Sono sempre più numerosi i rumors su iOS 16, il nuovo sistema operativo mobile che con ogni probabilità sarà presentato alla prossima WWDC, ovvero la Worldwide Developers Conference di Cupertino.

Sono molte le feature da scoprire al suo interno, dalle notifiche alle nuove applicazioni disponibili: scopriamole una per una.

IOS 16 cambia la schermata di blocco

In questo momento la schermata di blocco dell’iPhone risulta abbastanza semplice: sono presenti l’ora, la data e le notifiche in arrivo. Con l’arrivo di iOS 16 gli utenti potranno personalizzare la schermata di blocco scegliendo tra nuovi sfondi che permettono di ottenere funzionalità simili a quelle dei widget.

Si potrà accedere a tantissime funzionalità senza dover sbloccare il telefono, come ad esempio il meteo, gli appuntamenti e la riproduzione musicale.

Lo sviluppo delle notifiche con iOS 16

Da anni Apple si impegna a migliorare le modalità con cui gli utenti ricevono le notifiche. Con iOS 16 gli utenti vedranno un nuovo raggruppamento delle notifiche, oltre a poter usufruire di comandi di cancellazione più semplificati, che permetteranno per esempio di eliminare le e-mail con un tocco.

Nuove funzioni per l’health tracking di iOS 16

Una parte importante dell’offerta di aggiornamenti di Apple è sempre dedicata ai dispositivi che possono monitorare lo stato di salute degli utenti.

Secondo le ultime indiscrezioni ci saranno una serie di nuove funzionalità per l’app Health dell’iPhone, che probabilmente si integreranno a funzionalità simili presenti sull’Apple Watch.

È possibile che durante la WWDC Apple presenterà anche WatchOS 9, dispositivo che collaborerà alle nuove funzioni dell’app per migliorare le statistiche su salute ed esercizio fisico.

Nuove applicazioni su iOS 16

Sono in arrivo anche nuove applicazioni. Non si conoscono ancora i dettagli, anche se si pensa ad alcune opzioni come l’installazione di applicazioni dedicate alla gestione degli abbonamenti e un organizzatore di ricette. 

I modelli che saranno compatibili con iOS 16

Oltre alle novità su alcune delle nuove feature presenti in iOS 16, sono trapelate informazioni anche sui modelli che saranno compatibili con il nuovo sistema operativo.

A fornire la lista è stato Macrorumors, famoso magazine informato sulle news del mondo Apple, che ha dichiarato che le fonti provengono dall’interno della stessa azienda creatrice del melafonino.

Stando alle parole del sito web, gli iPhone compatibili con iOS 16 saranno l’iPhone 7 Plus, l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus, l’iPhone X, XR, XS e XS Max, ma non solo. Potranno passare al nuovo sistema operativo anche tutti i modelli di iPhone 11, 12 e 13 e la seconda e terza generazione dei modelli iPhone SE.

Per gli iPadOS la situazione è leggermente diversa, perché la compatibilità si limita ai modelli di iPad Air di terza, quarta e quinta generazione, i modelli iPad di settima, ottava e nona generazione, tutti i modelli iPad Pro e gli iPad Mini 5 e 6.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb