Fastweb

Cosa sono e come funzionano le app portatili

Windows 10 sicurezza Web & Digital #windows #sicurezza Microsoft annuncia un importante aggiornamento sulla sicurezza per Windows 10 Un nuovo aggiornamento di Windows 10 a livello di Protezione e Sicurezza che agirà su Windows Defender
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa sono e come funzionano le app portatili FASTWEB S.p.A.
Chiavetta USB
Web & Digital
Da tempo sono disponibili le versioni portable di alcuni dei software commerciali più famosi. Ma cosa sono gli applicativi portatili e quali i loro vantaggi?

Le applicazioni per PC oggi sono diventate dei software estremamente complessi e potenti (e pesanti). Non è raro trovare programmi che occupano diversi gigabyte di spazio sull'hard disk e che necessitano di decine di minuti per essere installati (a meno che il nostro PC non sia dotato di un buon SSD al posto del tradizionale disco magnetico).

Non tutte le app, però, hanno seguito questa strada: esistono anche le cosiddette app portatili che, in un certo senso, sono l'opposto delle app tradizionali che tutti conosciamo. Le app portatili hanno dei vantaggi e degli svantaggi, ma la cosa interessante è che oggi esistono "portable edition" di molti software commerciali diffusissimi. In questo modo gli utenti non sono costretti a rinunciare ai loro programmi preferiti e possono utilizzarli anche su PC non loro, senza necessità di appesantire il sistema di un'altra persona.

Per capire cosa è, e come funziona, una app portatile, però, dobbiamo partire dal funzionamento di una applicazione commerciale tradizionale. Da qui sarà possibile capire le differenze tra le due tipologie di software e quando sarà meglio utilizzare una piuttosto che l'altra.

Pennetta USB

Come si installano le app normali

Quando vogliamo installare una app tradizionale dobbiamo lanciare il setup. A questo punto inizia una lunga procedura di scompattamento di centinaia, se non migliaia, di file in varie parti del nostro disco rigido. Il grosso dei file finisce nella cartella C:\Programmi, altri file finiscono nella cartella nascosta C:\ProgramData.

Per ogni account utente, poi, vengono copiati altri file nella cartella nascosta AppData e, infine, vengono scritte diverse voci nel registro di Windows e vengono utilizzate diverse librerie DLL condivise come quelle .NET e quelle Visual C++. Alla fine di questo procedimento ci troveremo con molto spazio in meno sul disco ma con una applicazione che può essere usata e personalizzata da tutti gli utenti.

Come si installano le app portatili

Pennetta USB

A differenza delle app normali, le app portatili in pratica non si installano. Di solito basta estrarre il file compresso in una cartella per avere già l'app portatile pronta ad essere usata. Tutto quel che le serve è già lì e nessun file viene sparso nel computer dell'utente. Se c'è la possibilità di salvare le impostazioni dell'app portatile, poi, di solito ciò viene fatto su un file all'interno della stessa e unica cartella. Tutto questo ricorda molto le vecchie applicazioni per MS-DOS e per Windows 3.1.

Vantaggi e svantaggi delle app portatili

Il primo vantaggio delle app portatili è evidente già dal nome: sono portatili. Basta metterle su una chiavetta USB per portarsele dietro e usarle su qualunque PC. Inoltre, sono molto leggere e non ci sono tempi di installazione. Grazie ai sistemi di storage su cloud come Google Drive e Dropbox, poi, si può ovviare al problema della sincronizzazione dei file: si salva sul cloud, quindi da ovunque nel mondo si può accedere all'ultima versione dei file creati con l'app portatile.

Ma il vantaggio forse più grande di usare una app portatile è che essa non lascia alcuna traccia sul computer sul quale viene eseguita: niente file in giro per il disco, niente voci di registro o altro. L'unica traccia che resta sul PC ospite è l'elenco dei documenti che abbiamo utilizzato: lo troveremo tra i documenti recenti. Ma se avremo staccato la chiavetta, nessuno potrà accedervi.

Chiavetta USB collegata a un computer portatile

Tra gli svantaggi delle app portatili, invece, ci sono alcune limitazioni derivanti dal fatto che raramente esse possono essere usate da più utenti come i software normali. Molte funzionalità avanzate dei software non portatili, poi, sono difficili da replicare perché si basano su complesse DDL di sistema. Infine, poiché di solito si trasportano tramite chiavetta USB bisognerà stare molto attenti alla procedura di disconnessione della chiavetta. Altrimenti si rischia di perdere tutti i dati su cui abbiamo lavorato.

Le migliori app portatili

Esistono app portatili di vario tipo: dai browser per il Web alle suite di produttività personale, passando dai programmi di grafica. Esistono anche delle suite che raccolgono diverse app portatili di diversi sviluppatori in un solo pacchetto da portare sempre con sé per avere tutti i propri software preferiti ovunque andiamo. Ad esempio, PortableApps include al suo interno le versioni portable di 7-Zip, dell'editor di testo AkelPad, dei browser Chrome e Firefox e molto altro ancora. LiberKey, invece, tra le altre app include anche Thunderbird, Firefox, CCleaner, GPU-Z, Wise Registry Cleaner e Wise Disk Cleaner.

 

28 luglio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows #chiavetta usb

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.