Apple ha rilasciato ufficialmente i nuovissimi iOS 16 e watchOS 9, disponibili per tutti i device compatibili. Secondo l’azienda, questo update rappresenta uno degli aggiornamenti più grandi di sempre che potrebbe trasformare radicalmente il modo in cui gli utenti usano il proprio iPhone. Ecco le novità in arrivo per il mondo iPhone.

Le principali novità di iOS 16: dalla schermata blocco 

schermata apple ios 16

Credit photo: Apple

Tra le novità più importanti di iOS 16 una maggiore personalizzazione della schermata di blocco con la possibilità di inserire più widget e più informazioni utili. Sono stati aggiunti molti nuovi sfondi precaricati e la possibilità di creare schermate di blocco utilizzando combinazioni di colori, emoji e immagini.

Anche per le notifiche ci sono importanti novità: gli utenti potranno visualizzarle nella sezione inferiore del display, modificando a proprio piacimento quelle da visualizzare sfruttando le opzioni disponibili.

La funzione Full Immersion, invece, permette di gestire il comportamento dello smartphone in particolari condizioni, consentendo di evitare distrazioni o interruzioni. La modalità è stata potenziata e sono state aggiunte nuove particolarità per garantire una migliore personalizzazione.

Molte delle novità di iOS 16 riguardano le App Messaggi e Mail: nel primo caso si possono modificare o eliminare i messaggi inviati o recuperare quelli cancellati entro un certo periodo di tempo.

Attivate anche le nuove impostazioni per contrassegnare le conversazioni e per riprodurre contenuti multimediali durante una chat condividendo i controlli di riproduzione con gli altri utenti.

L'app Mail invece prevede la possibilità di programmare l’invio di una e-mail e la funzione “Ricordamelo” che mostrerà all’utente un messaggio da tenere a mente. Non manca poi la modalità “Follow Up” utile per ricordare a un destinatario di rispondere a una mail ignorata. 

Per l'app Mail sono molti i miglioramenti, anche nella ricerca nella casella di posta, che offrirà risultati più accurati e completi.

Direttamente da iPad, arriva anche su iOS la funzione Quick Note, che permette di creare una nota rapida dentro qualunque App. L’aggiornamento consente anche di crittografare le note e condividerle tramite link.  Inoltre, è stata sbloccata anche la modalità di organizzazione automatica delle cartelle smart grazie a nuovi filtri.

Tra gli altri aggiornamenti di iOS 16 ci sono anche quelli che riguardano le app più amate dagli utenti Apple. Ad esempio, in Safari arriva l’introduzione di gruppi di pannelli condivisi e le nuove passkey digitali, che consentono l’autenticazione biometrica tramite impronta o Face ID.

L’idea è quella di utilizzare questa impostazione per memorizzare le password di accesso, associandole ai dati biometrici dell’utente.

iOS 16, miglioramenti per Mappe, Casa, Fitness e Salute

Anche Mappe è stato aggiornato con l’aggiunta delle tappe intermedie e di ulteriori informazioni riguardo itinerari e percorsi. Una novità interessante è quella che riguarda l’integrazione con Wallet per i biglietti dei mezzi pubblici e gli abbonamenti.

Migliorate anche le impostazioni per la creazione di un account bambini con controlli parentali più specifici.

L’App Casa presenta un nuovo design per sfruttare e gestire al meglio gli accessori connessi. Il nuovo pannello di controllo è stato riorganizzato per poter utilizzare tutti i dispositivi in maniera semplice e veloce e visualizzare informazioni sul loro stato.

Miglioramenti anche nelle App Fitness e Salute. La prima consente un monitoraggio ancora più preciso di sessioni di allenamento grazie all'inserimento di nuovi paramentri, mentre per Salute è stata inserita un’impostazione per la gestione dei farmaci, con promemoria e statistiche sull’assunzione dei medicinali.

iOS 16, l'attenzione all'accessibilità

Aggiornamenti significativi anche per il “Testo adattivo” che consente all’iPhone di riconoscere i testi presenti sui file multimediali e la “Ricerca visiva”, che può essere utilizzata per effettuare ricerche o tradurre contenuti testuali. Infine, la “Ricerca visiva” consente di catturare delle porzioni di immagini, modificarle e inviarle ad altri utenti.

La funzione Dettatura è stata migliorata e ora consente di passare in maniera smart dalla voce alla digitazione, oltre che l’inserimento di punteggiatura e emoji.

Dal punto di vista dell’accessibilità, iOS 16 presenta un rilevamento delle porte e la possibilità di leggere scritte e cartelli in modo semplice e veloce.

Introdotta anche la funzione “Riconoscimento suoni”, pensata per rilevare suoni specifici nell’ambiente circostante avvisando l’utente con una notifica sul telefono.

iOS 16 e Apple Watch: lo schermo si duplica

Per chi possiede un Apple Watch, invece, arriva la duplicazione dello schermo: dalle trascrizioni delle chiamate FaceTime ai dialoghi con le persone e ai contenuti multimediali riprodotti. 

Update iOS 16: per chi arriva e quali sono i device compatibili

Credit photo: Apple

L’update è disponibile per tutti i dispositivi compatibili tramite aggiornamento OTA (Over The Air) o iTunes. iOS 16 può essere installato su: iPhone SE di seconda generazione; iPhone 8/Plus; iPhone X, XR; iPhone XS/Max; iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max; iPhone 12, 12 mini, 12 Pro e 12 Pro Max, su tutti gli iPhone 13 e sui nuovi iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

Per scaricare l’aggiornamento occorre essere connessi ad una rete Wi-Fi e l’azienda suggerisce di avere almeno il 50% di carica disponibile; in alternativa si può aggiornare collegando il dispositivo alla rete elettrica.

Prima di avviare l’update bisogna verificare di avere almeno 4GB di spazio sul dispositivo. Per evitare qualunque tipo di problema, è sempre consigliabile eseguire un backup dei propri dati tramite iTunes o tramite iCloud.

WatchOS 9, le principali novità del sistema operativo

watchos 9 apple

Credit photo: Apple

Non solo iOS 16. Apple ha presentato anche l'aggiornamento del sistema opeartivo dei suoi smartwatch. Gli utenti di Apple Watch potranno godere di diverse nuove funzionalità con watchOS 9.

Le novità introdotte da Apple comprendono miglioramenti nelle opzioni di personalizzazione del dispositivo, nell’applicazione per gli allenamenti e nei monitoraggi dei parametri vitali.

L’applicazione Allenamento offre metriche più dettagliate per le sessioni di workout e nuovi avvisi specifici su ritmo, intensità, battito cardiaco e frequenza degli esercizi. Sono state progettate anche le notifiche e l’App Farmaci che permette di gestire al meglio l’assunzione di medicinali.

Con l’aggiornamento sono inclusi anche nuovi quadranti come Lunare, Ricreazione, Metropolitano e Astronomia che presentano nuove funzioni e migliorie nella visualizzazione.

L'update a watchOS 9 è disponibile per i device Apple Watch Series 4, Series 5, SE, Series 6, Series 7, Series 8 e Apple Watch Ultra.

Per saperne di più: IOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb