Fastweb

Cosa accadrà nel mondo hi-tech nel 2019

Antenna radio 5G Internet #5g #spettro radio Le frequenze radio del 5G: vantaggi e svantaggi A differenza delle altre tecnologie cellulari, il 5G lavora su bande di frequenza anche molto differenti l'una dall'altra. Ecco perché
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa accadrà nel mondo hi-tech nel 2019 FASTWEB S.p.A.
Futuro della tecnologia
Web & Digital
Come ogni fine anno, arriva il momento di fare le previsioni per ciò che accadrà nel mondo dell'alta tecnologia nei prossimi 12 mesi. Il 2019 dovrebbe essere l'anno del 5G e dell'automazione

Quali saranno le principali tendenze del settore Tech per il 2019? Fare previsioni in questo campo è un po' come prevedere il futuro e ogni ipotesi è sempre ad alto rischio di smentita. E' stato così in passato e sarà così anche in futuro perché la tecnologia va sempre avanti, ma non è sempre detto che i consumatori vadano nella stessa direzione. Qualche esempio? Da almeno 5 anni si sente dire che "questo è l'anno dei video", ma in realtà il boom dei video vero e proprio è arrivato solo due anni fa e si è consolidato nel 2018. Oppure: "l'anno prossimo sarà l'anno della ricerca vocale", che ancora non fa breccia tra i consumatori. Fare previsioni è possibile, quindi, essere smentiti pure. Ecco, allora, le nostre previsioni su quali saranno le 5 tendenze Tech per il 2019.

Arriverà il Mobile 5G

Connessione 5g

Da oltre due anni si parla tanto di connessione 5G e di come rivoluzionerà il mercato delle telecomunicazioni fornendo la larghezza di banda e le prestazioni necessarie a connettere l'Internet delle Cose (IoT): smart home, auto connesse (e in futuro auto a guida autonoma), infrastrutture intelligenti. Se nel 2018 abbiamo visto diffondersi in USA e in alcuni Paesi europei il 5G Fixed, cioè l'uso della rete 5G per le connessioni Fixed Wireless, nel 2019 inizierà a diffondersi il 5G mobile per i cellulari. In Italia, a inizio ottobre, c'è stata un'asta da record per l'assegnazione delle frequenze e ciò dimostra l'interesse degli operatori di diffondere prima possibile sul territorio questa nuova connessione a banda ultralarga: il 2019, quindi, vedrà quasi di sicuro le prime offerte di connessione 5G nelle grandi città italiane.

Smart home e IoT

Internet of Things

Anche grazie all'espansione della copertura 5G, nel 2019 potrebbe esplodere il trend delle smart home e dell'Internet of Things. Con una connessione ad altissime prestazioni sempre più oggetti potranno essere collegati in rete e trasmettere e ricevere dati. A fine 2019 guardare dallo smartphone cosa c'è nel frigorifero, per sapere cosa comprare prima di andare a fare la spesa, potrebbe non essere più fantascienza ma una opportunità reale. Per questo vi consigliamo di dotarvi di un buon smart hub o di un assistente digitale per connettere tutti i vostri dispositivi di domotica.  Nel frattempo, a Torino è già iniziata la sperimentazione sulle auto a guida autonoma e nel 2019 questa sperimentazione verrà allargata anche ad altre grandi città, quindi non dovrete stupirvi se mentre state guidando vi accorgete che l'auto affianco sta guidando da sola. Infine, sempre grazie all'IoT, le previsioni meteo saranno più precise perché si baseranno su molti più sensori sparsi nel territorio e collegati in rete. Buona parte di tutto ciò è già possibile, seppur con dei limiti, anche con la connessione 4G e il 2019 sarà quindi l'anno giusto per iniziare a collegare le nostre case e i nostri oggetti a internet.

Il boom dei Chatbot (e della AI)

Chatbot su smartphone

Nel 2019 assisteremo allo sviluppo di una tendenza già in atto: sempre più aziende ci risponderanno non più tramite un umano del servizio assistenza ma tramite un chatbot dotato di AI, intelligenza artificiale. Le tecnologie di artificial intelligence sono sempre più raffinate e questi programmi sono sempre più bravi a capire cosa gli stiamo chiedendo. Circa il 40% delle grandi aziende mondiali ha già adottato questo sistema o ha intenzione di farlo entro il 2019. Nei prossimi mesi questi chatbot riusciranno anche a capire meglio il linguaggio naturale grazie a tecnologie di NLP (Natural Language Processing) sempre più evolute.

Big Data, Analytics e Machine Learning per l'AI

Big dat

Con più oggetti connessi in rete e con più conversazioni tra umani e bot, nel 2019 il fenomeno dei Big Data crescerà ulteriormente e sarà sempre più importante per le aziende affinare le loro capacità di analisi (Analytics) di tutti questi dati raccolti. I dati sono fondamentali per le aziende, che possono usarli per prendere decisioni su prodotti e servizi da vendere, su come gestire i dipendenti e sulle strategie da adottare. Un po' di numeri per capire le dimensioni del fenomeno: abbiamo creato il 90% dei dati del mondo solo nell'ultimo anno, ma stiamo usando ancora solo l'1% dei dati in modo efficace. Raccogliere più dati e analizzarli meglio sarà una delle tendenze Tech 2019 più interessanti, oltre che una enorme sfida. Ad aiutare le Big dell'economia mondiale in questo percorso ci penseranno algoritmi di Machine Learning (apprendimento automatizzato) sempre più complessi, abbinati a quelli di Artifical Intelligence.

Blockchain per le transazioni

Blockchain

Si parla ormai da parecchio tempo di Blockchain, un complicato sistema per registrare documenti, pagine o transazioni in maniera sicura e senza rischi di manomissione. Il problema di Blockchain, fino ad oggi, è che è veramente troppo difficile da capire per l'utente medio. Inoltre, non c'è uno standard condiviso per questa tecnologia ma molte aziende stanno provando a implementarla in maniera proprietaria, facendo enormi investimenti. Nel 2019 questi investimenti cresceranno ulteriormente, ma è molto difficile che Blockchain diventi una tecnologia veramente usata da tutti. È probabile, invece, che alcune aziende inizino a testarla in alcune transazioni commerciali e che lo dichiarino apertamente, usando Blockchain come una sorta di leva di marketing perché assicura la sicurezza della transazione. Entro due o tre anni, però, una versione standard di questa tecnologia potrebbe effettivamente arrivare sul mercato e, quando arriverà, sarà probabilmente una rivoluzione. Dovremmo usare il 2019, quindi, per iniziare a conoscere meglio questa importantissima tecnologia.

 

7 dicembre 2018

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #5g #iot #smart home #chatbot #intelligenza artificiale #big data

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.