà il caso di mettere in atto dei rimedi che vi potranno aiutare ad abbassarlo e migliorare, così, le performance della vostra connessione.

Ad esempio, il ping è influenzato dalle prestazioni dei server DNS utilizzati dal provider Internet o quelli che avete scelto in autonomia. Dunque, per abbassare il ping potete provare a cambiare DNS al computer o al router e vedere se le prestazioni migliorano. Alcuni software di sicurezza, poi, possono incidere in maniera determinante sulle prestazioni del ping: magari avete installato un firewall con regole troppo restrittive, oppure il vostro antivirus attua policy di controllo molto stringenti, rallentando così il traffico dei pacchetti dati. In entrambi i casi potrete provare a modificare le impostazioni dei software, nella speranza di non allentare troppo il cordone ed esporre il vostro sistema informatico a possibili attacchi informatici.

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #ping #speed test #velocità connessione

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.