login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Chatbot AI, Quora pagherà i creator che usano Poe

Ascolta l'articolo

Il programma lanciato da Quora è tra i primi nel suo genere a premiare in moneta gli sforzi di coloro che sviluppano chabot AI

chatbot AI Poe Robert Way / Shutterstock.com

Si tratta di uno dei primi programmi per compensare finanziariamente coloro che si dedicano alla creazione di chatbot basati sull’intelligenza artificiale. Lanciato la scorsa settimana, il progetto pionieristico di Quora intende premiare i creator di bot per il loro contributo alla piattaforma. L’iniziativa si rivolge sia a chi crea “prompt bot” all'interno della piattaforma, sia agli sviluppatori che integrano i propri “server bot” con l’API Poe.

I creator potranno generare entrate con Poe: ecco come

Sono fondamentalmente due le strade attraverso cui i creatori di bot possono generare entrate. Il primo metodo consente ai creatori di bot di guadagnare una quota delle entrate quando il loro bot convince un utente a iscriversi a Poe

Il secondo metodo consente ai creatori di bot di impostare una tariffa per messaggio, con Quora che si impegna a pagarli per ogni messaggio inviato. Secondo la società, quest’ultima opzione dovrebbe essere implementata a breve. I bot più costosi avranno limitazioni sul numero di utenti che possono inviare messaggi e alcuni bot saranno accessibili esclusivamente agli abbonati.

Attualmente, il programma di monetizzazione dei creatori di Poe è aperto esclusivamente agli utenti statunitensi e offre fino a 20 dollari per utente che si iscrive a Poe tramite i bot di un creator. Ogni volta che un utente si abbona a Poe, l'azienda assegna 10 dollari per un abbonamento mensile e 20 per un abbonamento annuale. 

Questa somma viene distribuita tra i creatori che monetizzano e che convertono con successo le attivazioni e i paywall per quell'abbonamento. Per l’elaborazione dei pagamenti, è stata eletta Stripe.

I vantaggi del programma di monetizzazione di Quora

Quora prevede che questo programma consentirà alle aziende più piccole e ai gruppi di ricerca sull’intelligenza artificiale di portare le loro applicazioni chatbot AI al pubblico, anche se non hanno le risorse per svilupparle in modo indipendente. 

Inoltre, questo programma consente effettivamente a Poe di reclutare nuovi abbonati attraverso un sistema simile a un programma di affiliazione, rafforzando il suo vantaggio competitivo rispetto a varie app di chatbot AI, molte delle quali stanno già riscuotendo un significativo successo finanziario sulle piattaforme mobili rispetto a ChatGPT.

Il CEO di Quora, Adam D'Angelo, ha espresso ottimismo riguardo al potenziale di sviluppo di vari tipi di bot, in aree quali tutoraggio, condivisione della conoscenza, terapia, intrattenimento, assistenza, analisi, narrazione, giochi di ruolo e generazione di media. 

Poiché ci troviamo in una fase embrionale di questo mercato, ha affermato D’Angelo, si schiudono molteplici occasioni per offrire un servizio di valore a livello globale, mentre si realizzano profitti simultaneamente.

Poe guadagna terreno nel mercato dell’AI

Quora ha presentato Poe al grande pubblico a febbraio offrendo agli utenti l'opportunità di porre domande e ricevere risposte da vari chatbot AI, compresi quelli creati da OpenAI, la mente dietro ChatGPT, e di altre società come Amazon e Anthropic, sostenuta da Google. 

Oltre a fungere da banco di prova per i consumatori per esplorare nuove tecnologie di intelligenza artificiale in un unico spazio, i contenuti generati su Poe sono serviti all’evoluzione del sito di Quora. Se il contenuto di Poe raggiungerà gli standard di qualità desiderati, verrà condiviso sulla piattaforma di Q&A, raggiungendo potenzialmente i 400 milioni di visitatori mensili del sito.

Nel frattempo, Poe ha guadagnato costantemente terreno nel fiorente mercato dei chatbot AI. Secondo i dati di Apptopia, l'app mobile di Poe ha raccolto 253.530 download durante il primo mese di disponibilità pubblica. 

Al 24 ottobre vanta oltre 18,4 milioni di installazioni e quasi 1,22 milioni di utenti attivi mensili. Tuttavia, le stime di Apptopia indicano che Poe attualmente genera meno di un quarto di milione di dollari in entrate derivanti dagli acquisti in-app ogni mese. 

Vale la pena notare che molti utenti Poe potrebbero interagire con la piattaforma chatbot tramite Web e abbonarsi tramite il piano mensile da $19,99 o annuale da $199,99, quindi il quadro finanziario complessivo dell'app potrebbe essere più complesso.

Per saperne di piùIntelligenza Artificiale: cos'è e cosa può fare per noi

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.