Eulerian Video Magnification

Come usare Eulerian Video Magnification, l’editing video per la realtà aumentata

L’Eulerian Video Magnification è un algoritmo di video editing che permette di cogliere particolari invisibili all’occhio umano. Ecco come funziona
Come usare Eulerian Video Magnification, l’editing video per la realtà aumentata FASTWEB S.p.A.

 

La macchina della verità? Roba della preistoria. Presto potremmo capire se una persona sta mentendo o meno semplicemente guardandola in viso. Cosa bisogna fare? Basterà indossare un paio di Google Glass e sfruttare le potenzialità di Eulerian Video Magnification, una nuova tecnologia di analisi video che permette di cogliere anche la più piccola delle variazioni nella colorazione della pelle e il minimo movimento dei muscoli facciali.

 

 

L’Eulerian Video Magnification (EVM) è una tecnica di editing video, messa a punto la scorsa estate da un gruppo di ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) del Massachusetts Institute of Technology (MIT). Si tratta di un’applicazione di realtà aumentata, sviluppato tramite MatLab, che permette di analizzare in profondità le immagini registrate e di cogliere le variazioni di colorazione per ogni singolo pixel, mettendo in evidenza mutamenti altrimenti invisibili a occhio nudo. Il codice è stato rilasciato con licenza Creative Commons e chiunque può scaricarlo, studiarlo e modificarlo o adattarlo alle proprie esigenze. L’importante, però, è non utilizzarlo a scopi commerciali per non contravvenire alle indicazioni della licenza d’uso.

 

Editing video con l’Eulerian Video Magnification

 

Questa tecnica di editing video può essere applicata a qualsiasi tipologia di filmato e non deve essere necessariamente realizzata con telecamere particolari. Si tratta sostanzialmente di un programma per modificare video. Come funziona Eulerian Video Magnification? Al video viene applicata una decomposizione spaziale e successivamente viene modificato applicando un filtro temporale ai frame ottenuti precedentemente. Il risultato viene amplificato per mettere in evidenza particolari invisibili a occhio nudo. Questa tecnica può essere applicata anche a immagini in presa diretta e non necessariamente in post-produzione su filmati già realizzati.

 

 

Nonostante sia una tecnologia nelle primissime fasi di sviluppo, ha già parecchi campi d’applicazione. In campo medico, ad esempio, può portare diversi vantaggi. Inizialmente è stata sviluppata per monitorare la respirazione dei neonati captando le minime variazioni di movimento e di colorazione dell’epidermide. E un utilizzo similare può essere fatto su anziani con gravi patologie respiratorie e cardiache. Ma l’EVM può essere utilizzato anche in altri settori, come nell’industria pesante e nelle costruzioni.

 

Ecco come I video vengono modificati con l’Eurlerian Video Magnification

 

O, come già detto, per comprendere se una persona stia o meno mentendo. Quando diciamo una bugia, le nostre pulsazioni aumentano e di conseguenza aumenta il flusso di sangue nelle zone periferiche e non del nostro corpo: grazie all’Eulerian Video Magnification potremmo notare anche la minima variazione nel ritmo della respirazione e del colorito dovuto a una maggiore irrorazione del sangue. Falsari di tutto il mondo, fate attenzione…

 

14 aprile 2013

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail