Industria 4.0

Internet of Robotics Things, cosa è

Teorizzata da ABI Research, ha conosciuto uno sviluppo esponenziale negli ultimi anni e si propone di rivoluzionare la produzione industriale
Internet of Robotics Things, cosa è FASTWEB S.p.A.

Un panorama in continua evoluzione, quello dell'Internet of Things. Al crescere degli oggetti connessi alla Rete e controllabili attraverso i dispositivi più vari, aumentano anche i "sotto-settori" legati direttamente e indirettamente all'Internet delle cose. Un esempio lampante è dato dall'Internet of Robotics Things, uno dei segmenti industriali a maggior crescita degli ultimi anni.

Cos'è l'Internet of Robotics Things

Teorizzata a cavallo tra fine del primo e inizio del secondo decennio del secolo da ABI Research, agenzia specializzata nelle ricerche di mercato legate al settore hi-tech e industriale, l'IoRT si può descrivere come l'insieme di quei dispositivi in grado di monitorare eventi accaduti nel mondo "esterno", combinare dati provenienti da varie fonti, di determinare (sfruttando varie tipologie di intelligenza artificiale) quale sia il miglior sviluppo degli eventi e agire di conseguenza, manipolando altri oggetti e dispositivi nel mondo reale.

 

Robot in fabbrica

 

Capacità e caratteristiche di cui potrebbero avvantaggiarsi sia i piccoli robot domestici (si pensi alle aspirapolvere autonome o ai robot da cucina) sia ai robot industriali. Questi ultimi, in particolare, potrebbero beneficiarne a tal punto da poter eliminare completamente la manodopera umana dall'interno delle fabbriche.

La nascita dell'industria 4.0

Secondo molti analisti, lo sviluppo dell'Internet delle cose robotiche porterà – e per alcuni versi sta già portando – verso lo sviluppo di fabbriche intelligenti nelle quali l'elemento umano è quasi del tutto assente. In queste smart factories sono i sensori a "dirigere il vapore": analizzando l'ambiente esterno e monitorando movimenti e cambiamenti in corso, sono i sensori – con la collaborazione dell'intelligenza artificiale, ovviamente – a determinare i ritmi produttivi all'interno dei reparti e prendere decisioni operative all'interno dello stabilimento.

 

Robot in laboratorio di ricerca

 

Sfruttando lo "storico" dei vari stop e delle avarie registrate in passato, inoltre, i robot dell'IoRT potranno migliorare il loro funzionamento, evitando di assumere atteggiamenti che possano danneggiare la loro integrità strutturale. Insomma, grazie ai dati e alla connettività, la vita all'interno delle fabbriche dell'industria 4.0 sarà finalmente automatizzata in ogni suo singolo aspetto.

I robot nel cloud

La nuvola riveste un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell'Internet of Robotics Things. Tutti i dati e le analisi realizzate dai vari sistemi composti da sensori e intelligenza artificiali saranno condivise tra i vari reparti dello stabilimento e tra gli stabilimenti dello stesso produttore: in questo modo sarà possibile condividere conoscenze e best practices, riducendo al minimo il margine d'errore possibile.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail