login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Elezioni politiche 2022: contro le fake news arriva la conferma di Twitter

Ascolta l'articolo

Per arginare il possibile effetto negativo delle fake news sull’elettorato, il Ministero dell’Interno italiano ha collaborato con Twitter: ecco le novità

Twitter XanderSt / Shutterstock.com

A meno di due settimane dalle elezioni politiche italiane, il Ministero dell’Interno ha comunicato un’importante collaborazione con @TwitterGOV per fare in modo che ai cittadini arrivino informazioni precise, tempestive e accurate.

La collaborazione tra il Ministero dell’Interno e Twitter

Nel momento in cui gli utenti cercheranno sul social network parole o hashtag legati alle elezioni politiche, vedranno sulla propria schermata un messaggio che li porterà su una nuova schermata, dedicata allo Speciale Edizioni.

Lo Speciale è curato direttamente dall’Ufficio stampa e comunicazione del Ministero dell’Interno, che garantisce affidabilità ed esattezza delle informazioni offerte al pubblico. Al suo interno gli utenti possono trovare tantissime informazioni che spiegano la procedura elettorale, danno informazioni utili su come votare correttamente e istruiscono i cittadini al diritto al voto.

L’Ufficio stampa e comunicazione ha inoltre creato appositamente per quest’occasione una emoji che sarà legata all’hashtag #ElezioniPolitiche2022.

La lotta contro le fake news durante le elezioni

Le elezioni politiche americane del 2016 furono il primo caso mediatico sul potere delle fake news in tempi di campagna elettorale.

Studi successivi, come il rapporto dell’Australian Strategic Policy Institute, hanno dimostrato come le fake news, ossia le notizie false, che sono circolate in rete nelle settimane precedenti al voto abbiano di fatto modificato l’opinione degli elettori.

Il costante clima di incertezza ha portato l’elettorato ad essere sempre più altalenante, risultato che ha portato ad oscillazioni sempre più importanti man mano che ci si avvicinava alle giornate del voto.

I social media sono finiti così nel vortice del ciclone. Twitter, Reddit e Facebook, in particolare, sono stati accusati di promuovere contenuti xenofobi e razzisti. Di fatto le conversazioni che ruotavano attorno alle elezioni nelle settimane precedenti al voto avevano raggiunto toni molto accesi e aggressivi.

Complici le paure di quel particolare momento storico, contenuti non precedentemente verificati sono circolati liberamente sui social media, dando libero sfogo a chiunque su teorie del complotto, conversazioni tematiche e proselitismo.

Questa vicenda ha portato i social network a prestare sempre più attenzione alle fake news. Facebook, per esempio, ha introdotto un percorso di fact-checking per controllare la veridicità delle informazioni postate, che si conclude con l’adozione di provvedimenti verso chi condivide il contenuto fasullo.

Quando si terranno le elezioni politiche 2022

In Italia le elezioni si terranno nella sola giornata del 25 settembre 2022 e saranno interessati sia il rinnovo della Camera dei deputati sia del Senato della Repubblica. I cittadini potranno votare dalle 7 del mattino alle 23 di sera, ora in cui i seggi verranno chiusi.

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.