google meet

Trucchi e consigli per usare al meglio Google Meet

Avviare chiamate, silenziare contatti in chat e usare la tastiera per attivare e disattivare microfono e video: i trucchi e consigli per usare al meglio Google Meet
Trucchi e consigli per usare al meglio Google Meet FASTWEB S.p.A.

Nell’era delle videochiamate e dello smart working, Google Meet rappresenta una valida alternativa ad altre app per videochiamate di gruppo come Zoom. Il servizio offerto da Google è utilizzabile direttamente da browser, senza bisogno di installare altre app o software. Inoltre, un’app dedicata è disponibile sia per i dispositivi Android che iOS. Le videochiamate di gruppo possono essere facilmente avviate attraverso il proprio account di posta elettronica Gmail e per poter usufruire del servizio, anche gli altri utenti dovranno possedere un account Google. La videochat del colosso di Mountain View funziona su tutti i principali browser, come ad esempio Google Chrome e Microsoft Edge, per cui sono disponibili anche alcune estensioni per browser che consentono di implementare funzioni aggiuntive davvero interessanti. Ecco alcuni trucchi e consigli per utilizzare al meglio GoogleMeet.

Google Meet: pianifica le tue riunioni video

google meetTra le funzioni più apprezzate di Google Meet c’è la possibilità di pianificare le proprie riunioni video, ma per farlo è necessario utilizzare Google Calendario. Dopo aver eseguito l’accesso a Google Calendario, l’utente potrà premere sull’icona “+” per creare un nuovo evento, selezionare la voce Aggiungi videoconferenza di Google Meet e poi inserire i dettagli della riunione, come data e partecipanti. Prima di pianificare la riunione, bisogna assicurarsi di aver eseguito l’accesso al calendario con l’account Google con cui si intende utilizzare Meet.

Google Meet: usa la finestra di anteprima

La videochat di Google consente di controllare che il proprio microfono e videocamera funzionino correttamente prima di prendere parte alla riunione. Dopo aver fatto clic sul link per chiedere di accedere alla riunione video, si aprirà la finestra di anteprima in cui verificare quello che gli altri vedranno, si potranno attivare o disattivare microfono e videocamera e quando si è pronti sarà sufficiente fare clic sul pulsante Partecipa per entrare nella stanza della videochat.

Google Meet: modifica la qualità video

google meetNel caso in cui la connessione Internet sia poco stabile e si avessero problemi di collegamento alla video riunione su Google Meet, il consiglio è quello di modificare le impostazioni di qualità video. Se durante la videochiamata si riscontrano problemi, i partecipanti potranno fare clic sui tre punti nell’angolo in basso a destra, selezionare Impostazioni > Video e selezionare “definizione standard”. In questo modo la qualità del video sarà inferiore, ma si potrà seguire la videochat senza interruzioni. Inoltre, è sempre bene assicurarsi che non siano aperti altri programmi che potrebbero provocare rallentamenti.

Google Meet: attiva/disattiva microfono e video da tastiera

Esistono delle scorciatoie da tastiera per gestire al meglio il microfono e il video quando si partecipa a una riunione video su Google Meet. Invece di utilizzare il mouse, i partecipanti potranno usare le seguenti combinazioni di tasti per le relative funzioni:

  • CTRL + E­, o Command + E se si una un Mac: attivare o disattivare la videocamera
  • CTRL + D, o Command + D per chi usa un Mac: attivare e disattivare il microfono.

 

Google Meet: silenzia un partecipante alla riunione

google meetGli utenti possono silenziare i singoli partecipanti alla riunione in Meet, ma bisogna ricordare che gli utenti saranno avvisati dell’azione intrapresa. Per farlo bisogna selezionare l’icona Partecipanti nell’angolo in alto a destra dello schermo, poi sceglierne uno dall’elenco dei membri attivi e fare clic sul nome: si aprirà un pop-up con diverse opzioni tra cui “disattiva il microfono”. Gli organizzatori di una riunione video possono disattivare l’audio dei partecipanti, ma non possono riattivarlo se una persona ha disattivato il proprio microfono.

Google Meet: come inserire i sottotitoli e trascriverli

Google Meet consente di inserire dei sottotitoli nella riunione video in corso, che trascrivono in tempo reale la conversazione in atto. Il pulsante dei sottotitoli si trova nel menu delle opzioni, a cui si accede facendo clic sul tasto con tre pallini in basso a destra. L’opzione sottotitoli al momento è disponibile solo per le videochat in inglese, mentre l’italiano non è ancora supportato. Esistono poi estensioni che consentono di trascrivere i sottotitoli e che vanno installate nel browser, come ad esempio Otter.ai, Tactig Pins e Google Meet Transcribe.

Google Meet: come condividere lo schermo

google meetTra le funzioni di Google Meet c’è la possibilità di condividere il proprio schermo del PC così che tutti i partecipanti alla riunione possano vedere la scheda aperta. Per farlo è necessario fare clic sul pulsante Presenta Ora che si trova in basso a destra. Si potrà scegliere tara le opzioni di condivisione a schermo intero, di una finestra di Windows o del Mac, oppure di una scheda di Chrome se si vuole condividere un sito web. Nell’ultimo caso, Meet mostrerà solo il sito web prescelto, mentre gli altri aperti in Chrome non saranno visibili per preservare la privacy dell’utente che condivide il suo schermo.

Google Meet: come registrare una videochiamata

Meet consente di registrare le video riunioni direttamente nello spazio di archiviazione di Google Drive, dove si creerà una apposita cartella Recording. Per registrare una chiamata si dovrà accedere al menu principale facendo clic sui tre pallini nell’angolo in basso a destra e selezionando la voce Altro >Registra riunione. Possono registrare la riunione gli organizzatori o coloro che fanno parte dell’organizzazione che ha avviato la videochat, ma al momento la funzione è disponibile solo per gli utenti che utilizzano Google Workspace nelle seguenti versioni:

  • Education Fundamentals
  • Education Plus
  • Essentials
  • Business Standard
  • Business Plus
  • Enterprise Essentials
  • Enterprise Standard
  • Versioni di Enterprise Plus

 

Google Meet: come attivare la visualizzazione a griglia

google meetUna delle funzionalità più recenti e apprezzate di Google Meet è la possibilità di visualizzare i partecipanti nel layout a griglia, proprio come in Zoom. Per modificare il layout bisogna andare sul menu principale facendo clic sui tre pallini in basso a destra, poi selezionare Modifica Layout e scegliere la voce Griglia. Il numero ottimale di partecipanti visibili in modalità griglia è di 16, anche se il numero massimo visualizzabile è di 49 utenti.

Google Meet: come cambiare sfondo

Per cambiare lo sfondo di una videochiamata con Google Meet è sufficiente andare sul menu principale durante la riunione video, selezionare l’opzione Cambia sfondo e poi scegliere se renderlo sfocato oppure se sostituirlo con un’immagine tra quelle disponibili o da caricare dal PC.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail