login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

iPhone 15 Ultra, Apple pronta a dire addio al Pro Max

Ascolta l'articolo

iPhone 15 Pro Max quasi certamente diventerà iPhone 15 Ultra, ecco tutto quello che sappiamo del nuovo smartphone top di gamma di casa Apple in arrivo a ottobre

iphone 14 apple Framesira / Shutterstock.com

Manca meno di un mese al grande evento di Apple, dove l’azienda di Cupertino mostrerà al mondo i suoi nuovissimi iPhone 15.

Naturalmente il web pullula di indiscrezioni al riguardo e, se queste si rivelassero attendibili, buona parte delle specifiche tecniche dei prossimi melafonini sono già emerse in rete da tempo, mostrando un comparto tecnico di tutto rispetto e una serie di innovazioni davvero fuori dal comune.

Ipotesi più che straordinarie che dovrebbero riguardare solamente i top di gamma iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max che, è quasi ufficiale, dovrebbe prendere il nome di iPhone 15 Ultra. Ecco cosa sappiamo al riguardo.

iPhone 15 Pro e iPhone 15 Ultra, ultime indiscrezioni

 Le ultime informazioni in ordine di tempo sui prossimi melafonini provengono da un leaker chiamato Unknownz21, che sul suo profilo ha cercato di “fare un riassunto” di tutte le indiscrezioni trapelate sul web, aggiungendo nuovi e importanti dettagli.

Anzitutto, i top di gamma utilizzeranno sicuramente un processore Bionic A17, il nuovissimo chip di realizzato con il processo produttivo a 3 nm di TSMC che dovrebbe garantire prestazioni di altissimo livello.

Il modello base e il plus, invece, continueranno ad utilizzare un A16 realizzato a 4 nm e già visto su iPhone 14 Pro e Pro Max e, comunque, un processore di tutto rispetto.

Il passaggio da 4 a 3 nm porterà grandissimi vantaggi, come ad esempio la possibilità di eseguire più attività in contemporanea, con velocità maggiori e con un consumo di energia davvero ridotto.

I nuovi A17 avranno sei core nella CPU e sei nella GPU mentre il modello precedente aveva sei core nella CPU e cinque nella GPU. Può sembrare poco ma quel core extra significa molta potenza in più che consentirà, probabilmente, ai nuovi melafonini di avere una grafica impressionante con la possibilità, secondo alcuni, di utilizzare addirittura il ray-tracing per i giochi.

Riguardo la RAM, di solito, Apple è sempre piuttosto vaga sull’argomento ma, stando ai rumors sul web il chip A17 sarà accompagnato da 6 GB o 8 GB di RAM. Non è ancora chiaro quale modello riceverà l’upgrade ma dato che si parla di un iPhone 15 Ultra con 2 TB di spazio di archiviazione, non è escluso che questo abbia anche più RAM a disposizione.

iPhone 15, quanto costeranno

Secondo gli analisti i nuovi iPhone 15, soprattutto i modelli Pro e Ultra avranno un costo davvero elevato e questo potrebbe essere (forse) l’unico tasto dolente per i consumatori.

Naturalmente sappiamo che entrambi avranno una dotazione di altissimo livello, con soprattutto la versione Ultra che dovrebbe avere anche una scocca in titanio e un nuovo teleobiettivo periscopico. Una scheda tecnica che certamente potrebbe giustificare gli aumenti di cui sopra ma che comunque peseranno sulle tasche dei consumatori.

Dalle prime indiscrezioni, si dice che i prossimi top di gamma di casa Apple potrebbero avere un prezzo di circa 120 o 170 dollari in più rispetto al passato, un aumento cospicuo, che non tutti saranno disposti a spendere.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.