La preparazione del viaggio è la parte più problematica di una vacanza. Quali musei visitare? Quali sono i monumenti più importanti della città? Dove mangiare e quali piatti provare? Prima dell'avvento di Internet e dei social network ci si affidava alla fortuna o ai consigli di amici che già avevano visitato il posto, ma ora grazie agli smartphone e alla Rete è tutto molto più semplice. Basta fare una semplice ricerca su Internet, oppure chiedere consiglio a qualche gruppo su Facebook, per scoprire tutto quello che offre una città.

I dispositivi elettronici sono diventati un partner fondamentale per pianificare viaggi e per ottenere le indicazioni da seguire per arrivare ai vari monumenti che si vogliono visitare. Basta avere uno smartphone e l'applicazione giusta e la pianificazione del viaggio diventa molto più semplice. Organizzare un viaggio di dieci – quindici giorni diventa molto meno stressante: ogni giorno si sa già cosa visitare e basterà seguire la "tabella di marcia" per non perdere nemmeno un appuntamento.

Uno degli strumenti da poter utilizzare è l'editor delle mappe presente all'interno di Google Maps: l'utente può crearsi un itinerario personalizzato e appuntarsi tutti i luoghi da visitare. La mappa creata può essere anche salvata sul proprio profilo personale, scaricata sullo smartphone e utilizzata anche se non c'è la rete dati. Avere una mappa offline è di grande aiuto, soprattutto se bisogna spostarsi a piedi da un monumento all'altro. Ecco come la tecnologia ci può aiutare a pianificare un viaggio.

Google Maps

 

editor google maps

 

Le cartine geografiche sono solamente un ricordo dei viaggi che facevamo quando eravamo giovani. Sono state oramai sostituite da smartphone, tablet e da applicazioni come Google Maps. Il servizio di mappe dell'azienda di Mountain View non solo suggerisce agli utenti quali sono i monumenti e i luoghi più importanti di una città, ma permette anche di pianificare la vacanza perfetta. Per farlo è necessario utilizzare l'editor delle mappe presente nella versione desktop di Google Maps. Effettuando l'accesso con il proprio profilo Google, è possibile selezionare i luoghi da visitare e i ristoranti dove mangiare, assegnando a ognuno un pin di colore differente. SI può utilizzare lo stesso colore per i monumenti, i musei e le attrazioni che si vogliono visitare nello stesso giorno, in modo da avere un piano di viaggio ben definito.

Per ogni punto di interesse è possibile inserire delle icone differente: ad esempio per ristoranti e tavole calde si può utilizzare l'icona con il coltello e il cucchiaio che si incrociano, mentre il letto per hotel e ostelli. Oltre all'icone è possibile aggiungere ai punti di interesse anche delle note o degli appunti.

Una volta completata la mappa al PC, è possibile salvarla sul proprio profilo e condividerla con lo smartphone in modo da poterla salvare e utilizzare anche offline. Con Google Maps pianificare il viaggio dei propri sogni è diventato molto più semplice e immediato.

Le applicazioni per organizzare i viaggi

Google Maps è molto utile per individuare tutti i luoghi che si vogliono visitare, ma non permette di salvare le prenotazioni dei biglietti aerei, dell'hotel e dell'auto affittata. Anche in questo caso lo smartphone può essere d'aiuto, grazie ad alcune applicazioni pensate appositamente per pianificare i viaggi in ogni loro aspetto. Tra le più utilizzate dagli utenti troviamo TripIT e Google Trips. Entrambe le app offrono servizi molto simili: le prenotazioni di alberghi e biglietti vengono salvate all'interno di una sezione apposita e per le principali città del Mondo sono presenti dei suggerimenti sulle cose da fare.

 

 

· TripIt. Applicazione disponibile sia per gli utenti Android sia iOS, TripIt offre la possibilità di organizzare un viaggio in ogni suo aspetto. È possibile tenere a portata di mano le prenotazioni dei biglietti aerei, ferroviari e dei musei; i monumenti da visitare e i posti dove andare a mangiare. Inoltre, inviando un'email all'indirizzo plans@tripit.com, lo staff dell'applicazione creerà un itinerario per il tuo viaggio, suggerendovi le attrazioni e le cose da visitare. L'utente può anche creare un itinerario personalizzato e condividerlo con i propri amici

 

 

· Google Trips. L'applicazione fa parte dell'ecosistema Google e offre molti servizi utili per coloro che vogliono organizzare un viaggio. Le prenotazioni dei biglietti aerei vengono automaticamente raccolte da Gmail e inviate all'applicazione per organizzare singoli viaggi. Per ogni vacanza, Google Trips crea una scheda personalizzata con all'interno le prenotazioni e i suggerimenti sulle cose da fare e gli itinerari da seguire. Per ogni attrazione e monumento, sono presenti anche le recensioni degli utenti che aiutano a scegliere cosa visitare. Googel Trips è disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sull'App Store.  

 

3 agosto 2018

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb