login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

BackUp, quali sono gli errori più comuni e le strategie più efficaci per superarli

Ascolta l'articolo

Una lista di tutte le accortezze da adottare per impostare una strategia di backup efficace con la garanzia di conservare file sensibili in sicurezza

backup Shutterstock

Per mantenere i propri dati al sicuro dagli imprevisti della vita quotidiana, eseguire il backup è essenziale. Grazie a questa operazione, problemi come malfunzionamenti hardware, guasti, virus informatici, attacchi hacker, errori di cancellazione oppure sovrascrittura del file sbagliato non andranno ad intaccare la nostra privacy. Per questo è importante non sottovalutare l'importanza del backup dei file. Tuttavia, è facile commettere errori, anche quando si è convinti di fare tutto correttamente. Ecco gli errori comuni da evitare.

  • 1. L'importanza di una strategia di backup
    Ragazzo al pc esegue backup

    Shutterstock

    Il più grande errore di backup è commettere il peccato delle “buone intenzioni". Non basta pensare di farlo, acquistare un hard disk esterno o iscriversi a un servizio di backup online, se non si è messa in pratica una strategia di backup completa

    Approcciarsi al backup come un problema dai contorni non definiti può portare a risultati infruttuosi. Senza un piano chiaro, si rischia di scoprire troppo tardi che il sistema di backup è inadeguato per le proprie esigenze o i propri obiettivi. Definendo invece di cosa si desidera eseguire il backup, perché lo si sta facendo e cosa prevede il piano di recovery, aumentano le possibilità di ripristino corretto da un errore di sistema. 

    Per non sprecare tempo e denaro è fondamentale scoprire perché si sta eseguendo e cosa si desidera dal sistema di backup.

    I backup hanno un costo. Dai supporti di archiviazione alla manutenzione dell'infrastruttura cloud, le spese si sommano rapidamente. Anche se si decide di esternalizzare il processo di backup o creare un sistema fai-da-te, non c'è modo di sfuggire all'investimento finanziario per configurare e mantenere in esecuzione un buon sistema di backup.

  • 2. La chiave per una protezione continua dei dati
    Backup di dati in cloud

    Shutterstock

    Se si dispone di una piccola quantità di dati di cui eseguire il backup, come documenti e non anni di foto e video, potrebbe essere sufficiente optare per servizi di archiviazione online gratuiti (come quelli di Google, Microsoft o Apple) e dischi rigidi esterni. Tuttavia, per una quantità significativa di file, soprattutto multimediali, investire in una soluzione di backup a pagamento è la strada da percorrere.

    Creare e mantenere abitudini è un compito impegnativo e il backup dei file in genere non è una priorità assoluta. Invece di fare affidamento sul backup manuale del telefono o computer, è consigliabile automatizzare il processo utilizzando app e strumenti del provider di backup online su tutti i dispositivi. 

    Per esempio, si può usare Google One per Android e iCloud per iOS così da garantire che i file vengano continuamente sottoposti a backup senza il rischio di perdere dati importanti.

  • 3. Sincronizzazione vs. Backup: la differenza cruciale
    Processo di trasferimento file completato al 50%

    Shutterstock

    Seppur importante, la differenza tra sincronizzazione dei file e backup è spesso trascurata. Potrebbero sembrare concetti simili (o addirittura identici ai non esperti), ma la distinzione è fondamentale. 

    La sincronizzazione avviene quando i dati si trovano in un'unica posizione (come il computer) e uno strumento sincronizza lo stato dei dati in quell'area ad un'altra posizione (come un server cloud o una posizione di backup di archiviazione collegata alla rete locale). 

    Le modifiche vengono sincronizzate nella posizione remota e se in seguito si ha bisogno della versione originale del file, non si può far nulla a meno che lo strumento o il servizio di sincronizzazione supporti la versioning e il ripristino dei file.

    I backup, invece, sono copie statiche dei file che rimangono esattamente come erano nel momento in cui sono stati eseguiti e possono essere ripristinati anche se si elimina l'originale o se si modificano i contenuti.

  • 4. Diversificare i backup per proteggere i dati da ogni eventualità
    Backup di dati

    Shutterstock

    Per garantire che i dati importanti sopravvivano a un'emergenza che attenta al sistema, è fondamentale diversificare i backup. Si può prendere in considerazione l'idea di archiviare una seconda copia dei file in una posizione remota, presso un amico o un familiare o in una cassetta di sicurezza.

    Il backup online è la soluzione ideale per proteggere i dati dai disastri naturali. Tuttavia, c'è un grosso svantaggio: è dolorosamente lento. Il consiglio è di utilizzarlo come parte della strategia di backup, ma non fare affidamento esclusivamente su di esso. 

    Quando si tratta di un ripristino rapido, come la ricostruzione del computer dopo un guasto del disco rigido, è necessario un backup locale a cui è possibile attingere subito. Lo stesso vale per il ripristino di grandi quantità di dati. Time Machine, per esempio, è la funzione di backup integrata nel Mac.

    Anche se non è difficile scaricare un piccolo numero di file da un fornitore di servizi cloud, può essere un grattacapo ripristinare una libreria di dimensioni di diversi terabyte, anche con una connessione ad alta velocità.

    Un’altra distinzione da fare è tra i backup a caldo e a freddo. I backup a caldo o online sono immediatamente accessibili e possono essere modificati. Ad esempio, un disco rigido esterno collegato a un PC che funge da backup di file è un backup a caldo.

    Tuttavia, è rischioso fare affidamento sui backup a caldo in quanto non sono immuni ai danni: se il PC non funziona correttamente, è probabile che si guasti anche l'unità di backup come per i file su un NAS o un server cloud.

    Il backup a freddo o offline è una copia dei dati che non è memorizzata o collegata allo stesso dispositivo dei dati originali e non è connessa a Internet. Una volta espulso in modo sicuro dal PC e archiviato in una cassaforte, il disco rigido di prima non è interessato da alcun incidente al PC a cui era collegato. Di solito, i backup offline sono memorizzati su unità disco esterne o chiavette USB.

    Che si tratti di ransomware, cancellazione accidentale di file o interruzione dell'alimentazione, i file di cold storage rimarranno lì, pronti per essere ripristinati. Ecco perché il cold storage è fondamentale per l'archiviazione dei dati a lungo termine.

  • 5. Scegliere un provider di backup sicuro per evitare sorprese indesiderate
    Provider di backup

    Shutterstock

    Per evitare che i dati personali e riservati finiscano in vendita, il che è più comune di quanto si pensi, bisogna criptare i backup dei file. Anche se si sceglie un servizio di backup basato su cloud, è essenziale determinare il tipo di crittografia che utilizzano e se possono decriptare i file.

    La cosa migliore è optare per un cloud provider con un sistema di crittografia zero-knowledge per garantire che i file siano crittografati localmente e solo l’utente possieda la chiave per decriptare i propri file in futuro.

    La lista degli ultimi errori di backup si conclude con l'ultimo punto che bilancia il primo. Se il più grande errore è non iniziare una routine di backup, il secondo errore più grande è non verificare se funziona. In fin dei conti, se non si possono recuperare i dati, il backup non serve. 

    Oltre a ciò, bisogna considerare quanto ci vorrà. Se si ha bisogno di ripristinare il computer in un giorno o meno per rimanere al passo con il lavoro critico, sarà frustrante poter contare solo su un sistema online che richiede giorni (o addirittura settimane) per scaricare tutto. Pertanto occorre testare il metodo di ripristino del backup per confermare non solo che funzioni, ma che lo faccia anche abbastanza velocemente in base alle proprie esigenze.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa