login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

iPhone 15 sempre più accessibile, impara a parlare con la tua voce in 15 minuti

Ascolta l'articolo

Apple sta sviluppando una suite di programmi per l’accessibilità per garantire agli utenti più fragili aiuti concreti grazie alla tecnologia. Scopriamo di più

smartphone accessibile Primakov / Shutterstock.com

Rendere accessibili le tecnologie a tutti è un discorso fondamentale per le grandi aziende che operano nel settore tech e dell’elettronica di consumo. Per questo motivo non stupisce che molti di questi colossi siano alla ricerca costante di soluzioni per consentire a chiunque di utilizzare i dispositivi in commercio.

Tra queste, naturalmente, anche Apple che ha presentato alcune funzionalità progettate per semplificare l'accessibilità ai suoi prodotti per gli utenti con problemi cognitivi, visivi, uditivi e legati alla mobilità. 

Scopriamo di più al riguardo.

Le nuove tecnologie per l’accessibilità su iPhone e iPad

Tra le ultime innovazioni presentate da Apple quella che consentirebbe agli iPhone e agli iPad di ricreare la voce degli utenti partendo da delle semplici registrazioni vocali.

Secondo l’azienda, grazie agli algoritmi di apprendimento automatico, leggendo ad alta voce una serie di messaggi di testo per circa 15 minuti la funzione Live Speech sarà in grado di imparare e riprodurre la voce della persona che ha effettuato la registrazione. In questo modo sarà possibile utilizzare il device per comunicare con altre persone “a voce” ma partendo dai messaggi di testo. 

Oltre a questo, Apple sta per introdurre anche delle versioni semplificate delle sue App integrate con Assistive Access pensate per supportare gli utenti con disabilità cognitive.

Questa soluzione dovrebbe rendere più intuitivo l’utilizzo di determinati programmi andando a modificarne il funzionamento, aggiungendo modalità di utilizzo più immediate e implementando altri strumenti per l’accessibilità.

Tra le proposte anche una nuova caratteristica di Magnifier pensata per aiutare gli utenti non vedenti o ipovedenti e progettata per aiutarli a interagire con oggetti fisici e con l’utilizzo dello smartphone.

Stando alle indicazioni di Apple, basterà puntare la fotocamera di iPhone o di iPad su un’etichetta o su un oggetto e in automatico il dispositivo la leggerà ad alta voce, aiutando anche ad utilizzare lo strumento in questione.

Infine sono in arrivo anche ulteriori aggiornamenti alle funzioni di VoiceOver e molte altre caratteristiche legate al rilevamento degli ostacoli lungo un percorso.

Accessibilità su Mac, ecco cosa cambia

Apple ha parlato anche di una serie di ulteriori impostazioni in arrivo anche sui Mac, inclusa una modalità di associazione dei dispositivi acustici con i device dell’azienda.

A breve, arriveranno anche nuove modalità per regolare le dimensioni del testo, i colori e i caratteri nelle principali applicazioni disponibili sul celebre notebook.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Anche per i suoi computer, Apple ha amplificato ulteriormente la suite per l’accesso semplificato già disponibile nel sistema operativo, che si arricchisce con soluzioni per la lettura dello schermo e l’utilizzo semplificato dei vari programmi.

Quando arrivano le nuove impostazioni di accesso semplificato

Il lavoro di Apple su queste innovative modalità di accessibilità è iniziato già dalla Beta di iOS 16.2, per poi finire, ovviamente, nella release finale del sistema operativo.

Gli aggiornamenti alla scheda accessibilità dovrebbero arrivare per tutti i device compatibili entro la fine dell’anno e, probabilmente, saranno integrate all’interno di iOS 17.

Per saperne di più: La guida completa agli smartphone

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Whatsapp
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.