login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Laptop e luce solare, i pericoli che corrono i nostri device

Ascolta l'articolo

Perché la luce solare è pericolosa per i laptop e quali sono le conseguenze dell’esposizione diretta ai raggi del sole. Come proteggere al meglio il proprio PC

computer esposto ai raggi del sole Shutterstock

Come ben noto la luce solare e i dispositivi elettronici, tipo i laptop ad esempio, non vanno molto d’accordo e un’esposizione prolungata potrebbe causare non pochi problemi.

Le temperature elevate possono avere un brutto effetto sui device hi-tech, con conseguenze anche piuttosto gravi che vanno dal surriscaldamento fino ad arrivare a rotture improvvise dei componenti al loro interno, come la batteria.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Vediamo perché è meglio tenere il nostro PC lontano dalla luce del sole.

  • 1. Luce solare e surriscaldamento del laptop
    Surriscaldamento laptop

    Shutterstock

    Naturalmente il rischio più immediato derivante dall'utilizzo o da un’esposizione prolungata del laptop alla luce del sole è il surriscaldamento

    Questi device hanno un complesso sistema di raffreddamento progettato, naturalmente, per mantenere i componenti a una temperatura operativa sicura, evitando rotture e agevolandone il funzionamento. 

    Tuttavia, l’esposizione diretta alla luce solare può contribuire a far aumentare sensibilmente la temperatura del dispositivo, fino ad arrivare a un punto che il sistema di raffreddamento potrebbe non riuscire più a sopportare.

    Ovviamente la maggior parte dei laptop moderni ha misure di sicurezza specifiche che entrano in azione per prevenire danni permanenti dovuti al surriscaldamento. Tuttavia, se un laptop si surriscalda, potrebbe comunque andare in protezione e spegnersi per tenere al sicuro i suoi componenti. 

    Se questo arresto si verifica regolarmente, a lungo andare, l’hardware potrebbe danneggiarsi irrimediabilmente, compromettendo le potenzialità del device o addirittura rendendolo inutilizzabile.

    A fronte di questo e per non arrivare a conseguenze ancora più serie è sempre consigliabile evitare l’esposizione prolungata del proprio laptop (e di qualsiasi altro device elettronico) alla luce del sole.

  • 2. Possibili danni allo schermo
    Possibili danni allo schermo

    La luce del sole può essere dannosa anche per il display di un laptop, soprattutto per quelli che hanno uno schermo LCD (display a cristalli liquidi).

    L'esposizione prolungata alla luce solare, infatti, può far sbiadire i colori sullo schermo, portando a una perdita di qualità davvero non indifferente.

    Questo accade perché i componenti organici di un LCD sono molto sensibili alle radiazioni ultraviolette e a quelle infrarosse, con conseguenti cambiamenti di colore o perdita di definizione

    Naturalmente, questo non accade con un’esposizione alla luce solare di pochi minuti, ma è comunque consigliabile evitare di lasciare il proprio PC all’aperto, soprattutto nelle giornate molto calde.

  • 3. La luce solare e i problemi alla batteria
    Computer

    Shutterstock

    Le batterie, in particolare quelle agli ioni di litio che vengono utilizzate comunemente dai laptop, sono molto sensibili al calore. 

    Quindi quando un laptop viene esposto alla luce diretta del sole, la batteria può raggiungere temperature elevate che, a lungo andare, ne danneggeranno l’integrità.

    Ciò vuol dire che farà più fatica a mantenere la carica fino a che, col passare del tempo, il dispositivo non sarà più utilizzabile senza essere collegato alla rete elettrica.

    La sostituzione dell’accumulatore è un discorso a parte che, oltre ad essere piuttosto complicato, spesso non è nemmeno possibile, soprattutto con i nuovi laptop,

    Nei casi più gravi, il calore eccessivo può causare un aumento incontrollabile della temperatura della batteria che potrebbe causare guasti al sistema o, ancora peggio, un'esplosione.

    Quest’ultimo caso, a onor del vero, è un evento piuttosto raro, ma comunque è sempre opportuno tenere al fresco il proprio laptop e non rischiare.

  • 4. Rottura o usura dei materiali esterni
    Computer rotto

    Shutterstock

    L’eccessiva esposizione alla luce solare potrebbe portare alla rottura o alla deformazione della plastica esterna del laptop o, in caso di scocche in metallo, a un pericoloso aumento della temperatura che potrebbe deformare il case o bruciare i componenti interni.

    Quando questo accade oltre agli evidenti difetti estetici, potrebbero arrivare anche problemi nell’usabilità del device.

    Oltretutto si potrebbe incorrere anche in pericoli per la salute e, se le parti in questione diventassero abbastanza calde, potrebbero addirittura provocare ustioni importanti.

    Il discorso si applica anche allo schermo che potrebbe deformarsi e mostrare crepe e spaccature anche piuttosto gravi che, a lungo andare, lo renderanno inutilizzabile.

    Alcuni laptop, soprattutto quelli utilizzati per compiti specifici, generalmente sono realizzati con speciali materiali resistenti al sole e agli agenti atmosferici in generale. Tuttavia difficilmente questo tipo di protezione si applica ai device commerciali che, quindi, saranno estremamente suscettibili all’influenza dei raggi solari e di qualsiasi altra sollecitazione esterna.

  • 5. I danni causati dagli UV
    Computer

    Shutterstock

    Chiaramente sono ben noti a tutti i danni causati dai raggi UV, che sono estremamente pericolosi sia per l’uomo che per la maggior parte delle tecnologie sul mercato che non sono adeguatamente schermate.

    Quando si parla di laptop queste radiazioni possono causare alterazioni chimiche dei materiali, rovinando le superfici esterne del dispositivo e rendendole più fragili e soggette a rotture.

    Questo vale per tutti i computer commerciali, quindi, se possibile è consigliabile evitare di utilizzare tali dispositivi all’aperto e senza un’adeguata copertura che possa proteggerli al meglio.

    Anche in questo caso, esistono particolari dispositivi progettati per resistere a questo particolare tipo di problema, tuttavia, come per il paragrafo precedente, questo discorso difficilmente si applica ai prodotti commerciali che quindi vanno usati esclusivamente in luoghi chiusi e possibilmente freschi e asciutti.

    Per saperne di piùIl computer: come è fatto, come funziona, come migliorarlo

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Whatsapp
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.