Fastweb

Shopping online, i rischi che si corrono

Carta di credito biometrica Web & Digital #biometrica #sicurezza informatica Cosa sono le carte di credito biometriche e come funzionano Le carte di credito e di debito del futuro avranno un piccolo sensore che ci aiuterà a pagare con la scansione della nostra impronta digitale al posto del classico PIN. Ecco come saranno e come potremo utilizzarle
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Shopping online, i rischi che si corrono FASTWEB S.p.A.
Fare shopping online
Web & Digital
Quando acquistiamo online corriamo il rischio di ritrovarci in alcune spiacevoli situazioni, come ritardi o prodotti arrivati danneggiati, ecco come porre rimedio a questi inconvenienti

Fare shopping online ormai è diventata un'abitudine per milioni di consumatori italiani. In Internet si trovano offerte e promozioni particolari e spesso riusciamo a trovare anche oggetti o taglie di capi d'abbigliamento che nei negozi fisici della nostra città non abbiamo trovato. Senza considerare che per fare acquisti online non dovremo prendere la macchina e andare in affollati centri commerciali e fare la fila ai camerini, ma staremo semplicemente seduti sul divano di casa o nella scrivania dell'ufficio.

Certo, fare shopping online non è solo rose e fiori. Ogni tanto può capitare di avere dei problemi con la consegna del pacco, magari perché il corriere non riesce a rintracciarci o perché c'è stato uno scambio di indirizzo. E in altri casi è possibile che il prodotto acquistato online poi dal vivo non ci piaccia come in foto oppure che durante il trasporto si sia danneggiato e dunque vada rispedito per una sostituzione. Una perdita di tempo non di poco conto rispetto ai classici acquisti di persona nei negozi fisici.

 

Carrello acquisti online

 

Insomma, fare acquisti online su un'e-commerce è un'operazione conveniente, comoda e semplice ma alle volte potremo andare incontro ad alcuni problemi, non tutti esattamente piacevoli, mentre siamo in attesa della nostra spedizione. Per fortuna si tratta di situazioni a cui è facile porre rimedio. Vediamo insieme come.

Attenzione alle mancate consegne

Spesso viviamo le nostre giornate di corsa tra lavoro, palestra, impegni con gli amici e in casa torniamo quasi esclusivamente la sera per dormire. Se il nostro stile di vita è più o meno questo quando facciamo degli acquisti online evitiamo di inserire come indirizzo di consegna del pacco quello della nostra abitazione personale. Altrimenti ci capiterà più volte che il corriere passi a casa nostra ma non ci trovi per la consegna. Solitamente la maggior parte dei corrieri ripassa esattamente il giorno lavorativo seguente quello della mancata consegna e, se non dovesse trovarci nemmeno la seconda volta, il pacco verrà tenuto "in stallo" per alcuni giorni all'interno del magazzino dell'azienda di consegne. Passato questo lasso di tempo, se non ci saremo presentati a ritirare il pacco di persona, verrà rispedito indietro al venditore.

 

Pacchi consegnati

 

Per evitare che si presentino situazioni di questo genere, potremo impostare come indirizzo di consegna il nostro ufficio di lavoro oppure l'abitazione di un parente o conoscente che trascorre gran parte del suo tempo tra le mura domestiche. In alternativa, potremo usare uno dei punti di ritiro comuni, come negozi o librerie. Alcuni e-commerce, come Amazon, infatti permettono di ritirare un pacco in altri negozi fisici. Per controllare la lista di quelli più vicini a noi controlliamo la mappa dei punti di ritiro su Amazon.

Attenzione alle finte offerte

Quando facciamo shopping online non sempre dobbiamo credere ai prezzi scontati che vediamo nelle pagine di un e-commerce. Spesso, infatti si tratta di un escamotage per convincere più utenti possibile a comprare. L'idea è semplice: se ti faccio vedere che il prodotto è in saldo sarai spinto di più all'acquisto.

 

Offerte online

 

Per accertarsi che si tratti realmente di un'offerta e non di un tentativo di truffa, possiamo affidarci a portali che permettono di confrontare i prezzi tra i vari e-commerce e avere accesso allo storico dei prezzi. Nel caso in cui il prezzo del prodotto non sia poi così scontato, evitiamo di fare shopping online dal venditore truffaldino. Tra i vari servizi per confrontare prezzi online troviamo camelcamelcamel e PagoMeno. Caratterizzati da un funzionamento simile, questi due portali ci permettono di valutare l'andamento dei prezzi dello shopping online e scoprire quando sarà il momento migliore per fare l'acquisto.

Testa prima il prodotto

Abbiamo deciso di cambiare smartphone o computer e abbiamo notato un'offerta molto interessante su un e-commerce online. Bene, prima di procedere all'acquisto c'è una cosa fondamentale da fare: testare il prodotto prima di comprarlo. Un oggetto elettronico è un acquisto complesso, non a tutti piacciono gli stessi telefoni o gli stessi computer. Prima di acquistarli è bene provarli, vedere se ci piacciono e se riusciamo ad usarli senza troppe difficoltà. Prima di comprare uno smartphone o un computer allora andiamo in un negozio fisico e testiamo il prodotto, oppure se lo possiede un amico chiediamo di farcelo provare per alcuni minuti per capire se si tratta dell'acquisto che fa più al caso nostro.

Azzera le pubblicità

A tutti è capitato di fare una piccola ricerca su un'e-commerce magari per fare un regalo o per guardare dei prodotti che non interessavano a noi ma al nostro partener o a un amico. Il risultato di questa semplice operazione è che verremo invasi da pubblicità inerenti gli articoli che abbiamo visualizzato a causa dei cookie salvati dallo stesso sito per lo shopping online. Un aspetto non proprio piacevole a cui però è semplice porre rimedio. Come? Facile, quando andiamo in giro per il web alla ricerca dei più svariati prodotti installiamo estensioni per il browser che proteggono la privacy, come Privacy Badger, Disconnect o Ghostery. Queste proteggeranno la nostra privacy ed eviteranno di farci visualizzare per giorni la pubblicità dello stesso prodotto praticamente in ogni sito sul quale entriamo.

 

HTTPS

 

Presta attenzione alla sicurezza informatica

Per rendere tranquilla ed efficiente la nostra esperienza di shopping online dobbiamo prenderci cura della nostra sicurezza informatica, per evitare che cyber criminali o malintenzionati possano spiare i dati della nostra carta di credito e rubare i nostri soldi. Come possiamo riuscirci? Innanzitutto, acquistiamo e inseriamo i nostri dati più riservati solo su siti che usano il protocollo di sicurezza HTTPS (viene indicato da un lucchetto verde e la scritta "Sicuro" nella barra degli indirizzi del browser). In secondo luogo, evitiamo gli acquisti con reti non sicure come il Wi-Fi pubblico e le connessioni di locali o negozi. Queste reti sono facilmente manomettibili da parte degli hacker. Per quanto riguarda il nostro profilo su un e-commerce infine usiamo le solite regole di sicurezza che valgono per tutti gli altri account online. Usiamo una password complessa e aggiorniamolo con costanza e se possibile attiviamo l'autenticazione a due fattori.

 

31 luglio 2018

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #e-commerce #sicurezza informatica #privacy #cookie

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.