trucchi per allungare vita pc

Ecco i trucchi per allungare la vita del computer

Pulizia del case, utilizzo dell'antivirus e backup delle informazioni sono solo alcuni dei trucchi per migliorare la salute del personal computer
Ecco i trucchi per allungare la vita del computer FASTWEB S.p.A.

Con la morte annunciata a marzo 2016 da parte della Semiconductor industry association della Legge di Moore la potenza dei chip e dei transistor non raddoppierà ogni diciotto mesi: gli sforzi saranno concentrati sullo sviluppo di applicazioni e software. Grazie a questa decisione dell'associazione statunitense diventerà sempre più importante curare la salute del proprio computer.

A causa dell'obsolescenza programmata la maggior parte dei laptop inizia a mostrare segni di cedimento dopo alcuni mesi dall'acquisto: pulendo regolarmente il proprio personal computer è possibile allungare la vita dell'hardware. In pochi sono a conoscenza di alcuni trucchi da utilizzare per migliorare la salute del proprio pc: pulire regolarmente l'interno del case e verificare il buono funzionamento delle ventole, eseguire il backup delle informazioni, installare un antivirus che blocchi gli attacchi da parte di trojan e malware ed eseguire la deframmentazione e il chkdsk per liberare l'hard disk da file inutili. Ecco una guida per allungare la vita del proprio personal computer.

Tenere il pc pulito e al fresco

 

ventole pc

 

Le alte temperature raggiunte durante l'estate dalla scheda madre e dal processore è una delle cause principali del cedimento dell'hardware. È necessario installare sul proprio pc un tool che monitori costantemente il calore sprigionato dalla scheda video e che controlli i flussi d'aria all'interno del case. Per i personal computer il lavoro svolto dalle ventole e dal dissipatore è fondamentale per tenere la temperatura al di sotto della soglia critica dei sessanta gradi. Oltre a pulire almeno una volta al mese le griglie che proteggono il case dalla polvere e dai peli degli animali, l'utente può installare un sistema di raffreddamento a liquido che mantenga i valori della temperatura all'interno di una soglia prestabilita.

Utilizzare un UPS

I continui sbalzi di corrente possono danneggiare e inficiare le prestazioni del personal computer. Acquistare un gruppo di continuità può essere la giusta soluzione per allungare la vita del proprio notebook. È stimato che il 47% dei problemi del personal computer è legato al voltaggio dell'elettricità: un sistema UPS riesce a normalizzare il flusso di corrente, allungando la vita del notebook. La batteria del gruppo di continuità deve essere sostituita ogni tre anni, altrimenti perderà in efficacia e potenza.

Controlli di routine

 

hard disk

 

L'hard disk è una delle componenti hardware più coinvolte durante i processi di salvataggio dei file: controllare lo stato di salute del disco rigido è importantissimo per la salute del pc. Esistono due metodi per monitorare i parametri vitali dell'hard disk: la deframmentazione e il comando chkdsk.

Quando si eliminano dei file dal computer, lo spazio liberato resta occupato da alcuni byte di dati che restano salvati nell'hard disk. Con la deframmentazione è possibile liberare il disco rigido da file che ne rallentano il funzionamento, peggiorando lo stato di salute del notebook.

Il comando chkdsk, abbreviazione di Check Disk, è una pratica attivabile direttamente dal Prompt dei comandi per eseguire il controllo degli errori del file system di un hard disk o di una memoria flash.

Installare un antivirus

 

antivirus pc

 

Malware e trojan possono essere micidiali per la salute del laptop: proteggere l'integrità dei propri file è diventato di primaria importanza. L'antivirus analizza tutti i documenti scaricati dalla Rete e monitora i siti web visitati dall'utente: nel caso in cui il materiale possa creare dei danni al pc avvisa immediatamente l'Internauta, salvandolo da un possibile contagio. Esistono sia programmi gratuiti sia a pagamento: a seconda dell'utilizzo si potrà scegliere tra le due diverse opzioni.

Eseguire il backup dei dati

I virus possono danneggiare i file, costringendo l'utente a perdere informazioni importanti. Per questo motivo è necessario effettuare assiduamente il backup dei documenti, salvandoli su una memoria esterna o su un servizio di cloud storage. Ne esistono a decine sulla rete, con caratteristiche e prezzi diversi.


 

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail