login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Instagram, come nascondere i propri follower

Ascolta l'articolo

Su Instagram è possibile nascondere i propri follower ed evitare di mostrare alcuni dati e alcuni numeri agli altri iscritti alla piattaforma: come fare

Instagram wichayada suwanachun / Shutterstock.com

Chi utilizza i social network può essere preoccupato per la propria privacy, ma quasi tutte le piattaforme offrono degli strumenti per proteggersi e per mostrare il minor numero di dati possibili agli altri iscritti. È così anche per Instagram, che tutela gli utenti mettendo a loro disposizione diverse opzioni e consentendogli di controllare cosa possono visualizzare e conoscere i propri follower.

Tante le opzioni, ma tra queste non vi è, almeno ufficialmente, la possibilità di nascondere i propri follower. Tuttavia, sono presenti diversi modi alternativi per impedire agli iscritti (e non solo) di vedere chi sono gli utenti che seguono il proprio account e per tutelare la propria privacy. Scopriamoli tutti.

  • 1. Rendi il tuo account privato: cosa significa, vantaggi e conseguenze
    Instagram

    TY Lim / Shutterstock.com

    Rendere il proprio account privato è il miglior modo per tutelare la propria privacy sulla piattaforma e controllare ogni attività. L’account è automaticamente privato per tutti gli utenti che al momento della registrazione hanno meno di 18 anni. In caso contrario, si può rendere privato il proprio profilo in qualsiasi momento lo si desideri.

    Con un account privato possono seguire il profilo solo le persone approvate dall’utente. Allo stesso modo, solo quest’ultime potranno vedere gli account privati che seguono la persona e che vengono da questa seguiti. Gli account pubblici possono essere visti da chiunque sia iscritto alla piattaforma.

    Con un account privato nessuno è in grado di vedere i video e le foto pubblicate nei risultati di ricerca, negli hashtag o in altre parti online. I contenuti possono essere visualizzati solo dai follower. È da tenere presente che i profili aziendali non possono in nessun caso resi privati. 

    Per rendere il proprio account privato occorre attivare l’opzione tra le Impostazioni di Instagram da un dispositivo mobile o accedendo a Instagram da computer collegandosi al sito ufficiale della piattaforma.

  • 2. Come rendere il proprio account privato
    Come passare ad un account privato su Instagram

    Screenshot Fastweb Plus

    Sono sufficienti pochi clic per rendere il proprio account privato. Innanzitutto, occorre accedere ad Instagram con le proprie credenziali. Non c’è alcuna differenza di procedimento tra chi possiede un dispositivo Android e chi un dispositivo supportato dal sistema operativo iOS.

    Per iniziare, toccare l’immagine di profilo posta in basso a destra e, successivamente, le tre linee orizzontali in alto a destra.

    Selezionare la voce Impostazione e Privacy e, nell’area Chi può vedere i tuoi contenuti, fare clic su Privacy dell’account. Attivare la levetta al fianco di Account privato e confermare la propria intenzione di voler rendere privato l’account. 

    Da computer, accedere a Instagram con le proprie credenziali e fare clic in basso a sinistra sull’icona a forma di tre righe orizzontali. Cliccare sulla voce Impostazioni e su Chi può vedere i tuoi contenuti.

    Sotto la dicitura Privacy dell’account selezionare Account privato e confermare le proprie intenzioni cliccando su Passa a un account privato.

  • 3. Blocca gli utenti che non gradisci ed impedisci agli utenti di essere tuoi follower
    Account bloccati su Instagram

    Screenshot Fastweb Plus

    Limitare la visione della lista dei propri follower a tutti gli utenti di Instagram è complicato, ma il risultato è facile da ottenere se si vuole evitare che specifiche persone ottengano questa informazione. La strategia da adottare è quella di bloccare i singoli profili indesiderati.

    Per farlo si possono seguire due procedure: dalla chat con la persona che si vuole bloccare o tramite il suo profilo. Un utente bloccato non riceve notifiche dell’avvenuta azione e può essere sbloccato in qualsiasi momento.

    Per bloccare da una chat Instagram fare clic sull’icona delle chat e selezionare dall’elenco quella con la persona che si desidera bloccare (o sbloccare). Fare clic sul pulsante delle informazioni in alto e premere su Blocca o su Sblocca a seconda dell’azione che si vuole eseguire.

    Se si procede dal profilo Instagram della persona, cliccare sul nome utente dell’account da un post nel feed o da una sua storia o cercandolo tramite la barra di ricerca e accedere al suo profilo. Fare clic sui tre puntini posizionati in alto a destra e scegliere la voce Blocca.

    Su Instagram si può visualizzare una lista di tutti gli account che sono stati bloccati per modificarla ogni volta che si ritiene opportuno. Una persona bloccata non può visualizzare i contenuti pubblicati e le informazioni che riguardano l’account, non può avviare con quest’ultimo chat o inviare richieste.

    Un altro modo per nascondere qualcuno dalla lista dei propri follower prevede la rimozione della persona dai follower. È una soluzione estrema, che impedisce all’utente rimosso di seguire il proprio profilo e, soprattutto se privato, di vedere cosa è stato pubblicato e di interagire.

    Se si vuole procedere per questa strada, si può ottenere il risultato sperato in pochi passi. Avviare Instagram sul proprio dispositivo mobile e recarsi sul profilo personale facendo clic sulla propria icona in basso. Accedere alla lista dei follower cliccando su Follower.

    Scorrere l’elenco e trovare l’utente che si desidera rimuovere. Fare clic sulla voce Rimuovi. Da questo momento l’utente non sarà più presente nella lista dei follower senza ricevere alcuna notifica che lo avvisi dell’azione avvenuta.

    Per saperne di più: Come usare Instagram, la guida per utilizzarlo al meglio

A cura di Cultur-e
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa